venerdì, Giugno 21, 2024

La star del western Sam Elliott uccide il favorito dell’Oscar ‘Dog Power’: – Film di merda – VG

Must read

Jolanda Alfonsi
Jolanda Alfonsi
"Specialista del web. Avvocato freelance del caffè. Lettore. Esperto di cultura pop sottilmente affascinante."
Star del cinema: Sam Elliott (a sinistra) e Benedict Cumberbatch – l’ultimo in una scena de “Il potere del cane”.

Il potere del cane potrebbe vincere 12 Oscar, ma Sam Elliott (77) sta dando al film e all’attore protagonista Benedict Cumberbatch (45) la pista scivolosa.

Inserito:

Sam Elliott, che ha recitato in numerosi film western, è implacabile nella sua descrizione del film, che potrebbe essere un successo durante gli Oscar alla fine di marzo.

Il 77enne è stato ospite questa settimana al Marc Maron e Podcast «WTF»Poi è arrivato il tema del “potere del cane” come argomento di conversazione.

– Vuoi parlare di questo stupido film? Non mi piace. E questo è da qualcuno che ha fatto film western dall’alba dei tempi, secondo Elliott.

L’americano, lui stesso un cowboy attuale in “1883” su Paramount +, paragona i cowboy nel film Netflix acclamato dalla critica al set di nastri Chippendales.

– Corrono in classi (Pantaloni da cowboy, ndr.) e solo la parte superiore del corpo, e otterrai questi riferimenti all’omosessualità per tutto il film.

VETERANO: Sam Elliott in “1883” alla Paramount+.

Elliott comunica anche con il britannico Benedict Cumberbatch, o almeno Personale Come la solitudine, strana e strana.

Tra le altre cose, critica il 45enne, che potrebbe vincere un Oscar come miglior eroe, per non essersi mai tolto i suoi “fottuti pantaloni da cowboy”.

Ha due paia, una di lana e l’altra di pelle. E ogni volta che entra da qualche parte, non scende mai da cavallo. Beh, forse solo una volta. Entra in quella dannata casa, sale le maledette scale, dorme e suona il banjo. Ma che diavolo? Tuono Elliot.

READ  Tempo libero a Sokendal | Full Drive con Cittaslow: Mette sottosopra il paese per il fine settimana
Sul dorso del cavallo: Benedict Cumberbatch.

Elliott chiede anche “la portata del western in questo film western”.

Anche la regista Jane Campion (67) si è guadagnata il cappello giusto. Elliott reagisce con forza al fatto di aver girato il film nella sua nativa Nuova Zelanda, mentre gli eventi si svolgeranno in America, nel Montana.

Cosa sa questa donna del West americano? Chiede sottolineando che la produzione cinematografica lo fa sembrare rosso.

Nessuna delle star di “The Power of the Dog” ha commentato i commenti di Elliott.

Consigli VG sulla TV: Colpo di flash occidentale

Al centro: nel cast c’è anche Kodi Smit-McPhee.

Il potere del cane ha già vinto numerosi premi, tra cui una generosa statuetta del Golden Globe per il miglior film, il miglior regista e il miglior attore non protagonista (Kodi Smit-McPhee).

Cumberbatch ha ricevuto numerosi premi per i suoi sforzi, anche dal New York Film Critics Circle.

Il 45enne ha anche ricevuto la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame lunedì. Allora cogli l’occasione Per parlare dell’Ucraina.

Inoltre con: Jesse Plemons e Kirsten Dunst recitano in “The Power of the Dog”.

Altri telegiornali:

More articles

Latest article