Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Leader: Putin non può ignorarlo

I russi si stanno rivoltando contro la guerra in Ucraina. È un punto luminoso in un momento buio. Anche un autocrate come Vladimir Putin non può, a lungo andare, ignorare il fatto che la maggioranza delle persone vuole i negoziati piuttosto che la guerra.

pubblicato:

iconaQuesto è un leader. Il leader esprime la posizione di VG. Il redattore politico di VG risponde al leader.

Prima del fine settimana, il servizio di notizie indipendente in lingua russa Meduza in esilio ha pubblicato un sondaggio commissionato dal Cremlino che non era destinato alla pubblicazione.

Qui sembra che il 55 per cento degli intervistati voglia negoziati di pace con il governo di Kiev. Solo uno su quattro pensa che la guerra in Ucraina debba continuare.

La cosa sorprendente è che l’opinione pubblica è cambiata così velocemente. A luglio, sei su dieci volevano continuare la guerra, mentre il 30% ha dichiarato che era tempo di negoziati.

I sondaggi dell’indipendente Levada Center in Russia sono abbastanza coerenti. Conferma l’impressione che ci sia stato un cambiamento di umore nell’opinione pubblica russa.

Vladimir Putin presiede una riunione del governo digitale il 30 novembre.

Forse la ragione più importante è l’impopolare mobilitazione militare che Putin ha annunciato a settembre. Per molti russi, la guerra in Ucraina si è avvicinata troppo.

Ora i membri della famiglia vengono inviati al fronte. E sebbene la censura sia ampia, non si può nascondere che il numero delle vittime è molto alto e che le forze russe sono sul fronte della ritirata.

READ  Accusa la polizia di aver eseguito brutali esecuzioni - VG

Anche se la guerra diventa impopolare, ciò non significa che Putin intenda porvi fine.

Non deve tener conto dell’opinione della gente, come dovrebbero fare i leader nei paesi democratici. Ma il regime vuole evitare grandi manifestazioni contro la guerra, come abbiamo visto nella prima fase della guerra.

Un soldato ucraino si prende una pausa dopo essere tornato dalla linea del fronte vicino a Kherson il 23 novembre.

Putin sta cercando di ritenere i paesi occidentali responsabili della mancanza di negoziati di pace. E in una conversazione telefonica con il cancelliere tedesco Olaf Schultz, Putin ha detto che l’Occidente stava prendendo una “linea distruttiva” fornendo armi all’Ucraina. Secondo Putin, il sostegno occidentale significa che il governo di Kiev non negozierà.

Putin è l’unico responsabile della guerra e delle sue conseguenze.

È la sua brutale guerra invernale, usando il freddo come arma, che crea una crisi umanitaria. Putin ha iniziato la guerra e potrebbe farla finita in qualsiasi momento ritirando le forze russe dai territori occupati.

La foto dovrebbe mostrare Vladimir Putin che parla con le presunte madri dei soldati durante la festa della mamma in Russia a novembre. L’incontro è stato descritto come una trovata pubblicitaria.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto giovedì, dopo essersi consultato con gli alleati, che era disposto a parlare con Putin se fosse veramente interessato a porre fine alla guerra.

Finora Putin non ha fatto alcun segnale del genere. Il portavoce di Putin, Dmitry Peskov, ha rapidamente respinto quelli che il Cremlino considerava i termini di Biden. Ha aggiunto che la Russia è aperta ad altre iniziative negoziali.

READ  Biden perdona i detenuti di marijuana - VG

Fino ad allora, la terribile guerra continua.

I paesi occidentali dovrebbero sempre tenere la porta aperta alla diplomazia, ma dovrebbe essere alle condizioni dell’Ucraina. L’Ucraina è attaccata. È territorio ucraino occupato da forze straniere.

L’Ucraina ha sacrificato molto nella lotta per la libertà e l’indipendenza, ma ha ottenuto il sostegno e il riconoscimento internazionale.

La Russia è stata isolata economicamente e politicamente e ha subito pesanti perdite militari.

Putin affronta un problema quando la guerra sembra inutile a un numero crescente di russi. Dà motivo di sperare cautamente nella pace.

pubblicato: