Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Lo prendeva in giro quando cantava

Venerdì sarà pronto per l’ultimo round di duelli su The Voice 2. Un partecipante speranzoso che andrà a fuoco è Natan Dagur (22) dall’Islanda.

È diventato rapidamente un candidato al concorso di canto, dopo aver sostenuto un test alla cieca che ha fatto girare tutte le guide e l’insegnante Tom “Matoma” Stræte Lagergren è crollato completamente.

Il suo test è stato visto più di un milione di volte Youtube, Qual è la performance con il maggior numero di visualizzazioni dei video di The Voice di quest’anno sulla piattaforma. Pensa che sia una cosa piuttosto feroce a cui pensare.

– Che era malato. Natan dice a TV 2 al telefono che è così divertente.

Guarda il blind test di Dagur nel video qui sopra.

Descrive l’incidente come una sorta di “esperienza fuori dal mondo”, mentre allo stesso tempo aggiunge un’altra informazione che è in qualche modo sorprendente.

Era la mia prima volta sul palco. È stata una sensazione un po ‘irrealistica, come se l’avessi provata da bordo campo. Non l’ho fatto da solo, ma sono salito sul palco e ho guardato le guide rivolgersi a qualcun altro, come descrive il 22enne.

È stato vittima di bullismo a causa dei video delle canzoni

Daguerre dice di aver scoperto quanto sia divertente cantare con la Playstation “Singstar”.

Alla fine, ha iniziato a pubblicare video della sua canzone su YouTube, ma ha rinunciato dopo un po ‘, quando i suoi compagni di classe lo hanno deriso.

Era semplicemente stupido, ma abbastanza da non dargli più fastidio. Poi si è fermato solo per pochi anni e poi è stato ripreso un po ‘più tardi, dice Natan.

Bullyed: Natan Daguerre non ha mai smesso di cantare, anche se è stato deriso in giovane età. Eccolo sul palco in The Voice. Foto: TV 2.

Tuttavia, l’incidente non ha rovinato la loro amicizia.

– Non ci penso molto. Sono stati i miei amici a ridere di me, a chiudersi nell’aula della musica, a suonare canzoni davanti a tutta la scuola e a deridere la mia voce, dice Natan e aggiunge:

Potrebbe essere stato un qualche tipo di bullismo, ma non l’ho preso così sul personale che ho smesso di essere loro amico per questo motivo. L’islandese ha ammesso che era ancora abbastanza per farmi smettere di cantare, e penso di essere stato stupido quando cantavo.

In Italia è iniziata una nuova vita

Il 22enne è nato e cresciuto in Islanda, ma ha scelto di trasferirsi in Italia a 17 anni. C’era una ragione molto speciale per questo.

– Ero troppo lontano quando ho lasciato la scuola, a causa dello stress. Ho iniziato a diventare antisociale e preferisco stare da solo con i miei pensieri, e sono sempre più trascinato nell’oscurità. Quindi sei davvero andato avanti per iniziare una nuova vita, come dice ed elabora senza mezzi termini Natan:

Nuova vita: Natan Dagur dall'Islanda ha avuto una nuova vita quando si è trasferito in Italia.

Nuova vita: Natan Dagur dall’Islanda ha avuto una nuova vita quando si è trasferito in Italia. Foto: TV 2.

Mi sono trasferito da solo in una famiglia italiana e ho iniziato a concentrarmi su cose completamente diverse da quelle che avevo fatto prima. Ho appena iniziato a vivere la vita e sono di nuovo felice.

Mentre viveva in Italia, il suo interesse per il canto è divampato di nuovo e Nathan ha iniziato a prendere lezioni di canto.

L’intera famiglia è in Norvegia

Il 22enne ha viaggiato molto oltre i confini nazionali nella sua vita. La famiglia è arrivata in Norvegia per la prima volta nel 2007, quando il padre intraprendente voleva che iniziasse a studiare nel paese.

Dopo essere stato di nuovo in Islanda, e anche in Italia, Natan sta attualmente affittando una casa a Lillehammer con suo padre mentre la competizione The Voice continua. Il resto della famiglia, la madre, i fratelli, le zie e gli zii vivono sparsi in tutta la Norvegia orientale.

Lui stesso spera anche di poter rimanere in Norvegia in futuro.

Spero che ci sia qualcosa con la musica qui, così posso continuare a vivere qui, perché amo così tanto la Norvegia. L’Italia è un grande paese anche lì, ma solo se hai i soldi. E pensa che sia solo il tempo che si divertono davvero.

Pensa a qualche barzelletta

Il 22enne non aveva intenzione di unirsi a The Voice, ma è stato registrato da suo fratello. Quando ha ricevuto una telefonata dalla produzione, ha pensato che fosse uno scherzo.

– Ho chiamato un numero norvegese che non conoscevo e poi qualcuno ha detto che era “The Voice Norvegia”. Ma ho sentito “The Vice” e ho pensato: “Beh, non è una grande occasione per Vice sentire di me e della mia storia, non ho fatto niente di molto eccitante”, dice, riferendosi alla serie di documentari della HBO “The Vice . “

Ha commesso un errore: Daguerre pensava che qualcuno stesse scherzando quando convocato da The Voice.  Questi sono gli artisti e i mentori del programma;  Yusef è nato da Maryam, Aspen Lind, Ina Woldsen e Tom Street Lagergreen.

Ha commesso un errore: Daguerre pensava che qualcuno stesse scherzando quando convocato da The Voice. Questi sono gli artisti e i mentori del programma; Yusef è nato da Maryam, Aspen Lind, Ina Woldsen e Tom Street Lagergreen. Foto: TV 2.

Poi ho pensato che mio fratello avesse fatto sesso con me e ho iniziato a scherzare un po ‘. È stato completamente urtato in seconda fila, quindi prima ancora di riattaccare. Poi ho capito che forse era pericoloso, e poi ho sentito che diceva “la voce”.

– Non normale

In passato, Nathan è felice di aver accettato di partecipare al concorso di canto.

– È fantastico, è un’esperienza completamente nuova. Sì, alcuni dei migliori che abbia mai provato. È davvero fantastico.

La 22enne ha finalmente scelto Ina Wroldsen come suo mentore, dopo aver girato tutte e 4 le guide. Non se ne pentì.

– Penso decisamente che sia stata la scelta giusta per Ina. Amo il modo in cui lavori e il modo in cui prendi sul serio quello che facciamo, le opzioni per le canzoni, gli aspetti tecnici e tutto il resto. Islandese dice, spero di lavorarci nel prossimo futuro.

Dice che la guida ha fornito suggerimenti specifici per le cose che può cambiare, ma non è tutto ciò con cui si sente a suo agio.

Ha menzionato alcune cose diverse che dovrei fare e prendo tutto molto sul serio, ma non voglio farlo se non accade naturalmente. Quindi penso che la gente lo vedrà come un po ‘forzato, dice e fa un esempio:

Non voglio stare sul palco e battere le mani, perché poi la gente vede che non vuoi davvero battere le mani, ma ti è stato detto di farlo. Penso che sia meglio apparire naturali che essere diversi da me, spiega Natan.

Allo stesso tempo, ammette di avere molte buone idee.

Penso che tutti abbiano dei valori. Ina può essere la più dura, ma è piacevolmente severa. Non la conosco molto bene, ma ha buone idee ed è stato fantastico quando abbiamo chiacchierato insieme, dice il 22enne.

Ottimo modello di ruolo

L’uomo islandese ha un sogno lucido sul futuro, e non è un caso che abbia iniziato a pubblicare video su YouTube davanti alla sua voce che canta. Dagur ha un grande modello canadese, Justin Bieber, che ha iniziato la sua carriera esattamente in questo modo.

Justin Bieber è sicuramente un modello da seguire. Ecco perché ho iniziato con YouTube. Inoltre, seguo alcune persone che fanno canzoni su YouTube, sono molto brave tecnicamente e che mi hanno fatto diventare quello che sono nella musica oggi.

Ora il 22enne spera che una gara di canto accelererà la sua carriera e si è posto obiettivi ambiziosi.

– Spero di essere un artista, non solo in Norvegia, ma di poter suonare dove le persone vogliono ascoltarmi. Dice che spero sia in tutto il mondo.

Nella puntata di venerdì di The Voice, islandese è in fiamme, cantando in un duello contro Alexa Valentina.

Guarda il video del duello nella parte superiore del caso.

Anche se potrebbe innervosirsi, Nathan rivela che sta facendo dei buoni preparativi in ​​modo da non dimenticare la sceneggiatura, per esempio.

La cosa più importante per me è solo fare pratica con la canzone in modo da conoscerla nel sonno. Quindi sali sul palco e verrà automaticamente. Dice con sicurezza che se ti sei allenato molto, non dimenticherai il testo.

I seguenti concorrenti gareggeranno nelle Final Match Tour di The Voice:

1. Amalie Haugen Øvstedal e Julian Dein

2. Thaia Sophie Vervick Barca ed Elena Helmichsen

3. Daniel Granum e Johann Falkney

4. Mads Solsnes Gittmundsen e Lynn Christine Meilland

5. Frod Vasil e Terry Dahlberg

6. Natan Daguerre e Alexa Valentina

Guarda The Voice venerdì 20:00 su TV 2 o trasmetti TV 2 Sumo.

READ  Ecco come i tifosi della Samp amano Thorsby: