Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Logie Thomasson, Stromsgodset |  Gioca a calcio in Norvegia: è una pop star in patria

Logie Thomasson, Stromsgodset | Gioca a calcio in Norvegia: è una pop star in patria

Serie Elite di suggerimenti per il backgammon:

9° posto: Strömsgodset

Marbella (Netafsen): Luigi Thomasson forse non è il nome più noto agli appassionati di calcio di questo Paese. L'islandese è arrivato a Strømsgodset la scorsa estate come una carta relativamente anonima.

Si è gradualmente affermato come un giocatore importante a Drammen.

Leggi anche

Una rete “segreta” guadagna milioni di profitti

Tuttavia, è una grande star nella sua terra natale. E non è solo calcio, ma per ragioni completamente diverse. Perché oltre alla carriera calcistica, Thomason ha ottenuto grandi successi anche in un altro campo: come pop star.

-Hai scritto una canzone con un uomo che ora è uno degli artisti più famosi in Islanda. È un mio amico e ci conosciamo da alcuni anni”, Thomasson ha detto a Netavicin cosa gli garantisce lo status di star nella sua terra natale.

-Una delle più grandi canzoni pop di questo secolo

Insieme al suo amico Patrick, conosciuto come “Prettyboitjokko”, Tomasson ha pubblicato la canzone “Skína”. In Islanda Luigi usa il nome d'arte “Luigi”.

Nel 2023, la canzone ha battuto i record ed è stata in cima alle classifiche per diverse settimane. Al momento in cui scrivo, si avvicina ai 2 milioni di stream su Spotify.

All'inizio di marzo, la canzone è salita al primo posto anche ai Music Awards in Islanda, dove ha vinto il premio Canzone dell'anno nella categoria Hip-Hop, Pop e Rock.

– Non pensavo che sarebbe stato così grande. Divenne il numero uno in Islanda e vi rimase per 4-5 mesi. Dice che è quasi diventata una delle più grandi canzoni pop del secolo.

READ  Zlatan punito per aver onorato il Qatar: "un cocktail tossico"

Dopo la stagione dell'anno scorso, Thomason era a casa per le vacanze di Natale, quindi era giunto il momento di esibirsi anche lui. Logie era con il suo amico al più grande talk show islandese dove hanno eseguito il loro grande successo dal vivo in prima serata in tutto il paese.

– Ha 200.000 spettatori. È divertente, dice del talk show, che può essere paragonato a Sinquefield e Skavlan, che ai loro tempi occupavano i venerdì sera a casa in Norvegia.

Unisce musica e calcio

Allo stesso tempo, è completamente impegnato nella sua carriera calcistica insieme alla laboriosa squadra dello Strømsgodset, ma quando ha tempo si tiene anche al passo con la musica. Thomasson dice di non dedicarci molto tempo durante la stagione in Norvegia.

– Non ho molto tempo per lavorarci qui. Forse pubblicherò qualcosa entro la fine dell'anno o l'anno prossimo.

– In Norvegia sono solo un lugie che fa il mio lavoro sul campo. Non capita spesso di entrare nel personaggio di “Luigi”. “Sono un estroverso, ma quando sono qui mi piace essere più concentrato e chiuso”, dice.

Quest'inverno Thomasson ha impressionato sul campo di calcio in vista della prossima stagione, ma l'inizio in Norvegia è stato tutt'altro che facile.

– I primi due mesi sono stati difficili. Ho avuto il Covid e ci è voluto un po' di tempo per inserirmi nel gruppo e abituarmi al modo di giocare della squadra perché è diverso da quello a cui sono abituato. Dopodiché ha fatto buoni passi avanti, dice, e sottolinea di essere molto soddisfatto del modo in cui l'allenatore Jürgen Esnes lo tratta.

READ  Messi ha vinto il Pallone d'Oro per la settima volta: - Incredibile - VG

– Mi parla bene. E' un po' diverso dai precedenti allenatori. Abbiamo un buon rapporto.

Grandi sogni

Il terzino del Godset non nasconde di sognare in grande e di avere ambizioni di migliorarsi per raggiungere nuovi traguardi in carriera sul campo di calcio. In Islanda fa parte di una nuova generazione di giocatori emergenti.

Mentre una volta gli islandesi erano visti come giocatori silenziosi e laboriosi, il 23enne dice di far parte di un gruppo di giocatori a cui piace mostrare la propria personalità anche fuori dal campo.

-Adesso abbiamo alcuni personaggi in Islanda. Non possiamo essere così noiosi, quindi mi piace. È bello avere un po' di personalità, dice Thomasson, che crede che lo Strømsgodset possa sorprendere in modo positivo in questa stagione.

Trasferimenti:

In:

Elias Høve Melkersen (Hiberniano, Scozia)

Frank Stubel (Haugesund)

Siyvert Westerlund (Rufus)

Jesper Tage (Fiordo di Sabbia)

Per Christian Bratveit (Straniero)

Al di fuori:

Thomas Grøgaard (Ålesund)

Morten Satra (Levanger scaduto)

Ari Leveson (Kolding, Danimarca)

Eric Espelid Blixtad (Hood)

Halldor Stenevik (Ammuffito)

Vilgar Mehra (Odense, Danimarca)

Partite di allenamento:

Strömsgodset-Fredrikstad 1 -1

Stromsgodset – Sandejord 0–3

Articoli elettrici – Strano 1-3

Stromsgodset-Lillestrom 1–0

STRØMSGODSET – RB LINO 5–0

Mjondalen-Stromsgodset 2-1

Valerenga-Stromsgodset 1–2

Stromsgodset-Arendal 1-1