sabato, Giugno 22, 2024

L'Ucraina impone il rifiuto del passaporto agli uomini arruolati all'estero

Must read

Silvestro Dellucci
Silvestro Dellucci
"Organizzatore. Fanatico dei social media. Comunicatore generale. Studioso di pancetta. Orgoglioso apripista della cultura pop ".

Servono più conservatori: l’Ucraina cambia le regole sui passaporti per convincere più uomini a tornare in patria. Nella foto, le reclute festeggiano dopo aver completato l'addestramento in una base militare vicino a Kiev. Foto: Efrem Lukatsky/AP

L’Ucraina chiede agli uomini di età compresa tra i 18 e i 60 anni di tornare per rinnovare il passaporto, nel tentativo di garantire un imballaggio equo.

Il governo ucraino ha annunciato la scorsa settimana che sospenderà i servizi consolari per gli uomini ucraini di età compresa tra i 18 e i 60 anni che risiedono all’estero.

Ciò costituisce un gruppo di 860.000 uomini Coloro che vivono nell'Unione Europea devono ora tornare in Ucraina per rinnovare il passaporto. Non sarà più possibile inviare nuovi passaporti all'estero.

La decisione arriva poco dopo che lo Stato ha abbassato l’età minima per il matrimonio coscrizione militare Dai 27 ai 25 anni.

Su X Il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba ha scritto che è inaccettabile che i coscritti fuggano dal paese e poi si aspettino favori dal loro paese.

– Non è così che funziona. Il nostro Paese è in guerra, ha scritto in un post all'inizio di questa settimana, aggiungendo:

Il soggiorno all'estero non solleva il cittadino dai suoi doveri verso la patria.

Il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba è pronto a mobilitare gli uomini fuggiti dalla guerra. Fotografia: Kenzo Tripouillard/AFP

In un'intervista radiofonica alla BBC, un portavoce del Ministero degli Esteri ucraino ha affermato che la decisione riguarda la giustizia.

– In questo paese c'è la sensazione che alcune persone diano tutto, mentre altri fuggono dal paese e decidono di aspettare la fine della guerra in un ambiente confortevole, ha detto il portavoce e ha continuato:

-Poi vieni in Ucraina e formalizza il tuo rapporto con l'ufficio di arruolamento, o in pratica, devi fare la tua scelta e fondamentalmente dichiarare che non sei più pronto per essere associato a questo paese.

READ  Acquista Sacchetti contenenti resti di bambini - VG

I paesi vicini aiuteranno

Kuleba ha dichiarato che spera che i paesi che hanno accolto i profughi ucraini sostengano l'Ucraina nella sua decisione.

Lo scrive l'agenzia di stampa AP.

La vicina Polonia ospita centinaia di migliaia di rifugiati ucraini. Il governo aveva espresso fin dall'inizio che avrebbe aiutato a mobilitare gli uomini ucraini per la guerra.

Il ministro degli Esteri ucraino (a sinistra) è stato fotografato insieme al ministro degli Esteri lettone durante una conferenza stampa a Kiev venerdì. Foto: Sergey Dolzhenko/EPA/NTB

Anche Lettonia e Lituania si dicono disposte a incoraggiare i coscritti a tornare a casa.

– Nessuno sarà costretto a lasciare la Lituania, ma queste persone potrebbero essere limitate in termini di prestazioni sociali, permessi di lavoro e documenti, ha affermato il ministro della Difesa lituano Laurinas Kasziunas. Secondo i media locali.

Il ministro degli Esteri lettone ha dichiarato che Lativa sostiene l'obiettivo dell'Ucraina di garantire che l'esercito abbia le persone di cui ha bisogno.

More articles

Latest article