Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

L’uomo dietro la teoria nel film premio Oscar “Another Mirror” vive qui

– Farò attenzione a ottenere un po ‘del film, ma rimango nel titolo. Finn Scarterut, uno psichiatra che vive in una vecchia fattoria scritta da Soknswan, dice che ho contribuito con almeno un’idea.

SOGNSVANN: Nella categoria per il miglior film internazionale, questo è il danese “Another Mirror” che ha vinto un generoso Oscar lunedì sera, ora norvegese. Il fotografo principale del film è il norvegese Sterla Brand Crowlan, mentre Anne Astroot ha montato il ruolo centrale di supporto per Maria Bonnevi. Il film è stato anche nominato per il miglior regista.

Ma queste non sono le uniche connessioni norvegesi al film. Il film tratta della teoria dello psichiatra Finn Scarrett secondo cui tutti nascono con mezzo milione di percento.

– Penso che questo sia totalmente intelligente. Ho solo una parte della punta di un mignolo, ma ora sto seguendo l’eccitazione di essere sottosopra. Innanzitutto penso che questo sia un film quasi perfetto, ha detto Scarterud N.R.K. Stasera, dopo la cerimonia di premiazione.

Fatti: «Un altro bicchiere

  • Titolo originale: «Print» / Inglese: «Another round
  • Diretto da Thomas Winterberg della Danimarca
  • Cast: Mates Mickelson, Thomas Poe Larson, Lars Rande, Magnus Millang
  • Azione: quattro insegnanti decidono di condurre un esperimento scientifico come soggetto di prova per se stessi, per verificare la teoria secondo cui gli esseri umani hanno prestazioni migliori di 0,5 alcol per millilitro. Nel film, tutti e quattro gli insegnanti decidono di bere al mattino e continuano per tutta la giornata fino alle 20:00. Tengono d’occhio il loro alcol a una velocità di 0,5 per mulino. Le quattro esperienze in cui insegnare è il migliore, sono molto creative e interessanti. Ma quella squadra è in teoria?
READ  Il New York Times di Donald Trump

Fare clic su altro …

Fare clic su meno …

È diventato un po ‘imbarazzato

Anche Finn Skurdurat è stato intervistato Doxreven Sabato, poco prima della cerimonia di premiazione. Lì parla dell’origine della teoria secondo cui siamo nati a una velocità di 0,5 per mulino. Nel 2000 è stato invitato a scrivere una prefazione a un libro italiano sugli effetti psicologici dell’alcol:

Poi arriva il vino, capisci cosa c’è veramente che non va dopo il primo e il secondo bicchiere, questo è quello che manca, smetti velocemente di produrre con meno 0,5 per mulino, Scordert continua a leggere dalla prefazione:

– Nella frase successiva dice qualcos’altro.

Lo psichiatra Finn Scarterut. Foto: Trond Isaacsen / Credito

Continua dicendo che si è rivelato essere un piccolo forte, e nella prefazione al libro questa teoria è stata successivamente modificata dai media. Lo psichiatra ha sperimentato ciò che ha ritratto come una sorta di profeta dell’alcolismo:

– Puoi goderti una versione migliore di te stesso dopo un bicchiere di vino, ad esempio, ridurre l’imbarazzo con un bicchiere di vino, molte relazioni non sarebbero mai avvenute senza un bicchiere di vino? Tuttavia, prima che la vestibilità diventi eccessiva, è una questione di taglia. I media dovrebbero essere responsabili della lettura selezionata!

Scarterut lo dice a Nortre Agar Badstike lunedì mattina. Ha ammesso di essere un po ‘spaventato quando la compagnia cinematografica lo ha chiamato un paio di anni fa e ha detto che voleva fare un film basato su questa metà per un mulino.

20 anni di viaggio

Ma ora va tutto molto meglio, lunedì dopo la cerimonia di premiazione. Scarterut crede che si sia rivelato un film assolutamente fantastico, il che complica anche il percorso dalla temperanza al bere. Il film ha vinto premi precedenti, come il Premio del pubblico al London Film Festival.

READ  Rafforzata la speranza di tornare a Christian Eriksen

– Sono così orgoglioso! Farò attenzione a prendere parte del film, ma rimango fedele al titolo e ho contribuito con almeno un’idea!

Dice di aver visto il film diverse volte.

– Sono passati 20 anni da quando ho scritto questa prefazione nel libro italiano. Come accennato, ci sono state alcune esperienze negative lungo la strada ed ero un po ‘preoccupato per questo. Ma ora questo viaggio è un processo positivo, anche io nel caso di un film ho dato diversi post su questo argomento, e ho ritirato la teoria, sento che tutto è iniziato nel 2000. E poi è così bello essere un po ‘all’ombra di questo fantastico progetto cinematografico.

– C’è un grande e necessario interesse per gli effetti nocivi del farmaco, ma bisogna anche parlare del motivo per cui il farmaco ha una così grande attrazione. Ciò di cui parla questo film è entrare in diversi episodi della droga, che sottilmente narcotici, dice Scourrod.

Vive in una vecchia casa

Luke Farm a Chokenswan e Cost Stotjordin. Foto: Christian Frederick Borg

Il noto psichiatra, che ora contribuisce agli Oscar, vive nella bellissima fattoria Luca nel sud-ovest di Sokanswan e Sokanswansbecken. Secondo Sagan Kultur. E Historilock, la fattoria era originariamente chiamata Trosterutlaca, dopo una fattoria chiamata Trosterut sotto Risin. In seguito Luke passò sotto il controllo della Westray Cust Stat Farm.

– La famiglia vive qui da otto anni e Scorroot dice che è un posto meraviglioso in cui vivere.

– Vengo da Austerdalen e sono cresciuto nella giungla, quindi questo è molto adatto a me. Ci sono molte persone nella zona nelle belle giornate, ma non ci preoccupa. La fattoria era originariamente un ricovero per l’Ospedale Custod, che è stato smantellato e messo in vendita prima del 2000. Il falegname che lavorava alla stazione di costo ha acquistato la fattoria. E poi lo ha rivenduto. Questo è un posto molto carino e speciale in cui soggiornare, qui restiamo!

READ  A Granada, Genero Gattuso: "Se una squadra italiana si comporta come loro, il giorno dopo sarà su tutti i giornali d'Europa".

– Festeggi stasera?

– Sì, potrebbe esserci un altro specchio chiamato Scarlet Chuckles, ma sottolinea che tutto è moderato.

Newsletter:

Ottieni una breve panoramica della newsletter di questa settimana su Northre Agar Badstick. È gratis, registrati qui!