Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Malaysia Airlines MH370: – Afferma che il mistero è stato risolto

L’8 marzo 2014, il volo 370 della Malaysia Airlines era in viaggio da Kuala Lumpur, in Malesia, a Pechino, in Cina. A bordo del Boeing 777 c’erano 227 passeggeri e 12 membri dell’equipaggio.

Un’ora dopo il decollo, il controllo del traffico aereo della Malesia ha chiamato l’aereo. Poi l’aereo è scomparso dal radar.

tecnologia rivoluzionaria

Quello che è successo all’aereo e la sua ubicazione è rimasto da allora un grande mistero.

Ora, tuttavia, l’ingegnere aeronautico britannico Richard Godfrey afferma di aver scoperto la posizione del relitto utilizzando nuovi metodi.

Godfrey ha lavorato a lungo cercando di risolvere il mistero del volo. Ora ha usato quella che chiama “rivoluzionaria” e la nuova tecnologia di tracciamento – e ha fatto scoperte, dice.

per me BBC Godfrey spiega come ha combinato vari dati per calcolare l’esatta posizione dell’aereo Boeing.

Si dice che si trovi a una profondità di 4.000 metri nell’Oceano Indiano, a circa 2.000 km a ovest di Perth, sulla costa occidentale dell’Australia.

In particolare, 33°S e 95°E dall’Oceano Indiano, secondo la BBC.

– molto fiducioso

L’area in cui l’ingegnere ha individuato il relitto è un’area caratterizzata da rocce e vulcani sottomarini, e quindi può essere difficile da indagare.

Il suo rapporto conclude che un raggio di 75 km dovrebbe essere cercato dalle coordinate indicate da Godfrey.

Nel 2018 l’aereo sarà perquisito a soli 28 chilometri dall’area ora individuata da Godfrey.

verso l’Australia Alba Godfrey dice di essere “molto fiducioso” di aver trovato la posizione corretta per l’aereo.

“Abbiamo molti dati dai satelliti, abbiamo l’oceanografia, l’analisi dei processi, i dati sulle prestazioni di Boeing e ora questa nuova tecnologia”, ha detto l’ingegnere a Sunrise.

READ  Incendi boschivi nel sud della Turchia: - Un incendio nel paradiso di Eid:

Presumibilmente, l’aereo è stato dirottato

Dalla scomparsa dell’aereo nel 2014, dozzine di relitti di aerei sono stati trovati sulle isole dell’Oceano Indiano e lungo la costa del Sudafrica.

L’ingegnere britannico ha anche una teoria sulla causa dell’incidente.

Ha confermato che il pilota ha dirottato l’aereo come atto di terrorismo.

Godfrey crede che il pilota abbia reindirizzato l’aereo per farlo sparire in uno dei “luoghi più remoti del mondo”.

Ci sono state molte speculazioni, teorie e teorie cospirative su ciò che è successo all’aereo. Tutto, dall’avaria al motore e l’aereo che cade in mare, agli alieni che abbattono o dirottano l’aereo.

Secondo il rapporto, nel periodo precedente alla scomparsa, il pilota ha criticato le autorità malesi e ha definito il primo ministro un idiota. NRK. Pertanto, è presto finito sotto i riflettori dagli investigatori con la teoria che abbia fatto schiantare l’aereo di proposito.

Tuttavia, gli investigatori non hanno trovato prove che volesse guidare l’aereo.

Godfrey, d’altra parte, è fermamente convinto che il pilota abbia dirottato l’aereo come atto di terrorismo, facendolo cadere in mare. Ma gli esperti australiani hanno respinto questa teoria, secondo BT.