Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Marouane Fellaini – È stato un incubo

Marouane Fellaini – È stato un incubo

Il centrocampista belga Marouane Fellaini (36 anni) ha annunciato sabato 3 febbraio che metterà sullo scaffale le sue scarpe da calcio, in un post su… Instagram.

Il 36enne è da molto tempo titolare della nazionale belga, avendo visitato sia l'Everton che il Manchester United in Premier League.

Dopo aver impressionato per diverse stagioni con l'Everton di David Moyes, l'attaccante alto 194 cm si è unito al vecchio allenatore del Manchester United su Deadline nel 2013.

deriso in Inghilterra


Fellaini ha giocato 177 partite con i Red Devils tra il 2013 e il 2019, segnando un totale di 22 gol.

Una prima stagione difficile

Se usiamo il detto “salta per Wirkola”, è una descrizione di ciò che accadde quando Sir Alex Ferguson scelse lo scozzese David Moyes come suo successore dopo la stagione 2012/13.

Ma la stagione si è rivelata difficile per l'uomo a cui è stato affidato l'enorme compito di portare avanti l'eredità di Ferguson. Nell'aprile 2014, Moyes è stato esonerato dopo una sconfitta per 2-0 contro il suo vecchio club, l'Everton.

Dieci mesi sulla sedia da allenatore del 'Drømmenes Teater' sono stati il ​​periodo più breve come capo allenatore dell'allenatore permanente dello United.

Doppio: David Moyes e Marouane Fellaini sono passati al Manchester United dall'Everton.  Foto: Matt West/REX/NTB

Doppio: David Moyes e Marouane Fellaini sono passati al Manchester United dall'Everton. Foto: Matt West/REX/NTB
Mostra di più

In un recente episodio di Trasmissione ufficiale del Manchester United Fellaini parla di quella che ha descritto come la stagione più dura della sua carriera.

– Il primo anno al club è stato molto difficile per me, francamente. Sono stato il primo acquisto dopo l'era di Sir Alex Ferguson e abbiamo avuto una brutta stagione. È stato un incubo per diversi mesi e la stagione peggiore della mia carriera, ha insistito Fellaini nell'episodio.

Il centrocampista destro ha collezionato appena dodici presenze da quando ha iniziato a Manchester.

Macellato in Inghilterra

Macellato in Inghilterra


– Mentalmente difficile

Il giocatore 36enne non nasconde che il passaggio dall'Everton a un grande club come il Manchester United è stato difficile per l'anima.

– Ho giocato cinque buone stagioni all'Everton, ho fatto le cose bene e ho ricevuto molto rispetto. Poi vai in un grande club, ed è difficile mentalmente, rivela il belga.

Il Manchester United ha nominato la leggenda dell'allenatore olandese Louis van Gaal nell'estate del 2014. L'acquisto si è rivelato positivo per il centrocampista dai caratteristici capelli ricci.

Miglior abbinamento: Tutto è pronto per la prima partita di Premier League, quando il Liverpool affronterà il Manchester City ad Anfield.
Mostra di più

Fellaini ha segnato sette gol in 31 partite la stagione successiva. Non darà la colpa a Moyes, poiché è l'uomo che “gli ha dato la possibilità di giocare in Inghilterra”.

Nel 2019, il centrocampista di destro ha lasciato il club per lo Shandong Taishan cinese.

-Ho fatto tutto quello che potevo e ho dato il massimo per dare il massimo. Sai, non ho mai tradito. Per me questa è la cosa più importante. Tutti i miei ex colleghi mi rispettavano. Non ho avuto problemi con i miei compagni o con gli allenatori. Ho fatto tutto quello che potevo, conclude il centrocampista.

READ  Emil Lilleberg ha fatto il suo debutto in NHL con i Tampa Bay Lightning