Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Martin Bright-White afferma che la ripresa della partita Danimarca-Finlandia “decisione meno sbagliata”

Christian Ericsson è in ospedale in condizioni stabili

L’attaccante danese Martin Bright-White ha affermato che la decisione di iniziare l’apertura di Euro 2020 in Danimarca contro la Finlandia dopo un infarto di Christian Eriksen è stata “almeno negativa”.

Ericsson avrebbe dovuto esserlo vivere nel campo In seguito è stato portato in ospedale dopo essere svenuto poco prima della fine del primo tempo nella partita di sabato.

Il 29enne dell’Inter è in condizioni “buone e stabili”.

Pride White ha detto che aveva “immagini nella sua testa” e “deve liberarsene”.

“Sono più colpito da questa situazione”, ha detto il Barcellona. “La cosa più importante è che Christian si sente bene, quindi anche io mi sento bene.

“La sua salute è la cosa più importante per tutti. È importante per me personalmente vedere come si sente meglio attraverso il video. Sabato scorso avevo alcune immagini nella mia testa di cui voglio liberarmi.

“Perdiamo tutti un amico e un compagno di squadra. Non è qualcosa a cui di solito pensi sul campo di calcio. La felicità e l’amore sono normali. Nessuno può essere preparato per quello che è successo”.

Lunedì, l’agente di Ericsson, Martin Scots, ha parlato con il centrocampista domenica, dicendo che “ha fatto battute” ed era “in buona forma”.

È stato riferito solo una volta che Ericsson era sveglio in ospedale e i giocatori hanno deciso di riprendere la partita, che è ripresa circa due ore dopo il collasso di Ericsson.

L’Ufa ha dato loro la possibilità di continuare a giocare quella sera o di giocare domenica pomeriggio. La Finlandia alla fine ha vinto 1-0.

L’allenatore della Danimarca Caspar Holmond ha raccontato la partita più tardi Non riavviareL’ex portiere Peter Schmeichel ha detto che era “abbastanza ridicolo”.

“Non c’è una buona scelta”, ha detto Bright White. “Abbiamo preso troppo poco. Troppi giocatori non potevano giocare. Eravamo in una brutta situazione. Abbiamo preso una decisione sbagliata.

“Ci è stato detto che dovevamo prendere una decisione, questo è tutto quello che posso dire. Volevo che fosse la terza via perché non volevo uscire di nuovo. Ma l’Ufa ha detto che c’erano due alternative. Abbiamo preso una decisione e sapevamo quella notte non siamo riusciti a dormire”.

“Siamo in una situazione in cui crediamo personalmente che non dovremmo essere inclusi”, ha detto il portiere della Danimarca Jaspar Schmeichel.

Il capitano del Leicester City ha anche detto che un alto funzionario avrebbe detto: “Non è il momento di prendere questa decisione e dovremo aspettare fino al giorno successivo per prendere una decisione”.

“Non importa cosa sia successo, speriamo che imparino da esso”, ha detto.

Ericsson vuole supportare il Belgio

Eriksson si trova in un ospedale di Copenhagen, dove il suo agente ha detto di essere stato sottoposto a “test approfonditi” dai medici.

“Ho parlato con Christian”, ha detto Scots al quotidiano italiano La Casita dello Sport [on Sunday] mattina. Scherzava, lo vedevo bene ed era in gran forma.

“Vogliamo tutti capire cosa gli è successo. I medici stanno facendo un esame approfondito e ci vorrà del tempo.

“Era felice perché era colpito da quanto amore fosse per lui. La notizia lo ha raggiunto da tutto il mondo. Christian non si arrende. Christian e la sua famiglia ringraziano tutti.

“Ora deve riposare. Sua moglie ei suoi genitori sono con lui.” [on Monday] Potrebbe anche essere martedì.

La Danimarca giocherà giovedì la sua seconda partita del Gruppo B contro il Belgio.

“In ogni caso, incoraggerà la sua squadra per la partita contro il Belgio”, ha aggiunto lo scout.

Schmidt ha visitato Ericsson in ospedale e ha detto che “lo ha aiutato molto” dopo aver visto il suo collega “sorridere e ridere”.

“Stiamo ancora lottando. Ora dobbiamo provare a vedere se possiamo superare questo e farlo per Christian, sederci con noi e farlo per tutti i fan che erano vulnerabili nella situazione come noi”, dice. .

“Non c’è dubbio che questa squadra ha l’unità, la forza per riunirsi e uscire e fare qualcosa di speciale”.

READ  Calcio, sport | Con la Juventus è importante per vincere la battaglia per il prestigio della UEFA Champions League