Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Massiccia caduta a Wall Street – Scoperto in California il primo caso di Omicron negli Stati Uniti

Tutti gli indicatori anticipatori erano in rialzo di circa l’uno percento in apertura, ma dopo la giornata di negoziazione, l’umore è peggiorato drasticamente. All’orario di chiusura, tutti gli indicatori anticipatori si erano abbassati. Mentre il declino del Nasdaq è iniziato un po’ prima nel corso della giornata, sia l’S&P 500 che il Dow Jones hanno finito per perdere più dell’1% negli ultimi minuti prima dell’orario di chiusura:

  • L’ampio indice S&P 500 ha chiuso in ribasso dell’1,18 percento.
  • E il Nasdaq, il proprietario della tecnologia pesante, ha chiuso in calo dell’1,83 percento.
  • Il Dow Jones Industrial Average è sceso dell’1,34%.

È stata una settimana sulle montagne russe nei mercati azionari globali dopo la scoperta della nuova variante omicron del coronavirus in Sudafrica venerdì la scorsa settimana. Martedì, tutti e tre i principali indici di Wall Street hanno chiuso significativamente in ribasso dopo una piccola rimonta all’inizio della settimana.

Il calo di Wall Street martedì ha accelerato ulteriormente dopo che il governatore della Banca centrale Jerome Powell ha indicato in un discorso al Senato degli Stati Uniti che il tanto discusso ridimensionamento degli acquisti di supporto potrebbe iniziare prima di quanto annunciato per la prima volta.

Powell ha anche riconosciuto nella sessione che ci sono rischi di alta inflazione o iperinflazione. Durante tutta la pandemia, il governatore della banca centrale è stato consapevole del fatto che la Federal Reserve ha considerato temporanea l’inflazione in rapido aumento.

Il primo caso di Omicron negli Stati Uniti

Poco prima delle 20:00, è stato riferito che il primo caso della variante omicron del coronavirus era stato rilevato negli Stati Uniti, e più precisamente nello stato della costa pacifica della California.

Lo confermano i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDCP).

– La persona in questione è quella che è tornata dal Sudafrica il 22 novembre, ha detto l’agenzia.

La persona completamente vaccinata ha avuto lievi sintomi e sta migliorando, ed è in autoisolamento dal test positivo. La dichiarazione ha anche affermato che tutti i contatti stretti sono stati contattati e che i loro risultati sono stati negativi.

Si ritiene che la variante sia più contagiosa delle altre varianti della corona, ma finora ci sono molte incertezze sulla variante del virus. Gli Stati Uniti hanno imposto restrizioni all’ingresso in diversi paesi del Sudafrica.

Il presidente Joe Biden ha detto in un discorso lunedì che l’alternativa Omicron è motivo di preoccupazione, non di panico. Ha aggiunto che al momento non prevede nuove chiusure o ulteriori restrizioni di viaggio.

Colpo turistico

Dopo la notizia che il primo caso di Omicron è stato confermato negli Stati Uniti, alcuni titoli del settore turistico sono scesi. Secondo la CNBC, American Airlines, Delta Air Lines e United Airlines sono diminuite di oltre il cinque percento.

Anche l’ex compagnia di navigazione norvegese, Norwegian Cruise Line Holdings, è scesa del cinque percento.

Inoltre, la società di software statunitense, che sviluppa il sistema CRM, Salesforce è scesa in modo significativo mercoledì. Al momento della chiusura, il titolo era in calo dell’11,74 percento.

Il calo arriva dopo che la società ha riportato una previsione di ricavi inferiori nel quarto trimestre. Allo stesso tempo, sono stati registrati fatturato e utili superiori alle attese.(Termini)Copyright Dagens Næringsliv AS e/o i nostri fornitori. Vorremmo che condividessi i nostri casi utilizzando un collegamento che porta direttamente alle nostre pagine. Tutto o parte del Contenuto non può essere copiato o altrimenti utilizzato con autorizzazione scritta o come consentito dalla legge. Per termini aggiuntivi guarda qui.

READ  Giudice rumeno e regista italiano con tecnologia VAR a Ullevaal