Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Mercati nordici: i tassi di interesse fissi consentono alla tecnologia di tornare

I timori sull’inflazione di Wall Street nell’ultimo mese hanno portato a un aumento di 10 anni dei tassi di interesse del governo statunitense. Ora sembra piatto, il che significa che la tecnologia è tornata in miniatura. La domanda è quanto tempo può durare un simile ritorno, crede Nordea Markets nel suo rapporto settimanale.

Sebbene l’aumento dei tassi di interesse si sia ora stabilizzato, Nordea ritiene che continuerà a salire entro la fine dell’anno. Il contesto è una forte crescita dell’occupazione negli Stati Uniti e un processo di vaccinazione efficace fino ad oggi. La Fed vuole che l’occupazione torni al livello che era prima di Corona prima del rialzo dei tassi chiave, ma Nordia sottolinea che spesso ci vuole più tempo perché ciò accada – e nel frattempo il tasso di interesse del governo degli Stati Uniti può durare per 10 anni.

Questo aumento dei tassi di interesse indebolirà il settore tecnologico, poiché molte società sono valutate sulla base dei guadagni futuri. Quindi Nordea si aspetta che la rotazione aumenti di nuovo in valore e azioni cicliche.

Vede la probabilità di una diminuzione attraverso i numeri trimestrali

A partire dalla prossima settimana, le principali banche statunitensi pubblicheranno i numeri trimestrali per il primo trimestre. Nordea ritiene che le banche potranno mostrare un forte miglioramento rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Ma non credono a grandi sorprese come abbiamo visto l’anno scorso.

Nordea stima che le entrate siano cresciute dell’8% nel primo trimestre, mentre il PIL nominale è cresciuto dell’1% nello stesso periodo. Quindi il gruppo nordico non ignora il fatto che il mercato potrebbe sorprendere qualcosa al ribasso e suggerisce che l’incertezza è alta, qualcosa che potrebbe calmare la recente euforia.

READ  Lo slancio per proteggere il Mare del Sud sta crescendo

Sebbene il mercato possa sorprendere negativamente, non altera le prospettive future di Nordea. Le imprese potranno beneficiare delle riduzioni dei costi ottenute durante la pandemia, mentre la crescita economica sarà forte, secondo il gruppo finanziario, che mantiene ancora il suo predominio nel settore finanziario.