domenica, Giugno 16, 2024

Miliardi di dollari da investire nell’eolico offshore – Doc

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Terje Aasland (AP) durante il tempo delle interrogazioni orali al parlamento norvegese mercoledì. Foto: Rodrigo Freitas/NTB

Il progetto eolico offshore Sørlige Nordsjø II sta esplodendo a 8 miliardi di NOK. L’energia eolica è diventata un pozzo di denaro senza fine per la Norvegia, e ora il governo sta limitando i sussidi a 23 miliardi.

Sempre meno persone osano affermare che l’eolico offshore ha qualcosa a che fare con il senso economico. Progetto dopo progetto si è rivelato completamente non redditizio e completamente insostenibile.

Questo è stato affermato da molti, incluso Document, già da diversi anni.

Ma le autorità norvegesi non hanno ascoltato e prima hanno dovuto concedersi il lusso Enorme Prima che si rendano conto di quanto siano senza speranza questi progetti.

Il progetto eolico offshore Sørlige Nordsjø II è solo uno di questi prosciugamenti finanziari che prosciuga la società norvegese di ingenti somme. Anche all’inizio sembrava un drenaggio di supporto, ma si è rivelato molto peggio del previsto.

NTB riferisce sul caso.

In precedenza, il governo riteneva necessario un sostegno statale di 15 miliardi di corone norvegesi, quindi il tetto è stato ora portato a 23 miliardi di corone norvegesi, scrive. NRK. Il ministro del petrolio e dell’energia Terje Aasland (Ap) conferma i dati a NRK.

Ora ci sono sempre più persone, anche alle grandi feste, che pensano che questo costi molto di più di quello che sembra.

Fino a Festa del clima La destra crede che ci siano limiti alla follia economica. I conservatori avvertono che voteranno contro la proposta del governo sui termini quadro per Sørlige Nordsjø II, il primo grande progetto eolico offshore della Norvegia. Anche il Partito Liberale si ritirerà dai negoziati.

READ  Scelta sbagliata e perdite - costruttore

La Commissione Energia dovrebbe emettere la sua raccomandazione entro il 7 giugno, in modo che la proposta del governo possa essere approvata prima dell’estate e l’asta per il Mare del Nord meridionale organizzata entro la fine dell’anno.

C’è ancora molta strada da fare prima che il Parlamento norvegese si svegli e concluda che l’intera idea dell’energia eolica è fallita, sia in mare che a terra.

Ma ora arrivano i primi segnali di cautela.

Leggi anche:

I sogni sul clima hanno un costo: Equinor smette di fluttuare i venti offshore a Troll Field

Benvenuti all’incontro!

Nuovo libro! Richiesta dagli editori di documenti:

Il documento Forlag è pubblicato da Mattias Desmet. Acquista qui il libro!

Chiedi anche:

Compra “Scienza incerta” di Stephen E. Kunin come tascabile Qui e come e-book Qui!

Diventa un abbonato e accedi a tutti i nostri stati non appena vengono pubblicati:

Ricordati di supportare il documento:

More articles

Latest article