Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ministro della difesa israeliano: – Gaza brucerà – NRK Oryx – Notizie e documentari stranieri

Il serio Benny Gantz guarda la telecamera con uno sguardo acuto.

– Residenti di Gaza, l’ultima volta che ci siamo incontrati con la mia carta d’identità, ero capo della difesa e ho guidato l’operazione Margine di protezione. Gaza non si è ancora ripresa. Oggi sono ministro della Difesa, e se Hamas non ferma la violenza, l’offensiva di quest’anno sarà più dura e dolorosa di quanto non fosse nel 2014, dice Gantz in un minuto e mezzo di video.

È registrato specialmente in relazione alla festa più importante per i musulmani, id, ed è pubblicato in A. Canale YouTube affiliato al Ministero della Difesa israeliano. Giovedì, il video è stato visto quasi 1.300 volte.

Le persone a Gaza pregano davanti alle macerie delle loro case.

Foto: Mahmoud Khattab / Zuma Press

Il ministro della Difesa sta minacciando più devastazioni rispetto a quando Israele ha invaso Gaza nel 2014. Quella guerra ha causato la morte di 2.100 palestinesi, 500 dei quali bambini. Ampie parti della linea costiera delimitata sono state distrutte. 10.000 persone sono rimaste ferite. Israele ha perso 65 soldati e sei civili nei combattimenti in quel momento.

“Se i cittadini israeliani sono costretti a dormire nei rifugi, Gaza verrà bruciata”, ha detto Gantz, battendo il dito indice sulla scrivania.

Incolpa Hamas

I leader di Hamas sono responsabili di tenerti intrappolato nelle tue case invece di prepararti per le vacanze. Purtroppo operano da aree civili. Pertanto, il danno sarà enorme. Ti sacrificano per i loro interessi personali.

Gantz dice che Hamas sta inducendo le persone a credere che la loro battaglia riguardasse i disordini nella moschea di Al-Aqsa la scorsa settimana.

– Questa è una bugia. Israele protegge la libertà religiosa. Nei giorni precedenti al recente conflitto, migliaia di fedeli si riunivano ogni giorno nella moschea, dice nel video.

La polizia di occupazione ha preso d'assalto la moschea di Al-Aqsa

I palestinesi erano furiosi per la polizia israeliana che aveva preso d’assalto la moschea di Al-Aqsa, sparando lacrimogeni e bombe sonore.

Foto: Mahmoud Elyan / Associated Press

Israele afferma di aver ucciso dozzine di membri anziani di Hamas negli ultimi giorni. Hamas ha lanciato un’ondata di razzi contro Israele.

I gruppi terroristici ei loro leader si considerano vincitori. Non sono. La loro sfolgorante sconfitta è solo l’inizio.

Il ministro della Difesa israeliano ha detto che abbiamo leader di Hamas di alto livello all’orizzonte e che stanno cercando la loro vita.

Un nuovo missile preoccupa Israele

La paura dei missili Hamas significa la stragrande maggioranza delle sue compagnie aeree Annulla i loro viaggi Da e per il principale aeroporto israeliano Ben Gurion, Tel Aviv. La maggior parte degli aerei è stata dirottata verso l’unico altro aeroporto del paese, Ramon, nell’estremo sud di Israele, vicino alla località costiera di Eilat.

Questa sera, tuttavia, Hamas afferma di aver bombardato l’aeroporto di Ramon con un missile finora sconosciuto, l’Ayyash 250, dal nome di un leader di Hamas ucciso da Israele. Lo sviluppo di un missile a così lungo raggio potrebbe essere un importante punto di svolta nel conflitto.

Il nuovo missile di Hamas

Hamas ha pubblicato questa foto della batteria che sostengono stia sparando il nuovo missile Ayyash che, secondo loro, può colpire obiettivi in ​​tutto Israele.

L’aeroporto si trova a 250 km dalla Striscia di Gaza. Se Hamas avesse un missile in grado di raggiungere questo limite, potrebbe colpire obiettivi in ​​tutto Israele.

Abbiamo usato Ayyash 250 e lo diremo al nemico: ogni angolo da nord a sud è nel raggio dei nostri missili. Abu Ubaida, un portavoce militare di Hamas, ha detto all’Autorità Palestinese che il bombardamento di Tel Aviv, Gerusalemme, Dimona, Ashkelon, Ashdod e Beersheba è facile per noi come l’acqua potabile. Giornale elettronico Al-Safa.

Gantz conclude il video che saluta gli abitanti di Gaza con un messaggio cupo.

La gente di Gaza avrebbe dovuto festeggiare oggi. Ma a causa di Hamas e delle organizzazioni terroristiche, oggi non ci saranno festeggiamenti a Gaza.

READ  Corona: - Nasce Coronacos in Portogallo