MultiVersus spiega perché dovresti sentirti potente con il tuo compagno di squadra

0
2
MultiVersus spiega perché dovresti sentirti potente con il tuo compagno di squadra

Di recente abbiamo incontrato Ian Rapoport, designer di MultiVersus, per discutere dell’imminente rilascio completo del gioco. Abbiamo parlato delle esperienze beta, se ci sono personaggi che Player First Games non aggiungerà al roster e di come il gioco rimane bilanciato tra partite 1v1 e 2v2.

Alla domanda sulla complessità del bilanciamento dei personaggi per essere ugualmente forti nelle partite 1v1 e 2v2, Rapoport ha rivelato un piccolo segreto: i personaggi sono solitamente più forti nelle partite 2v2. Ma c’è un problema.

“Direi che in termini di impostazione della potenza, vogliamo spingere tali capacità di collaborazione per essere un po’ più forti se sei in sintonia con il tuo compagno di squadra e ti piace davvero lavorare insieme come una squadra.” Lui spiega. “Ci sono alcune cose potenti e folli che puoi fare, ma penso che sia solo un sacco di playtest e ascolto della community, e terremo sempre le orecchie aperte se sentiamo che qualcosa è andato troppo oltre e controlleremo semplicemente in gioco.”

“In studio, giochiamo molti match con personaggi diversi e proviamo a vedere fino a che punto possiamo spingerci, quindi sì, c’è quella linea tra questa sensazione straordinaria e questa sensazione molto distante, e stiamo cercando di trovare quella perfetta bilancia.”

Quindi, se non hai ancora fatto squadra con un amico, o se hai in mente la combinazione perfetta di personaggi, potresti sentirti un po’ più potente in MultiVersus quando verrà lanciato il 28 maggio. Dai un’occhiata alla nostra intervista completa con Ian Rapoport di seguito:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here