Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Nintendo sta fissando nuove regole rigide per la condivisione dei contenuti di gioco online

Nintendo sta fissando nuove regole rigide per la condivisione dei contenuti di gioco online

(PressFire.no): Nintendo ha aggiornato i suoi termini di utilizzo per l’utilizzo di video e immagini dai suoi giochi, pochi giorni dopo aver aggiornato i suoi termini di utilizzo per l’organizzazione di tornei nei suoi giochi – un cambiamento controverso che significa, tra le altre cose, che le squadre ei club sportivi devono I giovani hanno chiesto il permesso di organizzare tornei.

Queste nuove linee guida Si tratta di foto e video condivisi su “piattaforme di condivisione di video e foto online”, ma Nintendo ha scritto che non si limita solo a YouTube, Twitch o ad altre piattaforme tipiche.

La nuova politica impedisce agli utenti di trasmettere in streaming o caricare video o foto che contengono, tra le altre cose, versioni modificate dei loro giochi.

Nuove regole.

Ciò probabilmente include “randomizzatori” e mod che aggiungono o rimuovono contenuti dai loro giochi o altri software che inseriscono informazioni nei giochi senza modificare i giochi stessi.

Il gioco per GameCube Super Smash Bros. “Melee” dispone di un ambiente online attivo tramite l’emulatore Dolphin e di mod di gioco tramite “Slippi”, pertanto non sarà possibile caricare o riprodurre in streaming video contenenti tali giochi online.

La politica proibisce anche video e immagini che mostrano l’uso di software che consente “imbrogli, hacking, accesso non autorizzato o elusione di restrizioni tecniche” – questo riguarderà in gran parte gli emulatori.

Gli emulatori vengono menzionati specificamente in un altro punto, con Nintendo che afferma che i video o le immagini che mostrano come usarli non sono consentiti.

Tuttavia, né gli emulatori né i giochi modificati sono considerati illegali: entrambi i concetti sono stati processati in passato in tribunale negli Stati Uniti. Pertanto, non è chiaro a quali regole Nintendo ritiene di dover fare affidamento per rimuovere questo contenuto.

READ  Battlegrounds-skaperne saksøker Apple e Google per kopier

Tuttavia, YouTube è stato precedentemente criticato per aver eliminato video sulla base di vaghi reclami da parte dei proprietari di marchi.

Nintendo afferma che rimuoverà anche i video che contengono contenuti presenti nei file di gioco, ma non accessibili durante il normale gameplay, come modelli, immagini, musica o simili.

Ciò probabilmente si applica ai canali YouTube che mostrano contenuti “fuori limite” o ai post di Twitter che mostrano immagini inutilizzate.

Vengono bloccati anche i video e le foto che mostrano contenuti che “interrompono il normale utilizzo” dei prodotti Nintendo, il che potrebbe avere un impatto sui canali che offrono mod per console.

Tutto ciò avrà un impatto potenziale anche sui siti editoriali come PressFire, se archiviamo immagini o video e li includiamo nei nostri articoli. Abbiamo contattato Nintendo per chiarimenti.