Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Non ho fatto il mio dovere civico. Erna, non abbiamo finito di parlare!

Screenshot di NRK

a Guru SkjelderupE il ritratto

Guru Skjelderup.

Di recente, la Pfizer ha ammesso che il suo vaccino non è stato testato per vedere se previene l’infezione. Allora che dire del “dovere civile”? Vedi le morti in eccesso e gli effetti collaterali. Dov’è la nostra salute massima ora?

Sono uno di loro. Uno che ha scelto di dire di no. Che ha ascoltato la voce dentro di me che diceva che qualcosa non c’era. Che è andato a fonti diverse dai media mainstream e ha trovato un quadro più accurato. Ci è stato detto “sicuro ed efficace”. Pensavo fosse un esperimento medico.

dopo quasi 230 conferenza stampa Tra marzo 2020 e febbraio 2022 sul podio regnava il silenzio. Quando la Norvegia ha aperto per la seconda volta nel febbraio di quest’anno, ho detto: Ora vedremo davvero cosa è buono per i nostri leader. Ora è il momento delle riforme.

Ma lei era tranquilla. assurdamente tranquillo. La sensazione che ho provato quando le luci si sono spente dopo l’ultima conferenza stampa è stata come gettare un bambino in acque profonde che non sa nuotare. Quindi, scoprilo tu stesso!

scienza veloce

Lunedì 10 ottobre, Janine Small di Pfizer ha risposto che né lei né nessun altro in azienda sapeva se il vaccino contro il covid-19 avrebbe impedito l’infezione prima che fosse immesso sul mercato.

L’eurodeputato Rob Ross ha chiesto in una recente udienza: “Il vaccino Pfizer COVID è stato testato per fermare la trasmissione del virus prima che fosse immesso sul mercato? Sapevamo qualcosa sull’interruzione della vaccinazione prima che raggiungesse il mercato?”

Janine Pfizer piccola:

“No… sai, dovevamo… davvero muoverci alla velocità della scienza per capire cosa sta succedendo sul mercato.”

Corsa al vaccino

Per me, ha iniziato davvero a far male quando abbiamo assistito alla cosiddetta corsa ai vaccini nel 2020. Ed è stato documentato quasi minuto dopo minuto dai media mainstream. Mi sono seduto in disparte e ho pensato: Se abbiamo una pandemia globale e sono in gioco milioni di vite, perché non unirci e collaborare per un vaccino sicuro e protetto?

Mentre le persone dovrebbero morire come mosche, tu non stai gareggiando, stai cooperando. Invece è stata una gara. Le corse non possono riguardare la salute. Allora di cosa si trattava allora?

– Anche se si dice che le persone muoiono come mosche, tu non gareggi. Quindi collabora.

Durante questa corsa, la scienza ha raggiunto nuove velocità. “Velocità della scienza”? Non capisco nemmeno cosa si dice.

READ  Cultura, il festival nel nord della Norvegia | Le nuove regole forniscono ulteriore spazio nelle offerte esaurite: - Ora ci sono posti vacanti per Mari Boine e Mayhem

Scienze È un’indagine, uno studio o una ricerca sistematica, sistematica e critica. Ad esempio, diciamo che qualcosa è una scienza se segue determinati criteri per una buona ricerca. Non riesco a trovare definizioni che dicano qualcosa sulla velocità. Ma una cosa è certa; Sistematico, sistematico e critico non sono sinonimo di alta velocità.

“Era un’epidemia”

“Era un’epidemia”, cinguettare Preben Avetsland, esperto di controllo delle infezioni presso FHI nel giugno 2021. Il 95% di tutti i norvegesi di età superiore ai 65 anni ha ricevuto la prima dose. Per tutta l’estate, chiunque abbia più di 18 anni lo vuole. “Allora non sarà facile trovare qualcuno che abbia questo virus”, ha detto Avitzland a TV2.no.

È qui che diventa un problema. Perché sì, esiste già una documentazione che indica incertezza sul fatto che i vaccini prevengano l’infezione. Sfortunatamente, molti hanno fatto la loro scelta sulla base di tali dichiarazioni di professionisti. Accoppiato con una pressione esterna e il dito di Erna che indicava che era “dovere civile”. O “duro lavoro”, se vuoi. In un tale clima, può essere difficile dare il consenso informato.

Quando i media fanno esplodere tali affermazioni, diventano eterogenee e pericolose. Molti hanno selezionato dosi singole e dosi multiple sulla base di queste opinioni di esperti. Ci fidiamo degli esperti.

– Per favore, io e te dovevamo rimboccarci le maniche in modo che la scienza potesse andare avanti a tutta velocità.

Quindi è stato un esperimento medico, dopo tutto?

Il 21 gennaio 2021, il ricercatore di vaccini Evin Fossum ha firmato quanto segue. Blog sui vaccini:

“Per vedere se i vaccini prevengono la diffusione dell’infezione e forniscono l’immunità di gregge, è necessario immunizzare gran parte della popolazione. Al momento in cui scriviamo, solo l’1% circa dei norvegesi è stato vaccinato contro il COVID-19, quindi ci vorrà tempo prima di avere dati sufficienti sulla diffusione dell’infezione dopo la vaccinazione. La conclusione di Fossum è stata chiara: “Non sappiamo ancora fino a che punto i vaccini COVID-19 riducano la diffusione dell’infezione”.

READ  Kvinesdal, Kvinesdal ungdomsskole | Più lusso a Kvinesdal ungdomsskole

Ergo, tu ed io abbiamo dovuto rimboccarci le maniche dei nostri maglioni in modo che la scienza possa continuare a tutta velocità nel futuro. Coloro che si sono rifiutati di partecipare all’esperimento sono stati banditi, vittime di bullismo e hanno perso il lavoro. Già nel gennaio 2021, il passaporto di Corona è caduto a causa della sua illogicità.

Ma questo non produce titoli cliccabili. Invece, i media hanno presentato i dati sull’infezione in tempo reale mentre la paura di massa raggiungeva costantemente nuove vette.

Gli ultimi tre anni possono essere riassunti all’incirca in una parola: caos. messaggi contrastanti. Contronotifiche. un metro. due metri. maschera per la bocca. per convincere.

Gli ultimi tre anni possono essere riassunti all’incirca in una parola: caos.

“Fallo per gli altri” era falso

Per il ragazzo che ha avuto la pericardite per proteggere sua nonna, questo è un disastro. Per l’infermiera che si è alzata per prima perché non sentiva di avere scelta e ora ha avuto un ciclo normale per diversi mesi, allo stesso modo.

“Fallo per gli altri” è un fake creato da funzionari governativi e dai media. L’ammissione è arrivata a un microfono aperto il 10 ottobre, sì. Ma il danno è già fatto.

Concentriamoci su ciò che conta davvero: questi vaccini sono sicuri ed efficaci? E come faremo a riunire di nuovo le persone e la società dopo quasi due anni di emergenza?

“Fallo per gli altri” era falso. Creato dalle autorità e dai media.

Effetti collaterali

Dall’inizio della vaccinazione in Norvegia il 27 dicembre 2020 fino al 20 settembre 2022, è stata ricevuta 60500 Segnalazioni di sospetti effetti collaterali dopo la vaccinazione corona, 47.408 (78%) di questi sono stati elaborati. Finora sono state gestite 6.884 segnalazioni di incidenti classificati come gravi. Presumibilmente, questa è solo la punta dell’iceberg.

READ  Scuola e istruzione | A scuola, la coercizione è assolutamente necessaria

Inoltre, deve morti in eccesso Anche la luce. Negli ultimi mesi, i cosiddetti esperti hanno fatto di tutto per spiegare il perché. come tale Gunnveig Grodeland, ricercatrice senior e immunologa presso l’Università di Oslo, lo fa quando afferma che una parte della popolazione anziana viveva “tempo libero”. Stai davvero dicendo che le persone che dovevamo proteggere con la chiusura del 2020 avevano già un piede nella tomba? Gli atleti al loro apice vivono gli straordinari?

Dove sono i picchi sanitari e i media nazionali ora che i dati mostrano un aumento dei decessi nel 2022?

I dati del grafico provengono da Statistics Norway 17.10.2022 https://www.ssb.no/statbank/table/07995/tableViewLayout1/

L’elefante nella stanza è grande. Lui lei terza aura estiva Quasi altrettanti sono morti nell’intera epidemia messa insieme. Dove sono Erna, Bent, Jonas, Engfield, Espen, Camilla e Gere ora che il nuovo “improvvisamente e inaspettatamente” sta “dormindo tranquillamente”? Non posso essere l’unico a volere una spiegazione?

È ora di preparare di nuovo la piattaforma. Evidenziare. Non abbiamo finito di parlare!


Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta da ritratto

CampagnaSupportaci