Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Nuovi disordini a Malmö – scuola e auto incendiate – VG

Incendio in auto: qui si vedono auto in fiamme su von Rosen Road vicino a Rosengårdsskolen.

Lunedì sera sono scoppiate nuove rivolte nel quartiere Rosengård di Malmö. Giovani lanciatori di pietre hanno salutato la polizia e una scuola e diverse auto sono state date alle fiamme.

Inserito:

Negli ultimi giorni sono scoppiate rivolte in diverse città svedesi.

Finora sono state arrestate 26 persone: 18 a Linköping e otto a Norrköping, scrive la polizia. In un comunicato stampa Lunedi mattina.

A Malmö è iniziato domenica alle 23.00. Poi un gran numero di persone si è radunato sulla strada di sabbia e sono scoppiati diversi incendi. La polizia ha effettuato diversi pattugliamenti nel tentativo di disperdere la folla inferocita.

al giornale sedsvinscan La polizia ha detto che un centinaio di persone, per lo più giovani, hanno lanciato pietre contro le pattuglie. Hanno risposto con gas lacrimogeni, paesi la polizia.

Molte persone hanno dato fuoco a pneumatici, bidoni della spazzatura e altri detriti, e le persone hanno persino tirato fuori i rimorchi da una stazione di servizio e gli hanno dato fuoco, ha detto il portavoce della polizia Patrick Force nel distretto di polizia a sud dell’agenzia di stampa TT.

Domenica sera: domenica sera diverse pattuglie di polizia si sono trasferite a Ramels väg nel distretto Rosengård di Malmö per far fronte a nuove rivolte.

fuoco della scuola

Poco dopo le 00:30, una scuola è stata data alle fiamme. La polizia afferma di aver messo in sicurezza l’area in modo che i vigili del fuoco possano raggiungere i locali.

READ  Regno Unito: - Insediamento Omicron: - Hysteria

– C’è stato un incendio abbastanza grande a Rosengårdsskolan e abbiamo dovuto accompagnare i vigili del fuoco in modo che potessero spegnere l’incendio. La forza ha dichiarato alle 3:30 che non era chiaro quanto della scuola fosse stata distrutta.

Li descriviamo come rivolte violente, dice Force Tail Esprimi.

Dice che la polizia è stata accolta con massicci lanci di pietre da parte di giovani uomini. Dovevano essere utilizzati anche gli autobus della polizia danese.

– Parte delle tattiche speciali della polizia è che i veicoli vengono utilizzati per disperdere la folla, tra le altre cose. La Force dice che al volante ci sono autisti appositamente addestrati, può sembrare violento, ma fa parte delle nostre tattiche di polizia.

Malmö: dalla notte fino a lunedì, la polizia ha dovuto usare gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti.

La situazione si è calmata durante la notte, ma altri piccoli incendi sono stati segnalati in altre parti del Rosengård. I vigili del fuoco non sono stati in grado di rispondere a tutti gli incendi perché non sicuri. In questo modo non sono stati estinti gli incendi di automobili, tende da sole e container che non rischiavano di propagarsi.

Aftonbladet Scrive che 11 persone sono state arrestate dopo i disordini notturni e che la polizia ha dovuto guidare per disperdere la folla. La polizia, che ha anche denunciato atti di vandalismo contro attività e danni di Blue Light, ha scritto che otto persone sono state curate per il disturbo pubblico mentre tre persone sono state arrestate in relazione alla preparazione per la distruzione pubblica.

Nessuno è ferito

Non ci sono state segnalazioni di feriti nella rivolta, che la polizia ha descritto come violenta.

READ  - Mi assumo la responsabilità della decisione di sfratto - VG

– Per quanto ne so, nessuno avrebbe dovuto essere ferito, né poliziotti né giovani lanciatori di pietre. Più tardi lunedì, avremo un quadro più chiaro di quanti sono stati arrestati e portati dalla polizia, dice Fors.

Diverse pattuglie rimangono nell’area per tutta la notte in attesa di nuovi disordini.

Bruciare il Corano

Sabato notte e domenica fino a domenica sono scoppiati disordini nel distretto di Malmö, con sassi e molotov contro la polizia. Un autobus e diverse auto sono state date alle fiamme.

Nei giorni scorsi, il controverso politico danese ed estremista di destra Rasmus Paludan ha pianificato ed eseguito diversi roghi del Corano in Svezia. A questo proposito, vi sono stati numerosi scontri tra polizia e contromanifestanti.