Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Nuovo accordo sull’orario di lavoro per gli insegnanti

Tekna ha stipulato un nuovo accordo con KS per quanto riguarda l’orario di lavoro degli insegnanti.

Il nuovo accordo entrerà in vigore il 1° agosto 2022. Il sindacato è lieto che il nuovo accordo aumenti la flessibilità degli insegnanti, che sia chiaro nel nuovo accordo che l’insegnamento è il compito principale nella scuola e che il nuovo accordo facilita più spazio di manovra locale. Le parti locali possono lasciare che le attività decidano dove e quando il lavoro viene svolto.

Rafforza la flessibilità

Il nuovo accordo migliora la flessibilità degli insegnanti. Le esperienze della pandemia mostrano che gli insegnanti stanno lavorando bene da casa e Tekna è lieta che il nuovo accordo fornisca maggiore fiducia e flessibilità in termini di prestazioni lavorative. Il nuovo accordo consente disposizioni sull’orario di lavoro più flessibili a livello locale. Concetti come l’orario scolastico sono stati sostituiti da orari di lavoro programmati e c’è spazio di manovra locale per quanto riguarda il tempo associato alla scuola come luogo di lavoro e può essere sostituito dal tempo a disposizione di studenti, datori di lavoro e colleghi. Le parti locali possono lasciare che le attività decidano dove e quando il lavoro viene svolto. Così il contratto di lavoro è stato modificato per essere più in linea con i cambiamenti che altrimenti vedremmo nella società. Il nuovo accordo facilita più spazio di manovra domestico. Tekna è molto soddisfatta di questo.

Il nuovo accordo prevede che le scuole avranno sei giorni di pianificazione.

Non è più obbligatorio negoziare a livello locale l’orario scolastico. Tuttavia, c’è ancora una piena opportunità di negoziare soluzioni locali quando le parti lo desiderano. L’accordo prevede inoltre che a livello locale le parti possano concordare accordi sull’orario di lavoro più flessibili. Tekna raccomanda che gli host dei negozi locali richiedano le negoziazioni sull’orario di apertura della scuola il prima possibile, in modo che il datore di lavoro possa includere le negoziazioni nella pianificazione di quest’anno. Le trattative dovrebbero svolgersi in primavera. Il nuovo accordo prevede un sistema più flessibile, in cui è possibile negoziare il maggior numero possibile di accordi sull’orario di lavoro.

READ  Gestione dell'anidride carbonica: la conferenza di Trondheim viene organizzata digitalmente per la prima volta

Inoltre, il nuovo accordo prevede che il contenuto delle giornate di pianificazione sarà discusso con gli agenti di negozio.

L’insegnamento è il più importante

Il nuovo accordo chiarisce anche che l’insegnamento è il compito principale della scuola. Tekna è soddisfatta dell’attenzione rivolta all’istruzione degli studenti e nel nuovo accordo è stato sottolineato che gli insegnanti dovrebbero avere il tempo e lo spazio per preparare l’insegnamento, sia individualmente che collettivamente. La protezione del lavoro indipendente degli insegnanti è mantenuta e il lavoro può essere svolto nel luogo appropriato.

Una fonte crescente di comunicazione con gli insegnanti viene fornita agli insegnanti della scuola primaria che svolgono servizi di insegnamento per connettersi con più di 20 studenti. L’accordo prevede che la risorsa sia fornita sotto forma di un’ulteriore riduzione del quadro annuale di insegnamento, ma le parti a livello locale possono concordare che la risorsa aumentata sia distribuita in modo diverso. Tekna è delusa dal fatto che la risorsa di contatto degli insegnanti per gli insegnanti delle scuole superiori non sia aumentata, perché non abbiamo raggiunto i negoziati in questo round.

Tuttavia, anche l’area di risorse tempo per le scuole secondarie è stata aumentata, di 15 minuti per studente. Nell’accordo è inclusa una formula che specifica che la ciotola delle risorse di tempo, di norma, verrà utilizzata per dare all’insegnante, compreso l’insegnante di comunicazione, più tempo per i propri compiti. L’accordo sottolinea quindi che il luogo delle risorse di tempo può essere utilizzato anche per contattare i tutor. Di norma, ciò avviene riducendo il numero delle ore di insegnamento come prima. La novità dell’accordo è che l’onere dell’insegnamento individuale può essere ridotto anche aumentando la densità degli insegnanti, e questo accordo tra le parti non è richiesto.

READ  Discussione Skup: BT copre la crisi climatica meglio di VG - mi ha fatto ridere così bene, risposte realistiche sul clima

L’accordo sull’orario di lavoro è stato negoziato l’ultima volta nel 2019, ma sia nel 2017 che nel 2019 l’accordo è stato prorogato senza modifiche. Il nuovo accordo durerà due anni, fino al 31.12.2023.

La formazione congiunta sarà condotta nel nuovo accordo sull’orario di lavoro.