Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Nuovo hotel da Citybox

La catena di hotel Citybox ha aperto un nuovo hotel da 180 camere ad Anversa, nei Paesi Bassi. L’intero processo, dall’accordo alla progettazione, viene portato avanti tra i team e le parti coinvolte non si sono mai incontrate.

Citybox è attualmente composto da quattro hotel, oltre a cinque nuove sedi che apriranno nei prossimi anni. La firma di Citybox Antwerpen si distingue dalla massa in un modo leggermente speciale:

A causa della corona, l’accordo, la firma e la pianificazione vengono effettuati tra i team. L’accordo è stato firmato a febbraio 2021 e l’apertura dell’hotel è prevista per il prossimo luglio, il che ha dato a City Box cinque mesi dalla firma fino all’apertura dell’hotel.

orgoglioso:

Quando IRET Development ha introdotto il progetto, ci siamo subito resi conto che sia l’ubicazione che le dimensioni dell’edificio erano perfette per Citybox. In circostanze normali, scendevamo per dare un’occhiata all’edificio, ma con limitazioni di viaggio in entrambi i paesi questo non era possibile. Sapevamo di non aver visto l’hotel con i nostri occhi fino all’avvicinarsi della data di apertura, anche se sapevamo che dovevamo farlo accadere. La soluzione erano i team e le videochiamate e ora abbiamo riunioni Temas settimanali con tutte le persone coinvolte. Abbiamo anche avuto innumerevoli visite guidate tramite videochiamate mentre i project manager hanno agito come i nostri occhi e le nostre orecchie, afferma il CEO di Citybox, Eivind Hjulstad.

Preciso e ordinato

Hjulstad ritiene che il nuovo progetto alberghiero potrebbe definire uno standard per le future operazioni commerciali.

Nonostante le circostanze, è stato un processo completo e ordinato. IRET è un partner professionale di cui abbiamo grande fiducia. Senza uno sviluppatore con quel tipo di esperienza, non saremmo stati in grado di entrare nell’accordo. Abbiamo scherzato sul fatto che questo progetto sarebbe stato incluso nei libri di storia in base al breve orizzonte temporale dalla firma all’apertura e al modo in cui il processo è stato condotto. Naturalmente, le riunioni e le presentazioni digitali hanno i loro limiti, ma abbiamo già eliminato una serie di preconcetti su ciò che può essere realizzato digitalmente. “Il progetto ha cambiato il modo in cui opereremo in futuro”, afferma Hjulstad.

Stretta di mano vuota

Sebbene sia orgoglioso che il progetto stia procedendo senza grossi problemi, si rende conto che è stato un elemento di follia per tutto il tempo.

Gli ultimi mesi sono stati pazzi. Immagina un foyer e 180 stanze, senza mai avere la possibilità di vedere l’edificio. È quasi come se decorassi la tua casa, ma lo fai solo in base alle planimetrie prima ancora di arrivare a casa. Entro due mesi, abbiamo concordato, firmato e pianificato l’hotel senza che ci trattassimo. Tra qualche anno ci guarderemo indietro e penseremo che fosse totalmente pazzo! Ci piace dire che facciamo le cose in modo diverso in Citybox; Questo progetto lo dimostra esattamente, afferma Hjulstad.

Il nuovo hotel aprirà i battenti a luglio 2021.

READ  Il merluzzo ha eliminato parti del sistema immunitario. Cosa possiamo imparare da ciò?