Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Oda pensa che gli annunci di Mini stiano infrangendo la legge – E24

Oda afferma che il messaggio pubblicitario di Mini secondo cui ha la più ampia selezione di prodotti alimentari è “semplicemente errato”. Ad agosto, hanno portato il caso all’Autorità norvegese per la protezione dei consumatori. L’elenco insiste sul fatto che il messaggio sia coperto.

Mini e Oda sono due attori concorrenti nella consegna a domicilio di prodotti alimentari. Norgesgruppen, il proprietario di Menu’s, è la più grande casa commerciale del paese.
Inserito: Inserito:

Il rivenditore online Oda ha reagito da tempo alle affermazioni di Meny sulla propria scelta.

A gennaio, il direttore commerciale di Oda, Tor Erik Aag, ha contattato il direttore marketing Jørgen Normann-Larsen presso Meny di proprietà di Norgesgruppen.

Per diversi anni, Meny.no ha utilizzato affermazioni come “la più grande selezione in Norvegia” e affermazioni simili. Nessuno di questi documenti è mai stato allegato, scrive Aag in una mail vista da E24.

Norman Larsen ha risposto che Mini non è d’accordo con Oda su tutto, ma “vediamo che possiamo trarre vantaggio da una comunicazione più precisa e anche darci l’impatto che vogliamo nel marketing”.

grazie mille per la risposta. Tuttavia, non è finita qui.

Continua a leggere E24+

I prezzi di questi alimenti sono aumentati più di altri

– Sorpresa

Perché in quel periodo, l’uso da parte di Mini di affermazioni sulla “pick più grande della Norvegia” è solo aumentato, dice Aag a E24.

L’elenco riconosce che il marketing è impreciso. Quindi è sorprendente che continuino come prima.

Ad agosto, ha presentato un reclamo per conto di Oda all’Autorità norvegese per la protezione dei consumatori, sostenendo che la Mini violava la legge sul marketing.

READ  Perez: gli acquisti di Haaland o Mbappe sono impossibili senza la Premier League
Direttore commerciale Tor Erik Aag presso Oda.

Aag ha allegato recenti esempi di marketing su Instagram, radio e stampa sui veicoli di distribuzione.

Nella denuncia, Aag osserva che i numeri del 2020 della società di analisi NielsenIQ hanno mostrato che sia Coop Obs che Coop Mega hanno prodotti più esclusivi di Meny.

Aag ha detto a E24 che la loro ricerca mostra che Oda ha anche una selezione più ampia rispetto ad alcuni negozi Meny, ma meno di altri.

Continua a leggere E24+

Quattro ragioni per mantenere il lavoro che hai

Deluso dall’ispezione

Due settimane dopo, la risposta è arrivata dall’Autorità norvegese per la protezione dei consumatori.

Hanno notato che ricevono più di 11.000 reclami scritti e richieste di informazioni all’anno, quindi è essenziale stabilire una rigida priorità delle questioni in esame.

“Dopo aver effettuato un’attenta valutazione, abbiamo scelto di non prendere in considerazione la sua denuncia ora. Tuttavia, l’indagine è stata registrata e sarà inclusa come materiale essenziale nella valutazione dei casi su cui dovremmo concentrarci in futuro”, ha scritto l’ispettore .

Aag dice che è sorprendente che l’Autorità norvegese per i consumatori non dia la priorità a fermare quello che vede come il più grande attore in un settore grande quanto i generi alimentari.

Il proprietario Norgesgruppen Meny, che è anche dietro le catene Kiwi, Joker, Spar e Nærbutikken, rappresenta circa il 44% del mercato.

– Sono abbastanza sicuro che se qualcuno del settore fosse intervenuto allo stesso modo con una richiesta di prezzo, l’autorità di vigilanza avrebbe reagito molto rapidamente. Ma forse molti clienti sono preoccupati di avere una vasta selezione così come il prezzo. Pertanto, l’autorità di vigilanza dovrebbe reagire allo stesso modo in questo caso, afferma Aag.

Ha prodotti alimentari specifici

Norman Larsen afferma che la Mini ha apportato modifiche dopo essere stata avvicinata da Oda lo scorso inverno.

Da “MENY Online Store – la più ampia selezione di prodotti alimentari norvegesi consegnati direttamente a casa tua” a “MENY Online Store – la più ampia selezione di prodotti alimentari consegnati direttamente a casa tua”.

Siamo soddisfatti del cambiamento e da allora abbiamo utilizzato il nuovo messaggio nel marketing, afferma.

La parte superiore dell’elenco afferma che la stampa automatica impiega un po’ più di tempo per sostituire, come annunciato in precedenza, che “alcuni moderatori radiofonici hanno inviato un vecchio messaggio per errore”, ma l’esempio di Instagram che Oda indica che mostra il loro nuovo messaggio.

– Quindi non capisco perché si riferiscano a questo.

Continua a leggere E24+

Hanno comprato il loro primo appartamento e preso in prestito 3 milioni. Riescono a gestire tassi di interesse più elevati e costi maggiori?

Ha documenti

La risposta di Meny è inaffidabile, “anche quando hanno cercato di manovrare attraverso l’accordatura delle lettere”, Aag crede in Oda.

– Innanzitutto, seguono il messaggio precedente in molti canali.

In secondo luogo, l’affermazione di Mini di avere la più ampia selezione di alimenti richiede anche la documentazione della più ampia selezione in tutte le località geografiche, rispetto a tutti i concorrenti, e in ogni momento. Naturalmente, non possono produrlo, semplicemente perché non è vero.

READ  Grande calo alla Borsa di Oslo - forte calo delle azioni di Autostore - E24

Norman Larsen risponde: Se Oda vuole la documentazione, dovrebbe richiederla.

Direttore marketing Jürgen Normann-Larsen presso Mini di proprietà di Norgesgruppen.

– Non l’hanno fatto dopo che abbiamo cambiato il marketing. E non abbiamo bisogno di documentare un grande gruppo in generale, ma dobbiamo documentare una selezione di prodotti alimentari in particolare, perché è quello con cui stiamo comunicando.

– Cosa intendi con il messaggio “La più ampia selezione di cibi direttamente a casa tua?”

– Intendiamo quello che diciamo. Ci siamo limitati ai prodotti alimentari e non comunichiamo la scelta in generale.

Norman Larsen dice che Minnie ha dei documenti a sostegno della lettera.

Possiamo vedere i documenti?

– L’Autorità norvegese per la protezione dei consumatori ha respinto la denuncia per marketing ingannevole e pertanto non abbiamo ulteriori commenti ai media.

Continua a leggere E24+

Il direttore senior dell’Autorità danese per la sicurezza alimentare scoprirà se qualcuno sta approfittando della crisi per migliorare i propri margini di profitto