sabato, Giugno 22, 2024

Oslo Bors fin dall'inizio: i titoli solari crollano dopo un bagno di sangue

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

(L'argomento verrà aggiornato dopo la giornata di Borsa)

Giovedì l'Oslo Bors aprirà in rosso. Pochi minuti dopo l'inizio delle contrattazioni l'indice principale è sceso dell'1,08% a 1.356,12.

Prezzo del petrolio

Il contratto di giugno per il greggio Brent è aumentato giovedì mattina dello 0,7% a 84,02 dollari al barile, mentre il greggio West Texas Intermediate è aumentato dello 0,7% a 79,58 dollari al barile.

In confronto, martedì un barile di petrolio del Mare del Nord veniva scambiato a 87,51 dollari al barile alla chiusura della Borsa di Oslo. Dobbiamo tornare a metà marzo per trovare livelli così bassi come quelli attuali.

I prezzi del petrolio sono ora di nuovo in aumento nella prospettiva che gli Stati Uniti inizino ad acquistare petrolio greggio per aumentare le proprie scorte. Negli ultimi giorni, i prezzi sono leggermente diminuiti a seguito delle speranze di un cessate il fuoco tra Israele e Gaza, dei dubbi sui tagli dei tassi di interesse statunitensi e dell’aumento delle scorte petrolifere.

– Hiroyuki Kikukawa, presidente di NS Trading, ha affermato che il mercato petrolifero è stato sostenuto dalla speculazione secondo cui se il prezzo del WTI scendesse sotto i 79 dollari, gli Stati Uniti inizieranno a costruire le proprie riserve strategiche.

L'Energy Information Administration riferisce che le scorte di petrolio greggio sono aumentate di 7,3 milioni di barili a 460,9 milioni di barili nella settimana terminata il 26 aprile, rispetto alle aspettative degli analisti in un sondaggio Reuters per un calo di 1,1 milioni di barili.

movimenti

Fondatore nel Ida Vento Johannes Ostengo vende tutto ciò che possiede nell'azienda. John Frederiksen ne prende la metà e diventa il proprietario di maggioranza. Il titolo è salito dell'11,4% a 24,50 NOK.

READ  L'ex capo di Twitter sta lanciando una nuova piattaforma - difficile per Musk - E24

Autovo Continua a perdere denaro, perdendo altri 100 milioni di dollari nel primo trimestre. Il titolo è crollato, scendendo del 20,3% a 1,17 NOK.

“Nel complesso, a nostro avviso, un rapporto neutrale, poiché le buone misure di controllo dei costi sono positive quando i mercati sono in declino, ma il percorso verso una crescita elevata e sostenuta sembra molto lontano”, ha scritto Pareto Securities.

Azienda tecnologica Nabatico È andata come un proiettile alla Borsa di Oslo questa primavera. In tre mesi il tasso è raddoppiato. Giovedì la società ha presentato i dati del primo trimestre che mostrano una perdita di 24,3 milioni di corone danesi, con un utile operativo di 21,5 milioni di corone danesi. È stato più del previsto, ma la società ha comunque mantenuto le sue linee guida per il 2024.

Dall'inizio la quota è diminuita del 5,8%.

Akers La società di investimento Industri Capital Partners (ICP) ha nominato oggi Christian Renning-Teunissen nuovo CEO di ICP Infrastructure. Rynning-Tønnesen si è recentemente dimesso dalla carica di CEO di Statkraft. In apertura il titolo è fermo.

More articles

Latest article