Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

P bugie – preliminari

P bugie – preliminari

Durante la presentazione all’evento Summer Game Fest di Geoff Keighley, Neowiz e Round 8 hanno rilasciato una demo in cui tutti possono provare l’oscuro ARPG basato sulla storia di Pinocchio di Carlo Collodi, Lies of P. Per la stragrande maggioranza, questo sarà il loro primo gioco . È ora di entrare in contatto con il gioco, ma abbiamo già avuto la possibilità di provare questa demo e abbiamo trovato alcune idee interessanti, sorpreso in alcuni aspetti, ma anche pentito di alcune carenze del gioco.

Se seguite questo sviluppo più o meno regolarmente, probabilmente ricorderete che l’anno scorso abbiamo provato una primissima versione del gioco Alla Gamescom 2022, dove abbiamo esplorato le meccaniche e soprattutto ammirato l’estetica. Ora possiamo dire che Lies of P non è solo uno dei migliori e più influenti ARPG nati da FromSoftware, ma supera anche in bellezza il suo genitore spirituale.

La città immaginaria di Karat potrebbe non essere così buia e chiusa come lo era Yarnam, ma con i suoi vicoli stretti, i lampioni a gas che illuminano la notte piovosa e i riflessi nelle pozzanghere dove l’acqua si mescola al sangue degli innumerevoli cadaveri che la riempiono. Le strade di ciottoli, le poche tende delle finestre dove le persone sono ancora vive… Potremmo non avere la versione HD a 60 FPS di Bloodborne, ma con Lies of P non ci manca più molto.

Questa è una pubblicità:

Ma torniamo a Bugie di P, parliamo del nostro personaggio, Pinocchio. Qui, il piccolo giocattolo di legno diventa uno spadaccino tipo Edward mani di forbice (un’altra storia basata su Pinocchio, ovviamente) che cerca Geppetto, suo “padre”, e il grande benefattore della città creando pupazzi e macchine che sono state trasformate in fari di progresso, almeno fino a quella notte in cui si lanciarono sugli umani e li massacrarono quasi tutti. A parte alcuni personaggi nelle finestre (un altro cenno alle missioni secondarie di Bloodborne, che sono simili a questa), alcuni mercanti e NPC nel Krat Hotel, ci sono solo pupazzi di strada e alcuni pazzi dalla faccia da asino. L’hotel funge da base, simile a Hunter’s Dream, ma è vero che qui è come il Firelink Sanctuary in Dark Souls 3: un luogo sicuro per interagire con altri NPC, ottenere missioni e informazioni, acquistare materiali, aggiornare armi, salire di livello e prendere una pausa dal lavoro.

READ  Apple ha perso il suo designer di iPhone
F bugie

All’inizio del gioco, ci viene chiesto di scegliere tra tre stili di combattimento, uno incentrato sull’agilità, uno incentrato sulla forza pura e una posizione centrale più equilibrata. Abbiamo deciso di provare la variante centrale per iniziare, anche se questa selezione può essere modificata in seguito in una posizione specifica. Ci svegliamo in un vagone deragliato e sentiamo uno strano suono nelle vicinanze. Non è altro che Gemelli, il tipo di coscienza simile a una lampadina in una gabbia da cricket che a volte ci dà indizi o ci ricorda lo scopo della nostra passeggiata. Non parla molto (cosa che apprezziamo, quindi puoi sentire la pressione di affrontare l’ignoto), ma è bello ascoltare quando ti dice di prestare attenzione a ciò che ti circonda o a un oggetto nel tuo inventario, altrimenti le cose diventano più complicate.

E una volta che avremo colpito duramente, dobbiamo ammettere che Lies of P sarà una sfida all’altezza delle aspettative dei fan accaniti. Anche il più piccolo dei nemici può causare problemi se non padroneggi le abilità di Pinocchio, e all’inizio del gioco ti consigliamo di prenderti il ​​tempo per familiarizzare con ciascuna delle liste di accesso e le mosse e gli attacchi speciali del principale carattere. Abbiamo alcuni attacchi (di base e potenti), e poi abbiamo il superpotere (un attacco caricato che scatena il potere della nostra arma o una combinazione di attacchi speciali) e il braccio della legione. Quest’ultimo sembra promettente, ma in questo test ne abbiamo trovato poca utilità pratica, dato che all’inizio del gioco ha solo un potente attacco con una portata molto bassa che richiede di stare vicino al nemico. In seguito potrebbe essere modificato per darti un rampino che puoi attirare i nemici da molto lontano per colpire, il che è stato ancora più utile.

READ  L'evento Riders Republic si concentra sul cambiamento climatico

Questa è una pubblicità:

F bugieF bugie

Ancora una volta, dobbiamo tornare al lavoro gotico di Miyazaki, perché per molti aspetti troverai sistemi di gioco ereditati direttamente da lì. Le cellule a impulsi vengono caricate per curare Pinocchio su Stargazers (falò) o colpendo i nemici, anche se ci vuole molto tempo per generare l’uso. Il bloccaggio è sconsigliato in questo caso in quanto non assorbe completamente i danni e genera una frazione del tempo di installazione che spesso è molto costoso. Come in Bloodborne, la strategia in Lies of P è solitamente evasioni aggressive e tempestive, sebbene non sia sempre semplice o equa.

Questo è il problema più grande che ho riscontrato finora in Lies of P. Mentre penso che i combattimenti siano ben bilanciati, con nemici che hanno combinazioni di mosse ordinate (anche se al momento non c’è molta varietà di avversari), Pinocchio di solito non lo fa reagisce con la stessa agilità dei suoi nemici. Ad esempio, non può correre (almeno non nella demo), e sebbene gli siano state fornite attrezzature che lo fanno pesare di meno (e quindi più agile), non sembra che sia abbastanza per bilanciare la bilancia. Sembra una bambola vera, un po’ goffa e un po’ maldestra nei movimenti.

Evocare l’IA (disponibile solo in determinati momenti e contro determinati boss) non sembra valere la pena spendere risorse, se non per intrattenere brevemente il boss mentre gli diamo qualche schiaffo alle spalle. E una volta iniziato, forse il tasso di generazione degli oggetti dovrebbe essere bilanciato, dato che alcuni oggetti rilasciati sono stati generati solo poche volte, mentre i frammenti di stelle per le stringhe di evocazione sui boss erano ovunque.

READ  Nuovo suggerimento sull'imminente Mass Effect

Anche se alcuni aspetti delle mosse di Pinocchio non ci hanno convinto del tutto, siamo sicuri che i fan degli ARPG rimarranno sbalorditi quando proveranno questa demo appena pubblicata per il Round 8. Lies of P è uno dei migliori esempi del genere, con un retroscena così ricco (non entreremo nel territorio degli spoiler qui) e una complessità sufficiente che ci giocheremo volentieri di nuovo quando esamineremo il gioco completo.

F bugieF bugie