Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Peccato provare – E24

La banca svedese Nordax sta ancora affrontando una spalla fredda con molti dei maggiori azionisti della banca norvegese, dopo che il richiedente ha annunciato una nuova e migliore offerta.

POLLICE GIÙ: L’investitore Torstein Tvenge dice no alla nuova offerta alla Norwegian Bank.

Terje Bendiksby / NTB

Pubblicato: Pubblicato:

– Non c’è una grande differenza dall’ultima volta. L’investitore e azionista di una banca norvegese Torstein Tvenge dice a E24 che è solo un rifiuto.

Tvenge non vuole dire quello che pensa sia il prezzo giusto per la banca, ma è fermamente contrario al nuovo prezzo proposto di 100 corone per azione.

Quello che stiamo vedendo ora è un peccato, in base alla situazione odierna.

– Non è divertente per me, dice.

Leggi anche

Nordax introdurrà una nuova e migliorata offerta bancaria norvegese

Quando Nordax ha presentato la sua prima proposta a marzo, El Khatib ha incontrato una porta chiusa sia nel consiglio di amministrazione che negli azionisti della Norwegian Bank. Quindi, niente è venuto dallo spettacolo.

Lunedì sera, Nordax ha annunciato che la banca aumenterà la sua offerta a NOK 100 per azione. Si tratta di un miglioramento di dieci corone per azione, visto il dividendo pagato nel frattempo.

Tvenge è elencato come il 15 ° più grande proprietario con un numero record di 2 milioni di azioni, a un prezzo di circa 200 milioni di NOK al prezzo di oggi.

Stenshagen guarda

Anche con il settimo più grande proprietario, Stenshagen Invest, il giubilo non è finito dopo che viene offerta una quota di cento corone. Il prezzo del contributo è attualmente di poco superiore a 450 milioni di NOK.

“Vogliamo ancora essere un azionista a lungo termine della banca. Crediamo in un buon futuro”, ha scritto in un messaggio l’investitore Egil Stenshagen.

Non voglio vendere: l’investitore Egil Stenshagen.

TERJE BRINGEDAL

Ha scritto che il caso del coronavirus “speriamo torni” e si riferisce anche a “istituzioni eccitanti all’estero”.

La banca norvegese ha in programma di espandersi in Europa e sta per lanciare un investimento nel quarto trimestre, ha affermato la banca nel suo recente rapporto trimestrale.

“L’azienda ha un ottimo funzionamento e una buona gestione. Non vogliamo vendere ”, questo è il messaggio di Stenshagen.

Ci fidiamo dei piani dell’Europa

Tvenge ritiene che la proposta non tenga conto dei piani di espansione europea della banca norvegese. Indica anche che la compagnia aerea norvegese è vicina al salvataggio.

Dal 2007, la banca norvegese e la compagnia aerea hanno stipulato un accordo sull’uso dei marchi e sulla cooperazione nel programma fedeltà norvegese.

– La compagnia aerea è stata salvata in una forma o nell’altra. Taveng afferma che questo avrà un ruolo da svolgere nello sviluppo della banca, insieme a nuove aree di interesse come Germania e Spagna.

Martedì mattina la quota della banca norvegese è salita del dieci percento a 99 NOK alla Borsa di Oslo, segno che il mercato non si aspetta attualmente un’offerta più alta.

Regola il movimento

La proposta prevede che Nordax riceva un bonus pari al 90 per cento delle azioni, importo massimo per attuare il cosiddetto rimborso coatto dei restanti azionisti.

La prima proposta era subordinata a un livello di accettazione del 50,1 per cento, che il consiglio di amministrazione della Norwegian Bank ha ritenuto “indesiderabile dal punto di vista regolamentare e gestionale”.

Leggi anche

Svenskeraid presso Norwegian Bank: può rilasciare oltre quattro miliardi

In un annuncio in borsa lunedì sera, è stato affermato che il consiglio di amministrazione di una banca norvegese avrebbe consentito a Nordax di condurre una verifica della banca.

Il consiglio quindi farà la sua valutazione. Al momento non è certo se verrà effettivamente fatta un’offerta, né se il consiglio la consiglierà.

Direttore: – Potrebbe vederlo

Il direttore di Leif Eriksrød presso Alfred Berg afferma che il prezzo dell’offerta “non si è mosso di molto”.

– Non è una decisione facile. Ci dice di vederlo un po ‘.

Il fondo Alfred Berg Gambak è quotato con 3,05 milioni di azioni di banche norvegesi nelle liste degli azionisti.

Il fondo ha consolidato la sua posizione dopo la prima offerta della società svedese Nordax.

Ci rendiamo conto che la prima offerta era più di una semplice mossa negoziale, afferma Erichrud.

Leggi anche

Il direttore Marius Porthen ha rotto la borsa: il fondo è quintuplicato

Crede che potrebbero esserci offerte più alte per la banca.

Dal momento che non intendono fare offerte e fare una proposta convincente, può essere difficile convincere gli azionisti a vendere e quindi devono aumentare l’offerta più volte. Ma sarà solo un’ipotesi.

Eriksrød confronta la situazione con l’offerta del DNB per Sbanken, dove, secondo il tecnico, “è stata fatta subito una buona offerta”.

E poi fai il colpo in qualche modo, invece di fare offerte a poco a poco.

Pubblicato:

READ  I vaccini sono in aumento a Wall Street - E24