Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Potrebbe essere una svolta nella guerra – VG

Il ponte Antonivskyj fotografato il 21 luglio. Il ponte è stato attaccato più volte questa settimana.

L’Ucraina sta facendo progressi nella sua offensiva su Kherson, secondo l’intelligence britannica. Gli esperti ritengono che potremmo trovarci di fronte a una svolta nella guerra.

Inserito:

Le forze ucraine hanno usato l’artiglieria a lungo raggio per distruggere almeno tre ponti sul fiume Dnipro vicino a Kherson, ha detto giovedì mattina l’intelligence britannica.

L’Ucraina ha utilizzato il sistema d’arma statunitense HIMARS ed è riuscita a distruggere i ponti al punto che i russi non potevano utilizzare veicoli più pesanti su di essi, ha detto a VG il tenente colonnello Bali Yedestibo del Dipartimento per l’energia terrestre della scuola di guerra.
Kherson è una città strategica e importante che è stata occupata dalla Russia da marzo.

In attesa di reazione: il tenente colonnello Bali Yedestbo afferma che i russi hanno iniziato a ritirare alcune forze verso Kherson, ma altri sviluppi della guerra dipendono dalla reazione della Russia.

Il traghetto deve essere utilizzato per i rifornimenti

Ydstebø afferma che l’Ucraina ha avuto un contrattacco nell’area per più di un mese e ha recentemente compiuto progressi in quanto può attaccare le retrovie russe. Quando i russi non possono utilizzare veicoli più grandi sui ponti, le forze russe sono praticamente isolate dall’altra parte del ponte.

– I russi hanno alcuni traghetti militari, con i quali possono trasportare rifornimenti, ma la capacità di questi traghetti è alquanto limitata rispetto al tempo di funzionamento dei ponti. È un fiume piuttosto grande, con il quale è difficile mantenere il contatto.

READ  Raud ungdom crede che non si possano ricoprire posizioni di fiducia in Raudt se si è comproprietari di Steigan.no - NRK Møre og Romsdal - Notizie locali, TV e radio

Può stare al di sopra del punto di non ritorno

Ydstebø spiega che non ci sono molti progressi sul campo, ma che ci sono progressi nel modo in cui gli ucraini usano le loro armi.

– Si sono avvicinati così tanto a Kherson da poter usare anche il normale fuoco di artiglieria. Ciò significa che possono effettivamente costringere i russi ad abbandonare l’intera area, altrimenti i russi non riceveranno rifornimenti, moriranno di fame, finiranno le munizioni, si arrenderanno o si ritireranno.

Ydstebø ritiene che questo potrebbe dare un vantaggio agli ucraini nell’area intorno a Kherson.

– Come questo si sviluppa dipende interamente dalla reazione dei russi. Potrebbero scegliere di ritirare più truppe dalla regione di Dombas, per rafforzare le forze a Kherson. Allo stesso tempo, questo renderà i russi più deboli nella regione di Dombas.
Quando l’Ucraina può usare le sue forze per attacchi mirati, e non solo per la difesa, significa che l’Ucraina può aprire la strada alla guerra in misura maggiore.

– Potremmo essere a un punto di svolta nel corso della guerra, dice Yedstbo.

Mercoledì il ministero della Difesa ucraino ha dichiarato su Twitter che le forze russe devono fare una scelta: “Ritiratevi o verrete uccisi dall’esercito ucraino. A loro la scelta”.

città strategicamente importante

Kherson fu la prima città grande e importante cadde in mano ai russi.

La città portuale del sud è di importanza strategica perché si trova lungo il Mar Nero, sulle rive del fiume Dnipro e relativamente vicino all’annessa Crimea.

Il ponte Antonivskyj che attraversa il fiume Dnipro è stato attaccato la scorsa settimana e Mercoledì, l’Ucraina ha attaccato di nuovo il ponte.

READ  Uomo condannato a 15 anni di carcere per aver detto che Dio non esiste - NRK Urix - Notizie documentarie straniere

– È probabile che il ponte sia inutilizzabile, ha scritto l’intelligence britannica.

Secondo l’intelligence britannica, le forze russe sono ora di stanza sul lato occidentale del fiume Dnipro e si dice che siano molto deboli.

Gli inglesi scrivono che la perdita minerebbe seriamente i tentativi della Russia di far sembrare l’occupazione riuscita.

In francobolli: i residenti di Kherson fanno la fila per ricevere aiuti finanziari il 25 luglio. La bandiera russa è stata issata sull’edificio.

I russi tentarono di avanzare da Kherson a ovest, ma furono respinti e non andarono oltre la città di Mykolaiv, una città che era stata sotto il pesante fuoco russo per mesi.

Ma a est, la Russia è riuscita a catturare la terra e alla fine anche un’altra importante città strategica: Mariupol.

Lo hanno detto martedì le autorità ucraine Kherson sarà restaurato entro settembreCon l’aiuto delle armi occidentali.

Altri danni: il ponte Antonivskyj è stato nuovamente attaccato ieri, 27 luglio.

Una potenziale guerra urbana sarebbe probabilmente molto sanguinosa.

Sarà anche la prima volta dalla massiccia invasione delle forze ucraine Cercherò di restaurare un centro urbano.