Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Problemi per Israele durante l’Eurovision di quest’anno

Il 10 maggio prende il via l’Eurovision Song Contest a Torino, in Italia, ma quest’anno potrebbe mancare Israele.

Il motivo è lo sciopero dei dipendenti del Ministero degli Affari Esteri israeliano.

Il quotidiano israeliano ha scritto che lo sciopero è in corso da diversi mesi, con la richiesta principale di pagare gli straordinari Haaretz.

Martedì, l’emittente statale israeliana KAN ha annunciato che lo sciopero sta attualmente portando a sfide nel fornire servizi di sicurezza adeguati, e quindi Israele non parteciperà alla finale.

Secondo il quotidiano Haaretz, funzionari stranieri israeliani e italiani si rifiutano di organizzare servizi di sicurezza per la delegazione israeliana.

Considera tutte le opzioni

L’artista Michael Ben-David, 25 anni, contribuisce con la canzone “IM”, che suonerà effettivamente durante la seconda semifinale il 12 maggio.

Potresti Scrive su Twitter che ora si stanno prendendo in considerazione tutte le opzioni.

Una possibilità è che David possa esibirsi con una versione preregistrata, che è ciò che molti artisti hanno dovuto fare l’anno scorso a causa della pandemia di Corona.

La European Broadcasting Union (EBU), che è dietro l’evento, non ha ancora commentato la situazione.

Non tutta l’importanza del mondo

È già noto che la Russia è stata bandita dalla finale a causa dell’invasione dell’Ucraina.

NRK è stata coinvolta nell’influenzare la decisione, che EBU Sono uscito con lui a febbraio.

L’editore di intrattenimento di NRK, Charlo Halvorsen, ha dichiarato che la finale dell’ESC di quest’anno “sarà sicuramente influenzata” dalla situazione globale.

READ  Aksel Hennie interpreterà Peer Gynt in Gålå - VG

– La finale dell’ECOSOC di quest’anno sarà ovviamente diversa da prima, poiché un paese che si è tradizionalmente impegnato ha condotto una guerra di aggressione contro un altro stato partecipante.

Ma il fatto che Israele molto probabilmente non sarà presente, Halvorsen non ha così tanta importanza:

È un peccato se Israele non può partecipare a causa di un colpo in patria, ma non ha tutto il significato globale della finale. Anche se Israele spesso afferma di essere molto bravo in competizione.