Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Quasi tutti i marchi devono parlare con “tutta la Norvegia” se vogliono vendere abbastanza prodotti o servizi

Quasi tutti i marchi devono parlare con “tutta la Norvegia” se vogliono vendere abbastanza prodotti o servizi

Sostantivo: Andre Guidoin

età: 34 anni

risultato: capo creativo

– Dove vai in vacanza quest’anno?

– Ho una coinquilina italiana, quindi la vacanza è stata aggiunta all’Italia per uscire con nonno e la nonna, il che è stato molto bello.

– Recentemente sono diventato il Direttore Creativo di Nord DDB. Nel caso che abbiamo pubblicato ieri, è stato riferito che hai trascorso due anni a comprendere l’industria norvegese dopo dieci anni a livello internazionale. cos’hai imparato? Cosa separa l’industria norvegese dal mondo?

– Per la maggior parte, ho imparato cose che la maggior parte delle persone che hanno lavorato in Norvegia per un po’ sanno già molto bene, come, ad esempio, che la Norvegia è un paese unico con pochissima popolazione. Quindi il numero di persone con cui parli diventa molto inferiore e quindi devi utilizzare altri tipi di strategie per creare annunci. È difficile creare una connessione che interagisca e sia differenziata perché quasi tutti i marchi devono parlare con “tutta la Norvegia” per vendere abbastanza prodotti o servizi. Ed è forse qui che la scarpa sta facendo pressioni su molti marchi norvegesi: tutti vogliono distinguersi, ma faticano a distinguersi troppo a rischio che qualcuno venga escluso.

– Organizza un viaggio quest’estate e invita tre ospiti. Chi porti con te, cosa mangi e dove vai?

– Prendi un pilota, un conducente di barca, un interprete e andiamo in un posto difficile da raggiungere e mangiamo cibo che non abbiamo mai provato prima.

In cosa sei bravo e in cosa sei bravo?

Sono bravo a mangiare cibi forti e a condividerli male con gli altri.

– Aumentano sia i tassi che i tassi di interesse sui mutui. Qual è la prima cosa che dovresti indossare se devi stringere la cintura in vita?

READ  Mi dispiace per tutti i ragazzi a cui hai mentito - VG

– Conto Premium su kampange.com! numero! Ma non si nasconde il fatto che tutti i servizi in abbonamento di cui disponi attualmente si sommano alle tue spese totali.

NRK ha recentemente cancellato la pagina Facebook di NRK Nyheter con oltre mezzo milione di follower. Era vero e più media dovrebbero seguire l’esempio?

Quando una piattaforma diventa troppo grande per consentire ai brand di utilizzare e controllare i propri contenuti, è assolutamente giusto riconsiderare di esserci.

– Perché va bene avere una corsia preferenziale in aeroporto, ma non a Tousenfried?

Ci sono molte ragioni più importanti di quella che presento qui, ma per citarne una è la sensazione di sbagliare per un marchio come Tusenfryd. Perché creare un luogo che esista per intrattenere le persone, creare bei ricordi e riunire amici e familiari attorno a qualcosa di divertente dovrebbe creare un servizio incentrato sul trascorrere il minor tempo possibile lì? Invece, cerca di rendere in qualche modo meno noioso fare la fila o crea più attrazioni in modo da avere più cose tra cui scegliere rispetto a delle montagne russe ruvide. Fanno sicuramente più soldi a lungo termine che far sentire la maggior parte delle persone su come le persone ricche ottengono più benefici nella vita.

La principessa Ingrid Alexandra ha compiuto 18 anni e i primi annunci della sua amica sono già stati fatti. Il palazzo dovrebbe accettare che i media consegnino ogni pietra nella privacy della principessa?

Tutto ciò che fanno i personaggi pubblici non è nell’interesse pubblico. Sono anche persone normali, quindi no, non credo che debbano accettarlo completamente.

Chi ha il più grande lavoro di PR davanti a sé se vuole correggere la propria immagine?

READ  "Piranesi" di Susanna Clark - recensioni e consigli

L’Arabia Saudita spende somme inimmaginabili per le pubbliche relazioni, ma forse dovrebbe spendere di più.

– Il pulpito del Parlamento Storting sarà tuo per un giorno. Quale problema evidenzierai come il più importante?

Potrei venire a ricordare a tutti i politici che stanno già lavorando per il benessere degli altri e non per le loro future carriere. Fare scelte che facciano sentire meglio il maggior numero di persone possibile, che l’ambiente in cui viviamo si senta meglio e che il nostro pianeta si senta meglio.