Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Questa è la nuova modalità “Blocco” di Apple

Modalità ad alta sicurezza per proteggere gli utenti vulnerabili dagli attacchi.

mela Oggi potrebbe introdurre una nuova modalità per iPhone, una modalità che chiamano “Lock Mode”. Secondo Apple, questa è “l’ultima protezione opzionale che dovrebbe essere utilizzata solo se ritieni di essere in pericolo di essere preso di mira personalmente come bersaglio di un attacco informatico altamente sofisticato”.

La descrizione menziona anche che ci sono pochissime persone a cui si applicherebbe:

La maggior parte delle persone non verrebbe mai attaccata in questo modo.

In altre parole, questo non è uno stile per le masse, quindi per chi è?

In breve, la situazione può essere descritta come una sorta di “status di celebrità”. In altre parole, se sei una persona di grande interesse pubblico e le informazioni possono essere sfruttate da persone con intenzioni malevole, Lockdown potrebbe fare al caso tuo.

Quindi Apple afferma anche che le minacce da cui lo stato ti protegge sono nell’ordine di “aziende private finanziate dallo stato che sviluppano malware”.

Quindi non si tratta di software sviluppato da nessuno nella stanza dei ragazzi, ma di attacchi piuttosto sofisticati da parte di persone che vengono pagate per sviluppare in questo modo.

Per prevenire tali attacchi, Lockdown sta adottando misure rigorose. Tra le altre cose, non potrai ricevere messaggi con file o foto allegati, né ricevere chiamate FaceTime da persone che non hai già approvato.

Nel browser alcune funzioni verranno disattivate, non sarà possibile collegare il telefono ad altri computer e vari sistemi di comunicazione verranno disabilitati.

In breve: se qualcuno riceve il tuo telefono, fisicamente o con un programma antivirus, in questa modalità, dovrebbe andare bene ottenere informazioni personali su di te.

Apple conferma inoltre che il telefono non si comporterà come al solito e avrà una gamma limitata di servizi. Alcuni servizi saranno “completamente non disponibili”.

La modalità verrà ulteriormente sviluppata nel tempo, con nuove funzionalità e maggiore sicurezza. Insieme a Lockdown, Apple annuncia anche un’iniziativa di spit multimilionaria nelle organizzazioni che lavorano per rilevare gli attacchi informatici e lo sviluppo di virus.

Il blocco sarà disponibile per iOS 16, iPadOS 16 e macOS Ventura e può essere attivato dalle Impostazioni del telefono. Non è stato ancora presentato alcun piano di attuazione globale concreto.

Leggi anche

Il nuovo MacBook Pro di Apple è a volte peggiore del suo predecessore

READ  Final Fantasy VII Remake Part 2 si mostra finalmente con il trailer e annunciato esclusivamente con PS5