Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Questi quattro hanno dovuto lasciare The Voice dopo la prima trasmissione in diretta

Venerdì sera, otto partecipanti hanno preso fuoco mentre la prima trasmissione in diretta di The Voice è andata in diretta.

Finora, il concorso si è svolto in modo che le guide: Espen Lind (50), Ina Roldsen (37), Tom “Matuma” Strait Lagren (30) e Youssef Ould Mariam (44) abbiano scelto chi secondo loro merita un posto. in competizione.

Stasera sono stati i telespettatori a decidere il destino dei partecipanti, e alla fine ha dovuto abbandonare la competizione Ane Marit Hølås, Ulrikke Nilsen, Tine Gajda e Alessandra Mele.

Guarda gli spettacoli di stasera più in basso nella questione.

Onore e gioia

Sia i giudici che il pubblico sono rimasti fortemente colpiti dall’esibizione della serata e molti di loro hanno ricevuto standing ovation per la loro esibizione.

“È stato un onore e una gioia”, ha detto Ina Roldsen a Ulrikke quando si è saputo che era una delle quattro che dovevano uscire stasera.

– Porto molto con me. disse Taine Jagda per sconfiggere un avversario. Ha gareggiato contro Sebastian.

Offerte di stasera

La 19enne italiana Alessandra Meili ha iniziato la serata con una meravigliosa interpretazione della canzone “One Night Only”.

Il mentore Lind crede che la sua performance sia andata meglio di quanto avesse sperato.

– Ce l’hai fatta, e quello era il punteggio più alto. Sei un artista con pochi altri là fuori, con il vento tra i capelli e tutto il resto.

Andre Askeland Hagen (21) di TechTucker & Bergen ha ammirato il famoso classico degli ABBA: “il vincitore prende tutto”.

Wroldsen, l’insegnante di Askeland Hagen, era così orgogliosa che non sapeva bene cosa avrebbe detto.

READ  Amber Heard ha preso posizione come testimone

– È stata una bella esibizione. È stato bello!

Sebastian Christensen, 54 anni, ha eseguito la canzone dei Queen of Soul Etta James: “Somtething’s Got A Hold on Me”, e con l’intero coro gospel in sottofondo, si è assicurato un’atmosfera festosa.

– Questo è un fuoco d’artificio. Sono felice di assistere al tuo inizio e alla tua fine qui. Hai già vinto, quindi tutto ciò che accadrà d’ora in poi è solo un bonus, afferma la guida Youssef Youssef Ould Maryam.

Matuma è rimasto senza parole anche per la performance.

– Canti come un milione! Datemelo di nuovo!

Ane Marit Hølås, 29 anni, con sede a Oslo, si è avventurata nella canzone dei Beatles “With a Little Help From My Friends” ed è sbarcata in modo intelligente.

Il mentore Matoma si è piegato alla polvere in uno spettacolo che ha servito il pubblico.

– Sono saltato giù dalla sedia. Ci sono rimasto in piedi ed è stato totalmente ruvido! Lind si è buttato dentro e ha detto di essere rimasto molto colpito.

Ulrike Nielsen ha catturato il pubblico e il respiro degli spettatori con la sua presenza quando ha cantato la canzone di Harry Styles “Adore You”.

Ha ricevuto un caloroso benvenuto e il Maestro Wroldsen è rimasto così colpito.

I progressi che hai mostrato, il modo in cui ascolti e agisci. È impressionante. Hai un dono di Dio – e oh piccola, è tutta una combinazione meravigliosa.

La cantante di matrimoni Tyne Jagda (39 anni) ha creato un’adorabile versione di “A Million Dreams” per P! Nk – una canzone che conosciamo dal film “The Greatest Showman”.

READ  Ryan Gosling ed Eva Mendes:-

Il maestro Youssef Ould Mariam sorrise da un orecchio all’altro mentre eseguiva la sua canzone.

– Mi sono sempre fidato di te, e c’è qualcosa nel tuo tono di voce. Amo tutto quello che fai.

Ina Wroldsen aggiunge:

– Sei professionale e fantastico, inoltre sei la persona più cool che abbia mai incontrato.

Gullstropen, Kirsti Lucena (35) di Sandnes ha eseguito un non convenzionale “Uptown Funk” di Bruno Mars.

Ha dato fuoco allo studio con il suo spettacolo e il mentore Matoma si è arreso.

– Questo richiede molta formazione. Dai il massimo: il vincitore si prende tutto. Kirsty, ti amo!

Youssef Ould Meryem ha anche sottolineato quanto fosse buono il suo lavoro:

Poche persone sanno cosa serve per completare ciò che hai appena fatto, ma cantare e coreografare. Buon lavoro malato.

Infine, il 28enne di Øyvind Weiseth di Trøndelag ha brillato sul palco e con la canzone “Percolate” di Foy Vance ha ricevuto una standing ovation dal pubblico.

Weisth ha dedicato questa canzone a suo padre, che ha perso alcuni anni fa. Il 28enne ha ricevuto un buon abbraccio dal conduttore Siri Afflesen e la performance del mentore Lindh è stata influenzata da quella performance.

È stato fantastico da ascoltare e impressionante che tu sia riuscito a farlo così bene. Sei riuscito a mantenere la calma, ed è stato così difficile che ci hai permesso di essere nella tua testa e di essere coinvolti nella tua vita amorosa. Era forte.

Guarda The Voice in diretta ogni venerdì alle 20:00 su TV 2. Puoi anche aggiornarti su TV 2 Play.