Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Quindi non possiamo indossare capispalla in casa per stare al caldo?

Se solo funzionasse: Machozi Ndakurwa mostra la sua precedente bolletta elettrica. Era NOK 6157,97. Sullo sfondo vedo la pompa di calore, che la famiglia crede non abbia mai conosciuto il calore. Foto: Schild Emma Solbjor

– La pompa di calore non ha funzionato nei tre anni che ho vissuto qui, conferma Moussa Ndkorwa premendo il telecomando. Sua moglie, Mchuzi, mostra la sua precedente bolletta elettrica. Era più di 6000 NOK.

Musa e la sua famiglia sono fuggiti dalla guerra in Congo e ora vivono a Edland da circa tre anni. Hanno solo cose positive da dire sul villaggio.

– Faccio amicizia con i bambini a scuola e all’asilo, e ho buoni vicini, dice Musa.

L’articolo continua sotto l’annuncio.

– Un vicino ha un trattore, oscilla costantemente e ci aiuta a sgomberare la neve.

Poca luce e calore

La famiglia di sei persone vive in una spaziosa casa di città ad Haukeli. Sono soddisfatti delle dimensioni, ma mancano di luce e calore.

– Ci piacerebbe vivere qui, ma c’entra qualcosa? Musa chiede e VTB mostra in giro per casa.

Mostrava finestre umide e danneggiate dall’umidità dove si stavano staccando incrostazioni e muffa nera. Porta della camera completamente senza maniglia. La porta del bagno è in uno stato di disintegrazione. La stanza del pannello è situata accanto alla porta piuttosto che sotto il vetro. Le plafoniere mancano in diverse stanze. E ciò che la famiglia trova più frustrante: una grande pompa di calore al centro del soggiorno da cui non arriva mai un alito caldo.

– ci ha detto il nostro contatto, e qui c’erano persone della fusione, dice Musa.

Ho preso una corda: la porta di legno aveva una guarnizione attorno al bordo della porta, ed era meglio rilasciarla allora. – Ma per quanto riguarda porte, finestre e una pompa di calore? chiede Moses Ndakorwa. Foto: Schild Emma Solbjor

– Sappiamo che dobbiamo vestirci, e quando fa freddo mi metto giacche e calze e pantofole ai piedi, dice Moses.

– Ma allora non potrebbe essere l’intenzione di indossare capispalla in casa per stare al caldo? Chiesto.

Quando VTB fa visita alla famiglia, ci sono ulteriori gradini all’esterno ed è possibile sedersi vicino alla finestra. Ma nei giorni più freddi, la famiglia si siede vicino all’albero, dice Machozzi.

L’articolo continua sotto l’annuncio.

Samlingsstaden: Quando VTB ha visitato la famiglia, è stato un vantaggio fuori ed è stato bello sedersi sul divano. Ma quando i negativi diventano troppi, Musa Ndakorwa e la sua famiglia devono riunirsi attorno al tronco per riscaldarsi. Foto: Schild Emma Solbjor

Nominato monitor ambientale

– Il servizio per i rifugiati ha ora nominato un osservatore ambientale che lavora part-time, afferma Carsten Hald, direttore aziendale per i disabili nel comune di Wenge.

– Ha varie mansioni, e può anche seguire chi è stato qui nel tempo e ha bisogno di un piccolo aiuto per la costruzione, ad esempio come spalare la neve o accendere fuochi in zona. Ma se sono coinvolte cose più importanti, è il proprietario della casa che deve intervenire, che si tratti di un privato o di un’autorità municipale, dice Hald.

Spiega che spostano il rapporto sul lato tecnico quando vengono a conoscenza delle principali carenze, ma che c’è una grande differenza tra i rifugiati quando si tratta di parlare.

– Alcuni sono insoddisfatti di molto, mentre altri sono quasi troppo grati e non dicono nulla, anche se c’è molto caos intorno a loro, dice Hald.

Ha tour per controllare le case secondo necessità

Ho chiesto a VTB dell’ufficio tecnico di routine del comune di Vinje quando si tratta della manutenzione di finestre, porte, pompe di calore e simili nelle abitazioni comunali.

– Abbiamo procedure di manutenzione ordinaria e abbiamo visite di ispezione della casa secondo necessità, spiega Tor Eikland Lunde nell’ufficio tecnico.

Pensa che la pompa di calore in questione sia buona.

– Controllato di recente, ma non ha molto effetto quando fa più freddo di -20. Quindi dovrebbe essere illuminato dal legno, scrive Lundy.

L’articolo continua sotto l’annuncio.

Oltre a ciò, Lunde non desidera commentare il caso e sottolinea un dovere di riservatezza.

READ  La BRI ritiene che la moneta della banca centrale digitale sarà un'alternativa interessante alla criptovaluta - E24