Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Re Carlo – commosso fino alle lacrime

Re Carlo – commosso fino alle lacrime

Re Carlo era emozionato e scherzava quando, mercoledì pomeriggio, per la prima volta dalla diagnosi di cancro, è tornato ai doveri pubblici quando ha incontrato il primo ministro Rishi Sunak.

L'incontro si è tenuto a Buckingham Palace.

Si dice che il Primo Ministro abbia detto: “È meraviglioso che tu abbia un bell'aspetto”, al che il Re rispose ridendo:

“Tutto è fatto di specchi (illusione ottica e/o trucco di magia. Nota).”

– Può essere molto pericoloso


– Messaggi meravigliosi

Inoltre, la conversazione ha preso una piega un po' più seria quando si è parlato della diagnosi di cancro e il re ha iniziato a ringraziarlo per il sostegno ricevuto nelle ultime settimane.

Ha detto di essere stato profondamente toccato da tutte le cartoline e le congratulazioni che ha ricevuto.

Sebbene lo scopo dell’incontro non fosse quello di diagnosticare le sue condizioni, ha stretto la mano al Primo Ministro, sapendo benissimo che la stampa sarebbe stata lì per esaminare la salute del re.

secondo BBC Il re ha temporaneamente sospeso le visite pubbliche mentre riceve le cure, ma continuerà i suoi doveri di capo di Stato, come gli incontri con il primo ministro.

“Ho ricevuto così tante lettere e cartoline meravigliose, che spesso mi hanno fatto piangere”, ha detto il re al suo arrivo.

Prima affermazione dopo la diagnosi

Prima affermazione dopo la diagnosi


Rilevato cancro

Dopo il breve incontro tra i due davanti alla stampa, si sono ritirati e hanno continuato l'incontro a porte chiuse.

Il cancro di King Charles è stato scoperto a causa di un intervento chirurgico alla prostata programmato alla fine di gennaio.

L'operazione era stata pianificata per l'iperplasia prostatica benigna, ma durante l'operazione sono stati eseguiti degli esami che hanno rivelato un tipo di cancro.

READ  Recensione del film "Infinito": travolgente senza confini - VG

Il tipo di cancro che ha non è ancora noto al grande pubblico.