Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Recensione: Morten Abel – “Prova te stesso, con tranquillità”

pop

Inserito:

2021

record di etichetta:

Animale commerciale / Warner Music Norvegia


«Apparve Abele.»

Vedi tutte le recensioni

album: Sei anni dopo “sul serio” E tre anni dopo “Eternal Yours”, l’artista solista Morten Abel è tornato al suo meglio. “Prova solo te stesso, pace della mente” è la parte finale di una trilogia in cui si basa sulla “sua vita quotidiana, su alti e bassi, rimpianti e tradimenti, amore e gioia, questa vita così facile, ma la rendiamo difficile .” Un omaggio a un uomo che è recentemente “emerso” come artista plastico prosciugato. e amante (richiede l’accesso). o come canta “Un giorno a New York”: “Lo farò a modo mio, come le stelle di Broadway / Ci vuole un po’ di duro lavoro / Sai che ce l’ho dentro di me”.

Prodotto eccellente

“Eternal Yours” (2018) è stato un risveglio. Le parole erano sostanziali e riguardavano più la vita che fugace e banale. Indossava “Mr. Fantastico”, e continua a fare bene qui.

Abel stesso era finalmente responsabile della produzione, e l’importante motivo per cui la frase “provaci, tranquillità” è diventata un così grande pezzo di norvegese è molto probabilmente che condivide il lavoro di produzione con Thomas Gallatin (batteria) e Borg Fjordheim ( organo/synth/percussioni). Aggiungono una decorazione elegante. Insieme ai musicisti, i tre cuciono una bellissima e colorata trapunta di pop giocoso, frizzante e orecchiabile, una piccola passeggiata di ritmi e l’emergere di invenzioni musicali.

Oltre a cantare, Abel suona la chitarra, il basso e il flauto, mentre Nikolai Grassasin suona la chitarra elettrica. La Stavanger Symphony Orchestra contribuisce con archi e trombe per A Day in New York. Le canzoni sono principalmente firmate da Abel, una coppia con l’aiuto della melodia di Arne Hovda.

“Cavalca, cavalca un rango”

È mio sincero piacere riceverti il ​​primo percorso come una cosa facile “Sole e cielo alto”, seguito da “Solo io e te abbiamo detto”, oggettivamente, una sorta di variante abeliana di “Cat’s In The Cradle” di Harry Chapin (in norvegese “Ride, Ride Ranke” con Finn Kalvik), su un padre che deve lavorare così tanto da non avere tempo per essere con suo figlio. Improvvisamente i ruoli si invertono. Il figlio non ha tempo per papà. C’è molto dolore tra le righe qui.

saggezza della vita

Il figlio del grande Stavanger sarà per sempre associato a “Tore Tang” (1981) e alla band Mods. Qui ha cantato in dialetto. Tuttavia, gli ci vollero molti anni prima che osasse cantare di nuovo nella sua lingua madre, dopo il successo inglese di The September quando e una carriera da solista, anche questa prima in inglese.

Ora sembra così fiducioso nel norvegese e così pieno di saggezza che mi chiedo se sia cresciuto (compierà 60 anni l’anno prossimo). Bene, dà la risposta da solo “vecchio uomo”Un saluto al padre e al nonno che si sono presentati. Ora è lui che dà il consiglio (testo: Einar Espeland):
Ora sono un uomo adulto
E pensa a quelli che una volta erano
Vinco per i miei figli
Ascolta sempre un vecchio »

sacro

Deve essere innamorato anche lui. “Mi sono ritrovato un amico, uno bloccato con lei” canta nella title track “Prova, stai tranquillo” – Con David e il fornitore al pianoforte e claffiniti.

“problema silenzioso” È un punto culminante, almeno per l’eccitante produzione, con il trombone di Tom Gallatin come condimento sul suo stomaco. “Signore, abbi pietà di me”. Abele ripete e diventa quasi sacro. Questo “elemento” lo porta oltre nell’ultimo percorso “Che questo giorno venga”, una specie di inno, con Abele al flauto dolce (!).

Sìì…

Certo, è una canzone leggermente inappropriata per questa compagnia, ma continuiamo così. Perdoniamo anche che abbia fatto ricorso a un titolo di canzone facile da vincere come yay terra. Il Non è facile da capire, ma fa rima con “buono” – e con il suo grande motore è ancora una canzone che devi amare.

Questo vale per l’intera versione. Abel conclude la trilogia con stile – e la migliore nota per gli adulti.

READ  12 film Disney basati su storie con uno sfondo scuro