Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Renkind si è guadagnato un posto in Coppa del Mondo nell’ultimo secondo

Islanda-Norvegia 27-27 (12-16), 33-34 dopo gli extra inning

I ragazzi norvegesi di pallamano hanno concluso l’Europeo con una vittoria per 34-33 sull’Islanda dopo le partite supplementari. Harald Renkkind ha deciso con un gol all’ultimo secondo.

Guarda l’orologio, mancano cinque secondi. Penso solo “Ora O’Sullivan deve tirare fuori la palla il più velocemente possibile”. So che devo colpire la palla lì e vedo la palla in porta prima che fischi. Si illumina di rosso intorno al bersaglio. È stato davvero bello che l’abbiano registrato, perché sapevo che era lì, ha detto Rinken a Viaplay

La vittoria significa che la Norvegia finisce al quinto posto nel Campionato Europeo e si qualifica direttamente ai Mondiali che si svolgono in Svezia e Polonia tra un anno.

Scambio di giocatori: – Quello che prende davvero il comando

– È stato divertente. Combattiamo e combattiamo per più di 60 minuti. L’adattamento mentale dopo la partita con la Svezia è stato forte. Volevano davvero essere quinti e qualificarsi direttamente per la Coppa del Mondo, ha detto a Viaplay il manager della nazionale Christian Berg.

La Norvegia era in vantaggio di quattro gol nel primo tempo, ma ha mancato il vantaggio nel secondo tempo. La stessa cosa è accaduta martedì sera quando la Norvegia ha dovuto assistere alla semifinale contro Glenn Solberg e la Svezia.

– È stato fisico e difficile. Giochiamo bene a volte, meno bene altre volte in difesa e in attacco. Ci proviamo sette contro sei nell’ultimo attacco prima del tempo pieno e falliamo. Abbiamo avuto una nuova vita quando anche loro hanno perso un obiettivo aperto. È stata una partita emozionante, riassume Christian Berg in conferenza stampa.

READ  - Non ho mai avuto un problema simile prima

Sander Sagosen è diventato il capocannoniere della Norvegia con otto gol. Trønderen è stato un uomo sollevato dopo essersi assicurato un biglietto per la Coppa del Mondo, anche se non ha nascosto che avrebbe preferito invece giocare per un biglietto finale. Si ritiene che la Norvegia non sia stata al meglio durante il Campionato Europeo.

– Non era un sogno di pallamano. È stato un po’ su e giù. Ma dobbiamo lavorarci su, e poi si scopre che dobbiamo entrare in noi stessi… o almeno devo tornare in me stesso e recuperare un po’ di forma di pallamano, dice Sagosin a TV 3.

Ha segnato quattro gol nel primo tempo

Le due squadre si sono inseguite nei primi minuti della partita, ma alla fine la Norvegia ha battuto di poco gli islandesi. Gli uomini di Christian Berg sono andati in vantaggio per 3-3 e hanno segnato tre gol di fila per 6-3 dopo otto minuti.

Il più vicino dell’Islanda è stato il resto del turno con un gol. Nell’intervallo, la Norvegia si porta in vantaggio di quattro gol con il punteggio di 16-12.

– È stato un ottimo primo round nella maggior parte delle fasi. Abbiamo altro da fare in contropiede, quindi continueremo a dare priorità alla zona centrale in modo difensivo. Quindi dobbiamo sopportare che a volte escano fuori. “È stato così armonioso e piacevole andare avanti”, ha detto a Viaplay l’assistente della nazionale Jonas Willey durante la pausa.

Gestione incasinata

A metà del secondo tempo, Sebastian Barthold ha ricevuto un cartellino rosso dopo un controllo del VAR, quando gli arbitri credevano che la squadra di Aalborg avesse impedito a Siegwaldi Gudjohnson di entrare illegalmente. Sembrava che Barthold fosse stato colpito al ginocchio contemporaneamente e fuori.

COSÌ RED: Sebastian Barthold è stato espulso a metà del secondo tempo contro l'Islanda in una lotta per il quinto posto.  Foto: Joanna Lundberg/Bildbereen

COSÌ RED: Sebastian Barthold è stato espulso a metà del secondo tempo contro l’Islanda in una lotta per il quinto posto. Foto: Joanna Lundberg/Bildbereen

Contro la Svezia, il vantaggio della Norvegia è stato spazzato via nel secondo tempo. A poco più di dieci minuti dalla fine del secondo tempo, l’Islanda ha pareggiato 24-24. Con solo due minuti dalla fine, la partita è stata annullata quando l’Islanda è passata al 27-26, ma Christian O’Sullivan ha pareggiato 27-27 poco dopo. E così è stato anche quando sono entrato in campo all’ultimo minuto. L’Islanda ha fallito, quindi la Norvegia potrebbe giocare alla vittoria.

Il timeout di Christian Berg è scaduto, Christian Severas lo ha raccolto e ha giocato sette contro sei nell’ultimo attacco. L’ingresso di Tomas Solstad non è riuscito e all’improvviso l’Islanda si è impossessata della palla pochi secondi prima della fine della partita. Elvar Jónsson ha preso la palla e ha cercato di mettere la palla nella porta vuota, ma la palla è finita appena fuori dalla porta.

Le due squadre si sono susseguite come ombre nel primo tempo supplementare, con O’Sullivan che ha segnato 30-30 nell’ultimo secondo. Nel secondo round aggiuntivo, il thriller è continuato. Il punteggio era 33-33 con un secondo dalla fine. Harald Renkkind si è poi fatto avanti e ha segnato il gol della vittoria. Il bersaglio è stato controllato dai giudici, ma è stato appena in tempo.