Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Raccolta di dati sulla resistenza agli antibiotici da 200 paesi

scrive la rivista bandiera illustratrice.

I ricercatori dell’Università di Washington si sono riuniti Dati sulla resistenza agli antibiotici Da più di 200 paesi e analizzati.

I risultati mostrano che nel 2019 almeno 1,2 milioni di persone sono morte a causa di infezioni resistenti agli antibiotici. Ciò equivale a 3500 ogni giorno.

La resistenza agli antibiotici è la più difficile per i bambini. I ricercatori stimano che ogni cinque decessi tra i bambini di età inferiore ai cinque anni provenga da un’infezione che avrebbe potuto essere precedentemente curata con antibiotici, scrive Illustrert Vitenskap.

Entro il 2050, il numero di decessi dovuti alla resistenza agli antibiotici potrebbe raggiungere i dieci milioni all’anno se il corso non viene modificato, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

I ricercatori ritengono che i batteri resistenti agli antibiotici rappresentino una minaccia per la salute pubblica globale sulla scala della malaria e dell’AIDS.

La speranza per il futuro è che gli antibiotici vengano sviluppati più velocemente con l’intelligenza artificiale. Laddove in precedenza potevano essere necessari fino a 15 e costare ingenti somme, un gruppo di ricerca della Columbia University è stato in grado di identificare 20 nuovi candidati per futuri antibiotici entro 48 giorni.

READ  studio, scienza | Nuovo studio con risultati sorprendenti su neurochirurghi e scienziati missilistici