Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Report: Il ritorno delle spie russe

Report: Il ritorno delle spie russe

Le spie russe sono tornate, più forti che mai. Fai rapporto Economia All'inizio di questa settimana.

Il Royal United Services Institute (RUSI) britannico sostiene che le spie russe imparano costantemente dai propri errori e si adattano a una nuova era di guerra politica contro l’Occidente.

La madre di Navalny: – Ho visto il corpo


– Sta diventando sempre più comune

Il rapporto afferma che diverse agenzie di intelligence russe hanno migliorato i loro metodi dopo l’invasione dell’Ucraina.

finlandese Iltalehti Indica il giornalista russo Andrei Soldatov, il quale crede che Vladimir Putin stia cercando di ripristinare l'intelligence dall'”età dell'oro di Stalin”.

La ricerca per il rapporto del Royal United Services Institute (RUSI) si basa su documenti dei servizi speciali russi e interviste con “enti pubblici rilevanti” in Ucraina e in Europa.

Il rapporto mostra che lo spionaggio russo è diventato più comune a diversi livelli. Tra l’altro, sfruttando i flussi di rifugiati provenienti dal Paese dopo l’invasione. E che la Russia ha reclutato seriamente i russi che ora sono in tutta Europa.

Inoltre, la ribellione di Wagner e la successiva morte del capo di Wagner, Yevgeny Prigozhin, potrebbero essere state sfruttate, mostra il rapporto.

Quando l'aereo di Prigozhin prese fuoco, il suo esercito mercenario fu diviso tra i servizi di sicurezza russi e i servizi di intelligence, e potrebbe aver contribuito a favorire questo.

Tempeste in Ucraina nel sud: - Perdite pesanti

Tempeste in Ucraina nel sud: – Perdite pesanti


– Fallimento del Servizio di Sicurezza Federale

Alla fine del 2022, la Russia si è resa conto di aver bisogno di rapporti più onesti da parte delle proprie agenzie, ha scritto il finlandese Iltalehti.

READ  Donald Trump, Melania Trump | - Melania sa tutto - è arrabbiata

Allo stesso tempo, si dice che sia stato nominato e poi valutato il capo del comitato che coordina le operazioni contro l'Occidente.

Il rapporto indica che la Russia ha imparato molto negli ultimi anni e mette in evidenza la morte di Navalny, dopo che aveva tentato più volte di avvelenarlo in passato, e come le agenzie occidentali hanno ottenuto e pubblicato i piani della Russia per invadere l'Ucraina.

Entrambi i casi sono stati evidenziati come esempi del fallimento del Financial Stability Board.

Il rapporto ora ritiene che la Russia abbia imparato da questo e lo abbia sfruttato per migliorare il servizio di intelligence.