Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Responsabile dell’Armed Media Center per condividere la borsa delle razioni da campo con il primo ministro etiope e parlare di riforma e uguaglianza di genere

Esercizi mattutini

Aslak è un recente funzionario delle forze armate: – Può essere un po ‘violento quando si lavora con stivali da campo

Nella colonna The Morning Morning Drill Col, il Forum delle forze armate ha alcuni contatti con le forze armate via e-mail con domande simili.

Nome: Aslak Sleton

Età: 46 anni

Professione: capo del centro multimediale delle forze armate

Posizione: Oslo

– Quando e, soprattutto, come ti svegli la mattina?

– Mi sono svegliato alle sei, penso che ci fosse una scalata molto vasino dove finalmente mi sono levato in piedi su due gambe 🙂

– Qual è la prima cosa che fai?

– Il mio amico più importante al mattino si chiama Isomac, e una macchina per caffè espresso italiana di 15 anni. La prima cosa che faccio è eseguirlo. Altrimenti, prima di salire in macchina e lanciare sempre i messaggi, prepara la colazione per i bambini e auguro loro una buona giornata. La maggior parte delle cose finché non lo chiedo due volte. Quindi eseguo P3.

– Quando iniziano i lavori?

– Adesso dalle sette alle otto al giorno. Di solito questo varia ulteriormente. Regolo l’inizio dopo un po ‘quando sono responsabile dei bambini la mattina.

– Scarpe da penna o stivali?

– Come nuovo arrivato nelle forze armate e come dipendente pubblico, incontrarsi al lavoro con gli stivali da campo avrebbe potuto essere un po ‘di più.

– Pompa di ferro o correre maratone?

– Ama correre e non ha niente a che fare con lo sci di fondo. Ma le maratone sono troppo lunghe.

– Quali sono i migliori trucchi per beneficiare del fitness?

– Avrei portato con me una cioccolata al latte. Piatto grande. Forse due.

– Esperienza culturale praticamente diversa con forze di altri paesi?

– Non addestrato, ma ha lavorato molto a livello internazionale. Sono affascinato da quanto sia grande la differenza tra i paesi nordici, almeno non per la Svezia, ho vissuto e lavorato molto. Durante i miei anni nei Villaggi dei Bambini SOS, ho conosciuto molti che avrebbero potuto stupire in tutto il mondo, ma anche quanto possa essere complessa la cooperazione internazionale. Essere un’organizzazione che opera in 134 paesi e allo stesso tempo vivere con fiducia presenta molte difficoltà.

– Con chi vuoi condividere in più un sacco di FR (razione di campo) e perché?

– Il primo ministro dell’Etiopia Abi Ahmed. L’ho ricevuto a dicembre 2019 in occasione del Premio Nobel per la Pace, e ha ricevuto molto a causa del trattato di pace con l’Eritrea. Ha implementato una serie di riforme, inclusa l’uguaglianza di genere. Ora è da tempo coinvolto nel conflitto armato nel suo paese d’origine contro parti del suo stesso popolo. Mi piacerebbe condividere con lui una razione di campo, sentire come va e capire di più sulle difficoltà che deve affrontare.

– Smartlock – Sì o No?

– No, ma sarebbe saggio averne uno.

– Qual è la sfida più grande per il tuo posto di lavoro in questo momento e per le forze armate in generale?

– Per l’Armed Forces Media Center (FMS), rafforza ulteriormente un buon nome e la legittimità e contribuisce a migliorare l’efficacia e la prontezza militare. Dobbiamo essere i migliori della categoria in termini di reputazione strategica e comunicazione sociale, fornire approfondimenti e analisi di alta qualità, innovare costantemente e le forze armate devono essere uno dei datori di lavoro più attraenti del paese. Ci troviamo in un momento entusiasmante per molti motivi sociali e il rafforzamento del settore pubblico, che offre alcune interessanti opportunità per le forze armate.

– Un compito importante delle forze armate è sviluppare strumenti e servizi di lavoro digitali moderni per il personale, garantendo al contempo la sicurezza.

Leggi altri articoli dalla colonna “Esercitazione mattutina”

Esercitazione mattutina

READ  Nostalgia del flirt linguistico delle vacanze