Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ricetta: Per non parlare della guerra

Questo articolo è stato originariamente pubblicato Financevision Premium.

– Sant’Amanda era un monaco francese vissuto dal 584 al 697. Tra l’altro, si dice che abbia trascorso solo quindici anni da solo in una pagnotta di pane e acqua. Per un po’ è stato molto appassionato di birra belga. Così è diventato l’angelo custode del barista, dello staff e del produttore di vino e birra, afferma Christian Amandas Lyon a Chong Amand, Oslo.

Buon spuntino da bar – per una ragione?

Il complesso di cocktail pub di Diane Dork prenderà il posto della mod umana che è stata fatta a pezzi all’inizio di quest’anno. Secondo il gestore del bar, l’accento sarà posto su cocktail di qualità e birra artigianale, oltre a diversi snack da bar.

– Uno dei nostri baristi ha una grave allergia alle noci, quindi non puoi aprire una lenticchia nella sua stessa stanza senza prendere antistaminici, dice Leon.

– Inoltre, ho un amico americano di Boston che non riesce a trovare sottaceti americani da nessuna parte con aneto, quindi ha fondato la sua azienda e li produce da solo. Così faranno cose come sottaceti e ancore. Potrebbero esserci delle vibrazioni spagnole negli snack.

Devi cercare un bar manager molto dedicato per molto tempo. Quando fu deciso il nome del bar, prese Amanda come secondo nome. Chang Amand in realtà si chiamava Amandus.

– Come essere nel soggiorno della nonna

Crea bevande: Christian Amandas Lyon, Bar Manager di Chong Amand. Foto: Steinnib Ravenberg / Financevision

Questo bar ha un delizioso mix di antichi divani in seta rosa e moderni tavoli in marmo.

READ  Virus Corona, studio | Studio: anticorpi nel corpo almeno otto mesi dopo Govit-19

– Bevi un po’ quaggiù. Come il soggiorno della nonna, è sempre bello visitarlo. Allo stesso tempo, volevamo che gli interni si adattassero al solito stile da cocktail bar. Ci saranno anche arresti anomali con punk in sordina nel profilo musicale. Non fastidioso punk, dice.

– “Per non parlare di Zee War” è un cocktail dolce, un po’ sulla stessa linea dell’espresso martini – è pesante, un po’ dolce e molto piccante. Contiene brandy tedesco Aspak, che è un brandy molto tradizionale ed eccellente, ed è molto popolare nella variante tedesca dell’Irish Coffee.

Corpo e spezie

Inoltre, la bevanda ha lo spirito preferito di Lione.

– Fernate Franca è un bitter italiano, che aggiunge corpo e spezia alla bevanda. È ottimo per i drink, ma la gente non lo considera un ingrediente per cocktail, solo uno sparo.

Zank Almond va davvero ad aprire i confini degli ospiti, e Fernet Franca avrà il rubinetto e il menu aggiuntivo The Furnet Experience, che avrà una varietà di cocktail con Fernet Franco.

Per non parlare della Ze war

– Questa bevanda contiene anche Franca Menta, che si basa sulla stessa ricetta di Fernate, ma con più zucchero e menta. Inoltre, utilizziamo una salamoia di zucchero concentrata scura da due parti di zucchero di canna e una parte di acqua ed espresso, afferma il gestore del bar.

– Versare tutti gli ingredienti in uno shaker e adagiarvi sopra con del ghiaccio. Puoi regolare la quantità di espresso che hai, a seconda di ciò che desideri. Agitare energicamente per ottenere una bevanda schiumosa. Filtrare sul vetro dell’armadio congelato. Guarnire con due chicchi di caffè espresso, proprio come un espresso martini.

READ  Funzionari italiani affermano che la variante COVID-19 esiste tra gli scolari e stimola una crescita "forte"

Ricetta: Per non parlare della guerra

  • 4 cl di brandy tedesco, preferibilmente Asbak
  • 2 cl fernet bianco
  • 1 cl di menta bianca
  • 5-6cl espresso
  • 2 cl di zucchero di canna pesante Sale
  • Chicchi di caffè per guarnire