Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Rosenborg, Uli Satter |  Panchine con un messaggio chiaro alla dirigenza della RBK: – Altrimenti sarà di nuovo un inferno

Rosenborg, Uli Satter | Panchine con un messaggio chiaro alla dirigenza della RBK: – Altrimenti sarà di nuovo un inferno

Vale (Netafsen): Sater è stato molto male nei giorni precedenti la partita contro il Valerenga, ma si è ripreso in tempo, aggravando la crisi del club di Oslo.

Anche questa stagione a Lerkendal non è stata tutta rose e fiori. Quest’estate, il club è intervenuto licenziando Ketil Reykdal dall’allenatore e affidando la carica ad interim a Sven Malen.

Ora il club si trova nuovamente di fronte ad una scelta grande e importante. È un argomento per una delle più grandi stelle del club.

– Innanzitutto il club deve almeno trovare la persona che guiderà la squadra l’anno prossimo, un palleggiatore titolare di Netafsen.

– È follemente importante e continua chiaramente.

Leggi anche

La crisi sta peggiorando: – Sempre peggio ogni minuto che giocano

– Altrimenti sarà di nuovo l’inferno

Il Rosenborg ha attraversato diversi anni turbolenti senza Noble Metal. Nonostante la vittoria del bronzo la scorsa stagione, lo sviluppo a Trondheim non è stato esclusivamente positivo. Sæter è chiaramente emozionato e coinvolto nelle scelte che la RBK farà presto.

– Altrimenti ci saranno dei lavori di ristrutturazione e di ricostruzione tra due anni, dice sull’importanza di scegliere quello giusto.

– Che si tratti di Sven Malen o di qualcun altro, non lo so. Ma l’unica cosa è che per il Rosenborg è molto importante trovare l’allenatore che verrà. Data questa filosofia, la persona che guiderà la squadra e il pensiero del club dovranno essere allineati con ciò che faranno il club e l’allenatore.

“Altrimenti sarà di nuovo un inferno”, dice Sater.

Leggi anche

È rimasto scosso da ciò che ha incontrato in Svezia: – È stato terribile qui

READ  Allora deve farsi male

Sutter è entrato in campo e domenica ha consacrato la vittoria per 3-1 contro il Valerenga. Crede che il club conosca il compito che lo attende e, secondo il 27enne, questa è la decisione più importante che il club ha preso negli ultimi decenni.

Il leader è fiducioso che coloro a cui è assegnato il compito di prendere decisioni faranno le scelte giuste.

– Parlo molto con Ola By Rise e Tore Reginiussen (entrambi membri del consiglio coinvolti nel processo ndr). Penso che abbiano molta esperienza calcistica, quindi non ne dubito affatto. Anche loro stessi ne furono coinvolti. Satter dice che sanno sicuramente di cosa stanno parlando.

Sater pensa che stia arrivando

Una persona che ha espresso chiaramente il desiderio di assumere l’incarico in modo permanente è il presidente ad interim Sven Malen. Anche se ultimamente i risultati sono stati scarsi, domenica l’allenatore della RBK ha avuto una spinta.

-Non posso spendere così tante energie per lui. Non posso fare altro che cercare di fare il miglior lavoro possibile. “Noi che alleniamo la squadra ora abbiamo questa sfida nella manica”, ha detto Malin a Netavisin riguardo alla sua candidatura per la posizione.

D’altro canto l’attaccante dell’RBK Sæter ha l’impressione che la decisione non sia troppo lontana.

– A quanto ho capito, potrebbe avvicinarsi e penso che vorranno un chiarimento a tempo debito. Non è facile nemmeno precipitarsi, e penso che anche loro lo sappiano un po’.

– È una decisione molto importante e quindi potrebbero pensare che preferirebbero prendersi il loro tempo piuttosto che affrettare le cose come sarebbe potuto accadere in passato, conclude Satter.

READ  Barakah Exchange Day - NRK Sport - Notizie sportive, risultati e programma di trasmissione