Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Russia – Trasferirsi in Russia

Russia – Trasferirsi in Russia

L’ex ministro degli Esteri austriaco Karin Kneissl si è trasferita a San Pietroburgo, in Russia. Rapporti Guardiano.

Kneissl, che è finita sotto i riflettori dopo aver invitato il presidente russo Vladimir Putin al suo matrimonio nel 2018, ha scritto a giugno che sarebbe passata alla guida del Gorky Center. Abbreviazione di “Osservatorio geopolitico delle questioni chiave della Russia”.

Il centro di ricerca dell’Università di San Pietroburgo è stato creato, tra le altre cose, per analizzare come la Russia ha aggirato le sanzioni imposte alla Russia dopo l’invasione dell’Ucraina.

Controverso: Kneissl e l’allora ministro degli Esteri Sergei Lavrov nel 2019. Immagine: Reuters
Mostra di più

controverso

Kneissl ha ricevuto molte critiche per aver invitato Putin al suo matrimonio, pochi mesi dopo che, tra le altre cose, l’Austria aveva espulso diversi diplomatici russi in seguito all’attacco con agenti nervini a Sergei Skripal.

L’ex politica del Partito della Libertà, che era una costante controversia nel suo paese, ha lasciato il governo l’anno successivo e si è trasferita in Francia nel 2020, dove è diventata scrittrice ospite per Russia Today – un media visto come parte del governo. Apparato di propaganda del Cremlino

Mercoledì Kneissl ha scritto in un post sul servizio di messaggistica Telegram di essere sorpresa dal fatto che il processo di trasferimento in Russia sia diventato “politico”.

Sottolinea che l’anno scorso ha potuto trasportare vestiti, libri e le sue doti con la compagnia di spedizioni DHL, da Marsiglia a Beirut, senza problemi.

Dopo aver realizzato che trasferirsi dal Libano alla Russia ogni sei settimane non era molto conveniente, ha deciso di trasferirsi lì. Ha anche chiarito che la permanenza in Libano dovrebbe essere solo temporanea.

Si scopre che non è così facile come con il precedente caricamento mobile.

Processo di spostamento insolito

A causa delle sanzioni occidentali sulla Russia, non è possibile prendere un volo di linea o farsi trasportare da DHL nella sua nuova residenza.

“Quindi sono felice di aver avuto l’opportunità di utilizzare un aereo da trasporto russo dalla Siria alla Russia la scorsa settimana”, ha scritto Kneissl, secondo The Guardian.

Dopo che i soldati furono trasferiti alla base di Hmeimim, al 58enne Fersi fu permesso di salire sull’aereo per la Russia, ha scritto il sito web russo The Insider. L’aereo deve essere stato convertito da trasporto truppe a trasporto dote.

Kneissl ha fatto notizia anche nel 2021, quando ha preso posto nel consiglio di amministrazione della compagnia petrolifera russa Rosneft.

Nel maggio 2022 si è effettivamente dimessa, dopo che il Parlamento europeo ha minacciato di imporre sanzioni agli europei che rimangono nei consigli di amministrazione delle società russe.

READ  Affari, Torp | Il norvegese ha lanciato Winter Roads da Torp