Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Saab sui social:

La scorsa settimana, P3.no ne ha pubblicato uno Cronaca Con il titolo “Essere magri e bianchi non è #bodypositivity”.

L’articolo è arrivato in risposta al fatto che l’influencer Amali Olsen ha pubblicato foto con il tag dell’oggetto – a quel punto le persone hanno affermato che non era “abbastanza vecchio” da usare.

È importante fare esercizio e mangiare cibi sani

Ciò ha creato polemiche e uno di quelli che interagiscono è l’influencer ed ex partecipante alla realtà Kristian Brienhofd.

Non sono d’accordo: Christian Brienhofd ha pubblicato questo sulla sua storia su Instagram dopo l’articolo. Foto: screenshot di Instagram

È “totalmente tossico” non poter mostrare nemmeno corpi magri e normali, Brianhofd dice a Good night Norway, e pensa che sia un “atteggiamento malsano”.

Spiegare:

Non voglio sminuire nessuno, ma sarebbe una società malsana. Voglio dire, ovviamente, ti dovrebbe essere permesso di essere grande, non c’è niente di sbagliato in questo, ma dovresti anche poter sfoggiare corpi sani e modelli sani. I bambini e i giovani adulti dovrebbero vedere che puoi vivere una vita sana, dice.

L’ex partecipante a “Ex on the Beach” ritiene che l’argomento non dovrebbe svolgere un ruolo nei social media.

Posta foto che pensi siano carine. Non dovrebbe essere solo per un certo gruppo mostrare il corpo come positività del corpo, dice.

– remi di grasso disprezzo

L’influencer Camila Lorentzen, 32 anni, usa Instagram per promuovere la positività del corpo. Lei stessa non è un utente attivo dell’hashtag #bodypositivity, ma loda il posto che le è stato assegnato.

“Sono molto felice di avere una stanza separata dove possono essere visualizzati i cadaveri emarginati”, dice.

Non per tutti: Lorentzen crede che siano i corpi marginali che dovrebbero usare il soggetto.

Non per tutti: Lorentzen crede che siano i corpi marginali che dovrebbero usare il soggetto. Foto: privato

È molto critica nei confronti delle opinioni di Brynhoved.

Le sue dichiarazioni trasudano principalmente disprezzo per il grasso. Sta facendo affermazioni che sono direttamente false: non si tratta di non farti mostrare il tuo corpo, ma di non essere in grado di sventolare una bandiera e affermare che sei qualcosa che non sei, crede Lorentzen.

L’influencer si riferisce nello specifico alla polemica sulle foto di Amali Olsen.

– Amalie Olsen non è positiva per il corpo. Questo è l’argomento dell’intera discussione. Non ha un corpo trascurato. Questo non significa che non le sia permesso di mostrarlo o dubitarne – significa che non ha un corpo che la società disprezza, o un corpo che ha problemi perché sembra essere. Lorentzen sostiene che il suo corpo non fosse troppo grande per un sedile di aereo.

– Esiste una regola non scritta per chi può utilizzare questo argomento e non?

– No, ma è una questione di rispetto che non tutte le stanze sono destinate all’ingresso.

Concentrazione del corpo da un lato

READ  Il contadino è un pacificatore: la nazione