Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Serie A, AS Roma |  La stella della Roma Zaniolo non ha avuto il coraggio di parlare con l’idolo Ibrahimovic

Serie A, AS Roma | La stella della Roma Zaniolo non ha avuto il coraggio di parlare con l’idolo Ibrahimovic

Profilo AS Roma Nicolò Zaniolo (22) è stato legato sia al Milan che alla Juventus dopo una serie di ottime prestazioni alla fine della scorsa stagione.

Inversione Gazzetta dello sport Il trequartista ammette che l’interesse dei rivali per la Serie A è una bella notizia. Rivela anche di avere un giocatore preferito dai campioni del campionato milanisti:

Zlatan Ibrahimovic (40).

– È un piacere attirare l’interesse dei grandi club, e se pensano a te vuol dire che hai fatto qualcosa di buono, dice Zaniolo al quotidiano sportivo italiano.

Leggi anche: Nettavisen Experiences: New League Show sul profilo Molde

– Un sogno diventato realtà

Il 22enne ammette di aver ammirato il suo idolo svedese quando ha giocato contro la Roma contro il Milan in questa stagione.

È stato un sogno diventato realtà quando ho giocato nello stesso stadio di Ibrahimovic. Non gli ho parlato, ma l’ho studiato. Zaniolo mostra come ha gestito la partita, come si muove e come conduce grazie al suo carisma.

Tuttavia, non gli è stato permesso di parlare con il veterano veterano del Milan.

– Ero troppo modesto per avvicinarmi. Mi è piaciuto da lontano. E il profilo della Roma aggiunge, sono felice che il Milan alla fine abbia vinto lo scudetto.

Le dichiarazioni del giocatore della Roma sono riprodotte anche in svedese esprimere. Nota anche che Zaniolo potrebbe realizzare un altro suo sogno, se finisse al Milan e diventasse compagno di squadra di Ibrahimovic.

Occasioni fantastiche

Ad aprile, Zaniolo, tra gli altri, è stato determinante quando l’avventura di Bodø/Glimt in Coppa dei Campioni ha finalmente guadagnato un punto nei quarti di finale contro la Roma.

READ  Mondiali di calcio | Le reazioni contro il presidente della FIFA Gianni Infantino stanno facendo scalpore: - Wow!

L’infortunato italiano ha segnato tre gol nella vittoria per 4-0 su Glimt, quando i nordici sono spariti dal torneo e la Roma li ha finalmente battuti al quarto tentativo.

Leggi anche: spietato verso il profilo di Vålerenga: – Solo mal di testa

La squadra di Jose Mourinho ha successivamente vinto il suo primo storico titolo di Conference League. Zaniolo ha segnato anche l’unico gol in finale contro Feyenoord e Frederic Orsnes.

Nel campionato italiano la Roma ha chiuso con un deludente sesto posto.