Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– simbolicamente importante – VG

Le forze ucraine tengono ancora le acciaierie Azovstal, che si trovano in alto sopra Mariupol.

La battaglia di Mariupol è ancora agli inizi. L’esperto ucraino Tom Rosth ritiene che le forze russe vogliano dichiarare l’occupazione della città entro il 9 maggio.

Inserito:

In questo giorno, la Russia celebra la vittoria sulla Germania nazista con una parata militare su larga scala sulla Piazza Rossa di Mosca, dove migliaia di soldati marciano per Vladimir Putin.

– Alcuni si chiedono se questa sessione sia la spiegazione del perché sembra così urgente per i russi a Mariupol, ha detto a VG il direttore dell’intelligence presso l’Armed Forces Staff College Tom Rosth.

Indica la narrazione di Putin secondo cui la Russia sta sconfiggendo i nazisti in Ucraina e che la Brigata Azov, con la sua storia di estrema destra, è tra gli ultimi difensori di Mariupol.

– Potrebbe essere simbolicamente importante assumere Mariupol prima del 9 maggio. Questo potrebbe spiegare perché le forze russe comandano in modo aggressivo e utilizzano risorse pesanti, piuttosto che esaurire gli ucraini, afferma Rosth.

Le ultime battaglie a Mariupol furono nelle gigantesche acciaierie Azovstal a est della città.

Il comandante Serhii Volina, che comanda le truppe in Azovstal, dice in a videomessaggio Ha pubblicato su Facebook che i suoi uomini potevano resistere “prima dei loro ultimi giorni, se non ore”.

– Il nemico è superiore a noi, dieci contro uno, continua.

Si dice che forze e civili ucraini si siano rintanati sottoterra nelle acciaierie di Mariupol.

Metropolitana

L’acciaieria di Mariupol è una delle più grandi al mondo: un complesso di altiforni, camini industriali, edifici e ferrovie che si estende per oltre dieci chilometri quadrati.

READ  Molti sono morti dopo la sparatoria a Perm, in Russia - VG

Qui, 10.000 uomini hanno prodotto milioni di tonnellate di acciaio e lamiere laminate per navi, ponti, oleodotti e binari.

Il New York Times Descrive l’opera come un labirinto di acciaio e cemento armato. Si dice che diverse migliaia di soldati e civili ucraini si siano rifugiati in luoghi segreti.

Camera per 4000

Scantinati e corridoi sono stati usati come rifugi per i lavoratori siderurgici nel 2014, quando i separatisti sostenuti dalla Russia hanno cercato di prendere Mariupol.

Da allora, i bunker sono stati mantenuti in buone condizioni, con una scorta di rifornimenti di emergenza in atto.

Un portavoce del proprietario dell’impianto, Metinvest, ha detto al New York Times che i rifugi possono ospitare fino a 4.000 persone e hanno cibo e acqua sufficienti per tre settimane.

Non è chiaro quante migliaia di soldati e civili ucraini risiedano ancora ad Azovstal. I media ucraini hanno suggerito che il numero di civili avrebbe raggiunto 1.000 civili e 2.500 soldati.

Bambini. Un video del lavoro pubblicato lunedì da Denis Prokopenko mostra il comandante dell’Azov, tra cui dovrebbero esserci donne e anziani.

Le bombe a tappeto fanno male

– Passaggi sotterranei ad Azovstal, patria degli ucraini. Ma ora sono sotto i pesanti bombardamenti dell’artiglieria russa e dei bombardieri strategici, dice Rudesith.

Dice che i russi stanno bombardando le acciaierie e stanno usando armi più pesanti per sfondare il cemento spesso un metro. Gli ucraini non hanno abbastanza difesa aerea per proteggersi.

– I russi hanno inviato anche le loro forze di terra più motivate, il Corpo dei Ribelli da Donetsk. Forse ha cominciato a finire a Mariupol.

Le forze filo-russe lanciano granate contro veicoli da guerra vicino ad Azovstal a Mariupol il 12 aprile.

Rosth pensa che potrebbero volerci giorni, forse una o due settimane. Dipartimento di studi sulla guerra ISW Si ritiene che le forze russe dichiareranno la vittoria a Mariupol in uno dei primi giorni.

READ  Ora arriva il freddo: - Due cose diventano interessanti

Paura di vittime civili

Rosth teme un alto numero di vittime civili nell’ultima fase, perché crede che i russi stiano bombardando indiscriminatamente i civili che si sono rifugiati presso i combattenti ucraini.

Mercoledì, le autorità della repubblica separatista di Donetsk hanno scritto nel servizio di messaggistica di Telegram che cinque soldati ucraini ad Azovstal avevano deposto le armi, secondo NTB.

Martedì, i separatisti sostenuti dalla Russia hanno scritto che più di 140 civili erano stati evacuati da Mariupol.

Mariupol è sotto assedio dall’inizio di marzo. La città portuale sul Mar d’Azov è di importanza strategica per i russi per formare un ponte terrestre tra la Crimea e la regione del Donbass a est.

“Giorni della vittoria”

Il ministero della Difesa russo ha già pubblicato un dato Immagini Sui loro siti web ci sono soldati che si addestrano prima di marciare sulla Piazza Rossa il 9 maggio.

I russi stanno spingendo al massimo per dimostrare di avere qualcosa da mostrare fino al 9 maggio. Il “Giorno della Vittoria” è una festa molto grande, ha detto a VG l’esperto russo Jacob Tollstrup dell’Università di Aarhus.

Spiega che il patriottismo è indisciplinato in questi giorni e che Putin ama fare discorsi patriottici.

– Vuole qualcosa per quel giorno. È importante per lui. Pensi che quel giorno vedremo genitori con in mano le foto dei loro figli morti? Probabilmente farebbero qualsiasi cosa per evitare che qualcosa del genere rovini la celebrazione.