Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Soulscar nel tentativo di difendere “quest’anno” in Serie A.

L’uomo di nome Christian Romero, difensore della Serie A di quest’anno, sembra scomparire dal calcio italiano.

Echo de Bergamo scrive che il Manchester United ha pagato 45 milioni di euro al 23enne difensore Christian Romero. Ora questo potrebbe essere il secondo cambio del club in pochissimo tempo perché, secondo il rapporto, Atlanta sarebbe vicina all’acquisto del giocatore a titolo definitivo dal difensore della Juventus, ma il Manchester United dice di avere una possibilità di cedere lui.

Userò l’opzione di acquisto

Christian Romero è stato collegato con un passaggio alla Juventus da Atlanta in questa stagione. Il 23enne giocatore della nazionale argentina ha avuto la migliore stagione per un prestito al club bergamasco, è stato nominato difensore dell’anno di Serie A e al club è stata offerta un’opzione di acquisto favorevole per il centrocampista, che può ingaggiare Romero per 16 milioni di dollari.

I rapporti dall’Italia indicano che Atlanta ha già utilizzato questa opzione, anche se non è ancora ufficiale. Naturalmente, questo video ha suscitato scalpore durante la notte.

Asta 45 milioni di euro – (335 milioni di corone)

Ora un quotidiano locale lombardo scrive che il Manchester United ha pagato 45 milioni di dollari – 335 milioni di corone – al centrocampista, visto come il partner perfetto di Harry Maguire con la sua velocità e forza nel picchiaduro. Il giornale dice che dovrebbe essere impossibile dire di no a quel livello di concessione ad Atlanta.

In questi tempi che cambiano, questo non può mai essere escluso, poiché questa non è la prima volta che Romero è stato collegato al Manchester United, anche se sono principalmente nomi come Rafael Warren e Pav Torres che sembrano essere la migliore prima scelta del club a centrocampo.

READ  Le vendite di formaggi aumentano durante la serrata francese, ma il più grande vincitore di un italiano | Francia

Immagine: Johnipm/ Wikimedia Commons