Spazio alle opinioni? – Giornale di Hemnes

0
2
Spazio alle opinioni?  – Giornale di Hemnes


Questo è il lavoro del lettore. Contenuto a spese dello scrittore.


C’è spazio per le divergenze di opinione nel comune e chi grida più forte ha le opinioni del comune?

Lunedì sera, io e molti altri abbiamo partecipato a una riunione della FFI riguardante l’avvio di un programma di pianificazione dell’ammoniaca verde nel comune di Hemnes.

La questione in sé è complessa, poiché non c’è dubbio che un impianto del genere consuma molta energia, si perderanno spazi naturali, i terreni agricoli potrebbero essere ricoperti di asfalto, ecc. Inoltre, non è noto concretamente cosa riceveranno la comunità locale e la comunità in generale in cambio di un tale sviluppo.

Ma ciò che è assolutamente certo è che una pianta del genere presenta notevoli aspetti negativi, ma anche notevoli aspetti positivi.

Nel corso dell’incontro sono state fornite domande, commenti e input su FFI, Norconsult e sul piano di start-up. Durante questo divieto si sosteneva, tra l’altro, che una fabbrica del genere avrebbe creato divisione nella comunità locale e per questo motivo, tra l’altro, questi piani dovrebbero essere accantonati. Questo, insieme a molti altri contributi, ha ricevuto moltissimi applausi.

L’articolo continua sotto l’annuncio

I miei pensieri quindi sono i seguenti; Questo giubilo non crea una maggiore divisione nella comunità locale?
Dovresti sminuire le opinioni degli altri solo perché hai punti di vista diversi?
Puoi quindi fornire buoni argomenti a favore e contro una questione, se entrambe le parti non possono esprimere la propria opinione rispettosamente?
Non si dovrebbe poter fare progetti per attività commerciali o altro nel comune solo per poter creare discordia o disaccordo?

Per me la risposta è abbastanza chiara. Tale giubilo, indipendentemente da quale parte della questione ti trovi, non significa che la questione sia ben pensata e discussa. Significa anche che ci sono forti fronti e divisioni anche prima che la questione abbia inizio, e se vuoi che la società si sviluppi in una direzione o nell’altra, devi essere in grado di avere un dibattito che faccia emergere le opinioni di tutti.

READ  Vuoi più accademici che osano essere impopolari

Adesso sono proprietario terriero nell’unica zona dove potrebbe sorgere la fabbrica, ma finora non sono sicuro se sono a favore o contro la fabbrica. È vero che in alcune zone potrei cavarmela bene con una fabbrica del genere, ma ho anche perso qualcosa lungo la strada perché sono cresciuto nei campi, ho usato la terra per attività commerciali, l’ho usata per attività ricreative e alla fine avremmo avuto la fabbrica come nostro vicino.

Spero che la futura base di conoscenze porti i politici municipali a votare a favore o contro un simile sviluppo, perché rispetto pienamente entrambi i risultati. E comunque, apprezzo davvero tutti coloro che sono coinvolti indipendentemente dalla loro opinione, ma spero che ci sia una cultura del dibattito che dia spazio alle opinioni di tutti, faccia spazio ad argomenti realistici e rispetti i punti di vista di tutti sulla questione.

Buona discussione!

Robin Sjogard


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here