Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Sten v. Holt compie oggi 70 anni

È nato e cresciuto ad Alexander Keyland Square. Oggi, all’età di 70 anni, lavora presso la casa editrice dell’editore Jalmer Keeland.

Per 14 anni, Sten v. Holt Acres era il venditore di pubblicità per Avis Crotodalen. Ma è come una patata, può essere utilizzato per molti compiti in edicola – tra le altre cose, ha la sua rubrica sul vino, che ha seguito dal modo in cui è arrivato da noi nel 2007. Torneremo al vino. Cominciamo con quello che era il miglior sten prima di portare il giornale locale. Poi c’è una parola che lo descrive: la foto!

Una nota

– È stata un’industria fotografica per 37 anni. E avevo le patate usate per la maggior parte delle cose. Fotografia ovviamente, ma per citare le vendite, HSE manager e store manager. Iniziato con il lavoro estivo presso Photolagerett, perché Photo Fun A/S, poi Photography A/S e infine Hoffman Photography A/S, Sten Lists.
Ma quando è arrivato il momento di cambiare direzione in un ambiente di lavoro e provare qualcosa di nuovo, una nota del nostro editorialista abituale Roger Bihal ha detto che ha finito per diventare un venditore di pubblicità per i giornali locali.

Ma come accennato, c’è molto nella recensione di sten “patata”. Con il suo background fotografico, non è raro che gli venga chiesto di posare per fotografie per Agars Avis Crotalan in occasioni speciali. Ma la maggior parte delle foto che ha scattato nell’ambiente del giornale erano bottiglie di vino, sicuramente legate alla sua rubrica sul vino.

Concorsi internazionali

Sì, allora era con l’alcol.

READ  FM tunisini e italiani discutono dei progressi della Libia

L’interesse per il vino è aumentato all’inizio degli anni ’80 e io, insieme ad altri amici amanti del vino, ho formato un wine club chiamato “Les Parrix Misபிள்rables”. Il suo club è membro della Norwegian Wine Club Association (NVkF) e si è unito alla Sten Association nel 1993.

– Immediatamente nominato redattore membro della rivista “Bulletin”. Lavoro che mi accompagna da oltre 20 anni. Il lavoro editoriale mi ha fatto sedere su molti panel di sapori, mentre allo stesso tempo mi è piaciuto essere membro della giuria di molti concorsi enologici internazionali, principalmente in Spagna, ma per almeno diversi anni in “Vinitali” a Verona, in Italia, dice Sten .

In altre parole, ha un debole per l’alcol, e non siamo abbastanza fortunati da averlo come collaboratore.

Se è prevista una cena migliore del sabato e non sai quale vino scegliere, la strada per il posto di lavoro di Sten è stretta sotto il portico di vetro dell’edicola. Quando viene convocato per raduni e feste, Sten sarà responsabile dell’acquisto delle preziose gocce. Il buon drink non viene versato nei bicchieri finché Sten non fa una breve mini conferenza su cosa berremo.

Prevalentemente italiano

La pietra non si insegna quando si tratta di fotografia e vino.

– C’è una grande ampiezza in queste due aree del corso. Non ti viene mai insegnato e puoi sempre entrare nella fase di apprendimento. Ammiro le cose che non insegni mai e non smetti mai. Questo è ciò che trovo sexy. Ma come dice Sten, imparare qualcosa di nuovo è sempre tuo.

Poi vuole viaggiare.

READ  N.R.K. Urix - Notizie e documentari stranieri - Vorrei dare un calcio al pacchetto alimentare norvegese

Non sorprende che siano stati attratti paesi vinicoli come Francia, Spagna, Portogallo, Austria e Germania, ma soprattutto l’Italia. Quest’ultimo è ottimo dal punto di vista enogastronomico, ma anche per tutti i buoni amici e conoscenti che ho fatto lì nel tempo. Ma ora ho visto molti posti fantastici in Europa e in aree più remote; Safari in Tanzania e tutto con buoni amici in Corea del Sud, promette Sten. Gli piacciono anche le lunghe escursioni con i buoni amici.

Ammissione finale

La fotografia è ancora un grande hobby e fa parte di un club fotografico chiamato “Obscura Picture Group” fondato da un buon amico.

– Un gruppo di amici con un interesse generale per la fotografia che ha ospitato molte mostre. Ma questo è un progetto speciale che ricorderò con più piacere.

Poi abbiamo portato i tavoli, le sedie, le stoviglie e il barbecue fino alla sommità del pessario. Ci siamo seduti nella suite e negli scarponi da montagna in cima al Wesleffzell dove abbiamo iniziato a deporre le uova e abbiamo cenato con del buon vino, che è stato fotografato in tutti i modi possibili. C’erano così tante facce incredibili che strisciavano ai margini del libro di memorie, alcuni potrebbero aver pensato che fossimo un po’ pazzi, e questa potrebbe essere una parte importante della verità perché è stato un viaggio pesante per svegliare tutto dal parcheggio . A Gentesheim.

– Anche alcune signorine hanno degustato un bicchierino di vino prima di fare una passeggiata. Si è rivelato essere il mix finale dei miei preferiti; Fotografia, buon cibo e buoni vini, la libertà che si gode in montagna e il connubio tra buoni amici, ride Sten.

READ  Vende una casa per dieci corone

Nato sulla costa occidentale di Agarselva, ma molto tempo fa era rilassato sul lato est e vive a Roma. Ma una volta all’anno va a casa di Alexander Keeland e incontra un gruppo di amici d’infanzia per una cena speciale e un bicchiere di buon vino in uno dei ristoranti della zona.

Gli piace il suo lavoro e non ha intenzione di andarsene immediatamente. Al momento in cui scrivo, non ha pianificato esattamente cosa berrà con il pasto del suo settantesimo compleanno. Un vino italiano della Maremma in Toscana è garantito per la mia amata. Ragazza, vino e canzone – ma non così male nella canzone!

Ti auguriamo un felice 70° compleanno all’Agars Avis Crotalan!