venerdì, Giugno 14, 2024

Stenditoio più grande

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

opinioni

Qualcosa sta succedendo nelle forze armate. Sulla scia dei casi di whistleblowing, sempre più persone hanno osato parlare con il proprio datore di lavoro. Il ministro della Difesa dovrebbe applaudire.

Questo è l’argomento di discussione. La pubblicazione esprime le opinioni dell’autore. Invia registri e voci di discussione al forum della difesa qui.

Abbiamo bisogno di soldati coraggiosi che capiscano la differenza tra lealtà e obbedienza. Scritto da Eric Kristofferson foro di difesa Quando ha assunto la carica di ministro della Difesa due anni fa. Più persone partecipano apertamente al dibattito sulla scia di problemi di whistleblowing nelle forze armate, più è probabile che la dichiarazione sia più di una citazione appropriata.

“Un’area in cui la libertà di espressione potrebbe essere stata sottoposta a forti pressioni negli ultimi anni è la libertà di espressione dei dipendenti”, afferma Messaggio della società civile sullo stato di diritto che è stato introdotto ad Arendalsuka in agosto su iniziativa dell’Ordine degli avvocati norvegese. La Norwegian Editors Association è stata uno dei contributori al rapporto sullo stato di diritto. Siamo profondamente preoccupati per lo spazio di espressione in gran parte della vita lavorativa norvegese. Con l’esperienza, la situazione ha avuto la tendenza a peggiorare nelle agenzie con una forte cultura dell’obbedienza e poca tradizione di apertura.

Libertà di espressione nella vita pratica

Anche gli spazi ristretti di espressione nella vita pratica provocavano ansia Autorità per la libertà di espressione. La libertà di espressione nella vita lavorativa non era originariamente parte dell’ampio mandato della commissione, ma la commissione ha comunque scelto di includerla come parte essenziale della sua indagine. Il motivo è chiaro. L’aumento dei punteggi sulla reputazione, le strategie di comunicazione e la lealtà incompresa sono vere minacce allo spazio espressivo.

Pertanto, è conveniente registrare uno sviluppo positivo nelle forze armate. In un settore della società che è stato tradizionalmente obbediente e chiuso, ultimamente abbiamo visto chiare tendenze al cambiamento. Con il crescente numero di casi di denuncia di molestie sessuali che ricevono anche una maggiore attenzione e che i media controllati dagli editori lavorano sistematicamente, abbiamo visto che sempre più persone scelgono di parlare apertamente – come fonti nei media e nei campi dei commenti.

per me la rivista Il vice ammiraglio Louise Dedation racconta la sua terrificante esperienza da giovane studentessa e aggiunge che solo quando le forze armate norvegesi si rendono conto di avere un problema che possono risolvere. per me NRK La presentatrice Lena Kvarving racconta come ha parlato e scritto internamente per molti anni senza alcuna conseguenza.

14 settembre Pubblicare Forum delle forze armate norvegesi, risultato di una revisione di 170 casi di notifica nelle forze armate norvegesi dal 2017 ad oggi.

Preparati ad ascoltare

Molte fonti dei media si fanno avanti con i loro nomi completi e parlano di cose di cui non hanno parlato pubblicamente prima. A proposito di errore di sistema e mancanza di cultura. Sui manager che mantengono il loro posto di lavoro e le certificazioni nonostante gli informatori. Si osserva. Harald Birkevold, editore politico di Stavanger Aftenblad, scrive su Facebook che quasi tutte le parti del settore pubblico hanno qualcosa da imparare dall’innalzare il livello del dibattito nelle forze armate.

Questo è uno sviluppo positivo. Se la leadership difensiva ora incoraggia un maggiore cambiamento culturale e mostra che significa ciò che dice sulla massima apertura possibile e volontà di ascoltare e ripulire, possiamo avere un cambiamento duraturo nell’interesse di entrambi. Forze armate e Associazione norvegese per la fiducia e la libertà di espressione. Contribuirà sicuramente anche a una migliore reputazione, anche se non dovrebbe mai essere considerato nient’altro che un piacevole effetto collaterale.

READ  Scienza, L'Impero Romano | Ecco perché gli edifici dei romani esistono da migliaia di anni

More articles

Latest article