martedì, Luglio 16, 2024

Støre abbandona il suo discorso alle Nazioni Unite e torna a casa – Doc

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Il primo ministro Jonas Gahr Sture (AFP), il ministro degli Esteri Anneken Huitfeldt (AFP), il ministro per la protezione del clima e dell’ambiente Espen Barth Eide (AFP) e il ministro dello Sviluppo Anne-Beth Tevenrim (AFP) a New York. Foto: Pontus Hawk/NTB

Il primo ministro Jonas Gahr Sture (Ap) ha interrotto il suo discorso all’Assemblea generale delle Nazioni Unite e si è recato nella sua nativa Norvegia, riferisce TV 2.

Coloro che aspettavano con ansia di sentire il discorso del primo ministro norvegese Jonas Gahr Sture alle Nazioni Unite hanno aspettato invano.

TV 2 può dire che Støre si è sentito costretto ad abbandonare il suo discorso all’assemblea generale e invece a tornare a casa in Norvegia. Anche NTB riferisce sulla questione.

Il motivo deve essere che i paesi che precedono la Norvegia nella coda per i discorsi hanno impiegato più tempo del previsto. Quindi Støre deve cancellare il suo discorso per prendere il volo di ritorno programmato, Rapporti Canale tv.

Ha delle cose di cui deve occuparsi qui a casa.

Durante l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, i rappresentanti dei paesi sono tenuti a limitare i loro interventi a 15 minuti. Ma in realtà possono parlare quanto vogliono.

Chiaramente, molti di loro avevano molto a cui pensare. Martedì il discorso del presidente americano Joe Biden continuo Per mezz’ora.

Non c’è nemmeno un discorso norvegese al vertice sul clima

Mercoledì si è svolto a New York, a margine dell’Assemblea generale, il vertice sul clima.

Gli unici paesi autorizzati a parlare qui sono quelli che hanno pubblicato piani per rendere più restrittivi i propri obiettivi climatici. Così è stato fatto Acquirente È tempo di parlare apertamente, promettendo di contribuire maggiormente ai cosiddetti tagli climatici.

READ  Importante ricerca sull'Alzheimer potrebbe continuare dopo una sovvenzione di 1 milione di dollari - NRK Trøndelag - Notizie locali, TV e radio

La Norvegia non era tra i 34 paesi autorizzati a parlare all’incontro sul clima.

Finora non si è registrata alcuna reazione di grande delusione all’ONU dopo gli interventi del Primo Ministro Sture o del Ministro del Clima Espen Barth Eide a New York.

Ma soprattutto per il ministro del Clima Barth Eide, restare in disparte durante il vertice sul clima potrebbe essere visto come una battuta d’arresto.

Lui e il governo hanno lavorato duramente e hanno utilizzato risorse significative per rafforzare la posizione della Norvegia come uno dei paesi “importanti” in questo contesto. Quindi non ci era nemmeno permesso di parlare. Vedi il caso qui sotto.

Leggi anche:

Espen Barth Eide guiderà gli sforzi delle Nazioni Unite sulle emissioni verso il vertice sul clima

Buoni libri dal doc! Ordina oggi:

Lui compra “Scienza non confermata» Scritto da Stephen E. Kunin Libro di carta Quale E-libro.

Iscriviti e accedi a tutti i nostri stati non appena vengono pubblicati:

Ricordati di supportare il documento:

More articles

Latest article