Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Stratega azionario: – La borsa di Oslo è molto esposta se i tassi di interesse aumentano improvvisamente ارتفعت

L’indice principale della Borsa di Oslo è cresciuto del 15,88% finora quest’anno, ma la scorsa settimana è stata pesante. Dopo quattro giorni consecutivi di calo, venerdì l’indice è riuscito a malapena a riprendersi, ma la settimana si è comunque conclusa con un calo dello 0,43%.

La sfida che il mercato deve affrontare ora è che non ci sono basi sufficienti per dedurre se l’inflazione debba continuare o meno. Sebbene i dati sull’inflazione negli Stati Uniti di questa settimana siano stati in qualche modo nella parte superiore del consenso, la visione non è cambiata molto, afferma lo stratega azionario Paul Harper di DNB Markets.

Quindi si ritiene che sia difficile per gli investitori prevedere quando e quanto aumenteranno i tassi di interesse.

Molti sono impostati per ottenere tassi di interesse più elevati. Quando ci vorrà del tempo, ci sarà qualche aggiustamento netto nella direzione opposta. Solo uno dei 57 analisti registrati con Bloomberg pensa che il tasso sarà inferiore all’1,55% nel terzo trimestre di quest’anno, quindi c’è un accordo molto ampio per aumentare i tassi, dice.

Più aumentano i tassi di interesse, peggio è per i titoli in crescita

Questo particolare accordo ha portato alla rotazione del settore dai titoli in crescita al valore delle azioni all’inizio di quest’anno, con un picco a metà marzo.

I prezzi dei titoli in crescita sono in gran parte basati sulle aspettative di guadagni futuri e pertanto sono soggetti a tassi di interesse più elevati. Le azioni di valore sono spesso più economiche rispetto agli utili di una società.

READ  I fratelli Adolfsen acquistano la più grande cantina di vini della Scandinavia: - non male per due astemi Andøya

– Adesso è una pausa, credo. Il turnover del settore si è stabilizzato così come i tassi di interesse. Ma pensiamo che il valore delle azioni sarà migliore della crescita nei prossimi 12 mesi, afferma Harper.

La rotazione settoriale significa che gli investitori spostano denaro da un settore all’altro.

I migliori settori in cui investire in futuro dipenderanno in larga misura dall’andamento dell’inflazione e dei tassi di interesse. Harper ritiene che tassi di interesse più elevati potrebbero essere una notizia particolarmente positiva per il settore finanziario, che beneficia di tassi di interesse più elevati.

Anche le aziende di materie prime possono fare bene, ma dipende maggiormente dalla domanda e dall’offerta delle singole materie prime. Il prezzo del petrolio è un po’ difficile da indovinare perché l’OPEC sta bloccando la produzione. Se calcolano male l’aumento della produzione, possono verificarsi entrambe le direzioni.

Poiché la rotazione del settore verso i titoli value è diminuita, Harper non pensa che i titoli growth nella tecnologia e nelle energie rinnovabili in particolare abbiano necessariamente un futuro difficile davanti.

Dipende molto da quanto velocemente aumenterà il tasso di interesse. Più veloce, peggio per questi titoli. Con un aumento molto graduale dei tassi di interesse, alcuni di questi possono ancora andare bene. Se i tassi di interesse salgono molto, la scelta delle azioni giuste diventa ancora più importante.

Alto su scala storica

L’indice principale della Borsa di Oslo è ora circa il 20% più alto di quanto non fosse prima che la pandemia di Corona colpisse i mercati azionari globali nel febbraio dello scorso anno, ma Harper ritiene che ciò non significhi necessariamente che il mercato azionario debba diminuire.

READ  Rosenborg, Stefano Vecchia | Stefano Vecchia pronto per il Rosenborg:

– È alto per gli standard storici, quindi la Borsa di Oslo è molto vulnerabile all’esposizione se i tassi di interesse aumentano improvvisamente. Ma senza eventi negativi tangibili, è perfettamente ragionevole che i prezzi rimangano alti ancora per molto. Il prezzo non è un indicatore di tempistica e il mercato è stato in realtà molto costoso per un po’ di tempo. In questo senso, il multiplo P/E era più alto un anno fa, dice.

P/E sta per prezzo/utili, che è un indicatore ampiamente utilizzato di quanto sia costoso un titolo in relazione ai guadagni di un’azienda. Gli investitori utilizzano multipli di prezzo per valutare se un titolo è costoso o economico.

Harper ritiene che gli investitori abbiano un motivo per non guardare avanti quando i prezzi sono troppo alti, ma il mercato può rimanere costoso ancora per molto. Allo stesso tempo, avverte che il rendimento annuo atteso nel prossimo decennio sarà un po’ più debole del solito.

All’inizio del ciclo precedente abbiamo avuto meno complicazioni di adesso. Mentre puoi quindi ottenere una crescita sia in dividendi che in multipli, ora sarai in grado di ottenere una crescita positiva dei dividendi, ma forse una crescita laterale o uno sviluppo multiplo negativo. Pertanto, il rendimento annuo previsto potrebbe raggiungere il 4% in futuro, afferma.

La prossima settimana, Harper pensa che la cosa più eccitante da seguire sia l’incontro di mercoledì alla Federal Reserve degli Stati Uniti, meglio conosciuta come Federal Reserve.

La Fed potrebbe dare indicazioni più concrete su quando rallentare. Finora era molto misterioso. È possibile che inizino a scaldare il mercato con l’idea che il supporto diminuirà gradualmente. Ma non credo che sarà molto evidente fino al più presto durante il loro summit a Jackson Hole alla fine dell’estate, dice Harper.

READ  - L'inizio di una nuova era - E24

Durante la crisi della Corona, la Federal Reserve statunitense ha acquistato grandi quantità di titoli, in particolare titoli di stato statunitensi a lungo termine. Questo è chiamato allentamento quantitativo, o stampa di denaro in volgare.(Termini)Copyright Dagens Næringsliv AS e/o i nostri fornitori. Vogliamo che tu condivida i nostri casi utilizzando un link che porta direttamente alle nostre pagine. Tutto o parte del Contenuto non può essere copiato o altrimenti utilizzato con autorizzazione scritta o come consentito dalla legge. Per termini aggiuntivi guarda qui.