Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Sudan, Proiettile |  Anziano cittadino britannico ucciso a colpi d’arma da fuoco in Sudan: sua moglie è morta di fame

Sudan, Proiettile | Anziano cittadino britannico ucciso a colpi d’arma da fuoco in Sudan: sua moglie è morta di fame

La famiglia dell’uomo è molto critica nei confronti delle autorità britanniche e sottolinea che l’anziana coppia vive accanto all’ambasciata britannica a Khartoum.

secondo BBC La coppia ha chiesto più volte aiuto per l’evacuazione, ma è stata poi costretta ad attraversare il fronte tra le forze governative e le stesse Rsf e raggiungere l’aeroporto dove erano in attesa gli aerei per allontanare gli inglesi.

Per Abdullah Shulgami e sua moglie disabile da 80 anni, Alawiya Rashwan, questo era impossibile.

Leggi: Previste vendite di armi a Putin, poi Abdel Fattah El-Sisi ha cambiato idea

Ha sparato tre volte

Quando la coppia ha finito il cibo, gli Sholgami hanno colto l’occasione per trasferirsi all’aperto per chiedere aiuto. Ha finito per essere colpito tre volte dai cecchini e non è stato in grado di tornare da sua moglie. Successivamente è stata trovata morta, secondo la famiglia che è morta di fame.

Shalgami è riuscito a fuggire in Egitto.

La famiglia dice di aver chiamato la hotline di crisi del Foreign Office del Regno Unito, ma senza successo. Questo nonostante il fatto che gli inglesi abbiano inviato soldati per evacuare il personale dell’ambasciata del paese.

Leggi anche: Un esperto sudanese teme una sanguinosa guerra civile: la popolazione è stretta tra l’incudine e il martello

– Sono così deluso

Secondo Azhar, nipote di Shalgami, la coppia viveva a pochi passi dall’ambasciata britannica a Khartoum.

– Mi è stato detto che c’erano 100 soldati che sono venuti per evacuare il personale dell’ambasciata. Perché non hanno attraversato la strada? “Sono molto deluso”, ha detto alla BBC.

Il Foreign Office britannico descrive il caso come “estremamente triste” e osserva che più di 2.300 persone sono state evacuate in aereo dal Sudan alla fine di aprile. Tuttavia, tutti coloro che lo desideravano non potevano ottenere aiuto, se ne pentono.

READ  Re Carlo ha un temperamento vulcanico