Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Super car italo-cinese con il guru del design sullo sfondo

Raccogliere qui tutti i testi sarebbe un po’ difficile. Ma questa settimana abbiamo tenuto una conferenza stampa, situata nel mezzo dell’Italia, dove abbiamo appreso che un famoso designer e un’azienda sconosciuta avrebbero unito le forze per costruire una serie di auto premium, una delle più grandi case automobilistiche cinesi. Tra l’altro lo abbiamo visto a Francoforte un anno e mezzo fa.

Francoforte 2019: uno degli stand più grandi, ma solo due auto, FAW. Vecchia fabbrica di bandiere rosse, ora affamata.

Allora non lo sapevamo, ma una macchina, un grande SUV, Poi nel mercato norvegese è stato introdotto il tagliando motore. Sarà in vendita entro la fine dell’anno.

L’altra vettura, una supercar piana con 400km/h e 1,9 a 100 e 1400 cavalli, da soluzione ibrida, ho capito meno di così.

Allora possiamo tornare un po’ indietro. Salone di Ginevra per il 2019. Abbiamo incontrato Walter de Silva, un tempo un potente direttore del design ora in pensione per il gruppo VW. Aveva fatto qualcosa di successo per l’azienda cinese BAIC e non vedeva l’ora di collaborare a lungo termine con loro.

Improvvisamente de Silva è stato mostrato come un responsabile del design chiamato Silk EV, che avrebbe realizzato una serie di supercar per FAW, e il suo primo lavoro sarebbe stato l’S9, l’appartamento che abbiamo visto a Francoforte.

Abbiamo già visto riferimenti a Silk EV, che nell’aprile dello scorso anno il FAW ha dichiarato che avrebbe investito $ 1,4 miliardi in una joint venture con Silk EV statunitense / cinese / italiana vicino a Modena, in Italia.

Non mi ha detto assolutamente nulla e quindi non ho pensato a Silk.

READ  L'icona italiana Roberto Baggio è il soggetto di un nuovo film Netflix

Perché lì è tranquillo, fino ad ora. Ma poi sono apparsi uno dopo l’altro. Ministri italiani, funzionari del partito cinese, ambasciatore italiano a Pechino e leader della seta Jonathan Crane, almeno non posso darvi alcun dato.

E superstar con Walter de Silva. Ora dobbiamo vedere chi guida e perfeziona l’S9 e il suo schizzo del profilo. Come ha detto, “S3, S5 e S7” sono “non necessariamente in quest’ordine” in tutta la serie.

Naturalmente c’erano anche i rappresentanti dell’Emilia-Romagna. È qui che dovrebbero essere creati posti di lavoro. La nuova joint venture sarà situata nel cuore della Motor Valley, coprendo circa 16.000 piccole e grandi imprese. 100.000 dipendenti, spesso molto speciali, ci ha ricordato Stefano Bonasini. È il leader della regione.

Vale anche la pena ricordare che FAW, che ha 3,5 milioni di auto nel 2019, non è arrivata a malincuore. Non ho ancora capito niente di questa storia.