Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Tasso di interesse, Stati Uniti |  Venerdì dagli Stati Uniti arrivano i numeri del destino: possono determinare il vostro tasso di interesse

Tasso di interesse, Stati Uniti | Venerdì dagli Stati Uniti arrivano i numeri del destino: possono determinare il vostro tasso di interesse

L’economia americana si sta muovendo molto rapidamente. Questa è una buona notizia per l’economia statunitense, ma non per l’andamento dei tassi di interesse. Venerdì di questa settimana verranno annunciati i nuovi dati sull’inflazione negli Stati Uniti.

Il livello del tasso di interesse norvegese è influenzato da ciò che accade a livello internazionale. Quando l’inflazione negli Stati Uniti è elevata, è quindi possibile importare la crescita dei prezzi in Norvegia attraverso il commercio. Allo stesso tempo, il tasso di cambio della corona potrebbe essere gravemente colpito se la Banca di Norvegia tagliasse i tassi di interesse prima di altre importanti economie.

Il capo economista Kerry Knudsen della Sparebank 1 SR-Bank dà un'occhiata a ciò che mostrano la storia e i numeri e ci dice cosa pensa che farà la Norvegia se gli Stati Uniti e l'Europa andranno in direzioni diverse.

– Preferirei che la Banca di Norvegia fosse in grado di abbassare i tassi di interesse anche se gli Stati Uniti ritardassero a farlo, purché lo facciano la Svezia e l’Europa. Ma ciò dipenderà dal calo del tasso di inflazione in Norvegia e dal fatto che il tasso di cambio della corona non sia debole.

Leggi anche

La banca ha una buona notizia: ora le cose cominciano a cambiare

Colpisce i tassi di interesse norvegesi

– Come in Norvegia, negli Stati Uniti l’inflazione controlla effettivamente il tasso di interesse. Il tasso di interesse negli Stati Uniti è il più importante al mondo e influenza i tassi di interesse in tutti i paesi, compresa la Norvegia. Pertanto, l’inflazione statunitense è importante per la Norvegia perché influisce sui tassi di interesse norvegesi, dice Knudsen a Netafsen.

READ  Il "povero studente" raccoglie di nuovo soldi - l'obiettivo sono sei milioni di corone - E24

Mostra anche che gli Stati Uniti hanno lo stesso obiettivo di inflazione della Norvegia al 2%.

– Il tasso di interesse statunitense influisce notevolmente sulla Norvegia e su quasi tutti gli altri mercati ed economie del mondo. Il tasso di interesse statunitense controlla il tasso di cambio del dollaro, che a sua volta influenza direttamente il tasso di cambio della corona norvegese.

Ciò accade quando si importano o esportano beni e servizi, ma anche quando si scambiano azioni.

– I flussi di capitale tra i confini nazionali sono molto più ampi di quanto pensiamo normalmente.

– In tutti i conti

Il tasso di interesse statunitense è così importante da influenzare i tassi di interesse nella maggior parte dei paesi, inclusa la Norvegia. Gli sviluppi negli Stati Uniti sono quindi importanti per le aspettative sui tassi di interesse in Norvegia.

Nel frattempo, tutti seguono la banca centrale americana (Federal Reserve, Federal Reserve Bank) perché è la più grande economia del mondo.

-Nessuno ha una maggiore influenza sui mercati finanziari quanto la Banca Centrale degli Stati Uniti. Il tasso di interesse statunitense è il tasso di interesse di riferimento per la maggior parte delle banche centrali. Quindi, ciò che fa la Fed è incluso praticamente in ogni calcolo del mondo, spiega Knudsen.

Continua a sostenere che i cambiamenti reali, così come le voci, i segnali e la retorica della Fed, influenzano direttamente i mercati.

-Quindi possiamo dire che quando il presidente della Fed Jerome Powell starnutisce, la Norges Bank prende il raffreddore.

– È preferibile che il taglio venga effettuato prima

In un rapporto di mercoledì, il capo stratega Dane Sikov e il capo economista Ketil Olsen di Nordea Markets hanno scritto che all’inizio dell’anno si credeva che la banca centrale americana avrebbe tagliato il tasso di interesse di riferimento sei volte quest’anno a partire da marzo.

READ  IKEA: ricaricare un'auto elettrica - IKEA sta intervenendo ora

– Dopo tre mesi di dati sull'inflazione superiori alle attese, quest'anno ci sono stati solo due tagli dei tassi di interesse negli Stati Uniti.

Le economie degli Stati Uniti e dell’Eurozona sono molto importanti per la Norvegia, dice Knudsen.

– Penso che la Norges Bank preferirebbe che entrambe le economie iniziassero i tagli prima di noi.

Leggi anche

Un duro colpo per la corona norvegese: – È stata punita

L’euro è più importante del dollaro

Il sistema I44 dimostra che per la corona l'euro è più importante del dollaro, spiega il capo economista.

– In termini semplici, I44 è un modello che calcola la vulnerabilità della corona nei confronti di altre economie (la quantità di importazioni norvegesi che provengono da questi paesi) e stabilisce una percentuale per misurarla.

Il peso dell'euro è del 33,3%. Nel frattempo il peso del dollaro è solo del 6,5%.

Secondo la panoramica anche lo yen cinese (12,8%) e la corona svedese (13,1%) hanno ottenuto punteggi più alti del dollaro.